Ancora Spagna, ancora antipasti, ancora Tapas di carne

di Claudia 1

Ricomincia il nostro viaggio nel mondo delle Tapas. In estate possono davvero diventare un modo per provare nuove ricette, imparare a mescolare nuovi gusti, attingendo dalla tradizione spagnola che mescola i sapori del mediteranno, europei, che conosciamo bene, con tocchi d’Africa e d’Oriente, e in questo modo fa sì che tutte queste piccole preparazioni siano estremamente gustose, tradizionali e al tempo stesso esotiche.

Come per la prima mandata di ricette, iniziamo anche stavolta con le tapas di carne.

Sfogliatine di pollo e mandorle

Ingredienti per 42 sfogliatine: 500gr. di pollo, 2 pomodorini, 1 confezione di pasta fillo, 1 cucchiaio di paprica, 1 cucchiaino di cumino, cannella in polvere, 55gr. di uvetta tritata, 60gr. di mandorle tritate, 1 cipolla, 2 cucchiai di prezzemolo, 4 cucchiai di vino bianco, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, 50gr. di burro.

Fate dorare le mandorle in una padella con poco olio, poi scolatele e mettetele su carta assorbente. Fate poi dorare la cipolla, insaporitela con gli odori e dopo qualche minuto aggiungete il pollo tagliato a pezzettini, fatelo dorare bene da tutte le parti. Aggiungete poi anche i pomodori, l’uvetta, il prezzemolo, le mandorle e il vino, coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Dopo di che scoperchiate e lasciate che il sugo si rapprenda. Nel frattempo preparate 14 fogli di pasta fillo e tagliatene ognuno in 3 strisce, di circa 15 cm l’uno. Irrorate le strisce di burro e poi piegatele in due nel senso della lunghezza. Mettete un cucchiaio del composto di pollo sulle strisce, ripiegate poi l’angolo superiore sinistro lungo la striscia e l’angolo inferiore destro sull’altro lato. Ripetete il procedimento per tutti i rettangoli. Disponete le sfogliatine su una teglia, spennellatele di burro e infornatele per 20 minuti a 180°.

Tapas miste di carne e formaggio

Ingredienti per un vassoietto: 2 bistecche di lombo ciascuna di 225gr. circa, 350gr. di formaggio di capra, 200gr. di patatine, 175gr. di insalata verde. 2 cucchiai di olive nere, 2 cucchiai di olive verdi, 55gr. di acciughe sott’olio, 1 cucchiaio di capperi, 1 peperoncino rosso, 5 cucchiai d’olio d’oliva, sale, pepe.

Mettete a cuocere le patate ancora con la buccia in acqua bollente salata per 15 minuti. Mettete a scaldare un cucchiaio d’olio in una padella, pepate le bistecche e fatele cuocere circa 3 minuti per lato. Lasciatele poi raffreddare per 10 minuti. Fate scaldare in una padella i due cucchiai d’olio rimasto, e mettetevi a cuocere le patate con il peperoncino, per 10 minuti, girando spesso. Tagliate le bistecche a fettine e disponetele, alternandole a fettine di formaggio, lungo i bordi di un piatto da portata. Al centro del piatto ponete l’insalata mescolata con le olive, i capperi e le acciughe, irrorate con l’olio rimanente e distribuitevi sopra le patate con il peperoncino. Servite tiepido.

Frittelle di prosciutto e mandorle

Ingredienti per un vassoietto: 115gr. di prosciutto a dadini, 100gr. di mandorle a lamelle, ½ tazza di farina, 2 uova, 60gr. di burro, abbondante olio per friggere, sale, pepe.

Setacciate la farina, con un pizzico di sale e uno di pepe, su un foglio di carta oleata. Mettete a bollire ½ tazza d’acqua, aggiungetevi il burro e non appena sarà sciolto, togliete il tegame dal fuoco, versatevi la farina e mescolate bene in modo che la miscela si stacchi dalla parete. Aggiungete le uova, mescolate energicamente, aggiungete anche le mandorle e il prosciutto, mescolate e poi fate raffreddare. Scaldate l’olio in un tegame capiente, quando è ben caldo prendete la miscela con un cucchiaio, poco per volta, e fatela friggere per 3-4 minuti. Mettete poi le frittelle ad asciugare su carta assorbente prima di servirle.

Se siete interessati a ripercorrere ancora una volta il mondo delle tapas non perdetevi i prossimi tre appuntamenti, volti a conoscere altre ricette di tapas di pesce, di uova e formaggio e di verdure. Se invece volete fare un salto indietro per conoscere la storia e le tradizioni di queste piccole delizie gastronomiche vi basterà sfogliare Ginger per arrivare a qualche giorno fà!

[photo courtesy of everystockphoto]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>