Waldorf Salad di Benedetta Parodi

Eccoci con una nuova ricetta adatta alla stagione, un’insalata nello specifico, la Waldorf Salad. Si tratta di una pietanza fresca, ricca di gusto e basata sull’accostamento tra una serie di ingredienti insoliti tra frutta e ortaggi. Una volta pronta va condita con una semplice salsa a base di yogurt, senape e aceto. Perfetta per risolvere una cena dell’ultimo minuto, l’insalata Waldorf è particolarmente allettante anche solo alla vista. E’ pronta in pochi minuti, non prevede cottura ed è adatta agli amanti dei sapori particolari.

Waldorf Salad Benedetta Parodi

Bruschette al gorgonzola ed uva

Bruschette gorgonzola uva

Eccomi con una nuova entusiasmante “ricetta”: una di quelle che piacciono tanto a me, le bruschette al gorgonzola e uva. L’uso delle virgolette è d’obbligo in quanto non so quanto possa essere definita ricetta quella relativa ad una pietanza che si ottiene mettendo semplicemente insieme pochi ingredienti, peraltro senza l’utilizzo di forno o fornelli. Ottime per l’aperitivo, da gustare tra una chiacchera e l’altra e con un bicchiere di vino nell’altra mano, si preparano in maniera estemporanea. Come ben saprete adoro l’abbinamento tra i formaggi e la frutta e quello tra il gorgonzola e l’uva è da sempre apprezzato. Come non approfittare di quest’ultima, dolce e succoso frutto di stagione, se non nella preparazione di questo sfizioso finger food?

Torta di uva con pasta lievitata

Torta uva

Un dolce che preparo ogni anno in questo periodo è la torta di uva. Non la solita torta però, la definirei più che altro una schiacciata o una focaccia dolce, con una base di pasta lievitata. Il dolce che ne risulta è soffice e delicato, una di quelle torte casalinghe che tanto amiamo. La sua preparazione di per sè non è difficile, ma abbastanza lunga perchè prevede ben due lievitazioni che stanno alla base della buona risucita di questa torta, ideale per la colazione.

Crema di mascarpone con uva e amaretti

Crema mascarpone uva amaretti

Ecco un altro frutto di stagione che si presta alla preparazione di diversi piatti sia dolci che salati: l’uva. In questa crema di mascarpone con uva e amaretti, appunto, possiamo scegliere se utilizzare quella bianca o quella nera, io le ho scelte entrambe per creare dei bicchieri dai colori alternati che fanno sempre un grande effetto in tavola. La crema di mascarpone ed uva si presta egregiamente a concludere una cenetta semplice, magari a base di funghi che iniziano a fare capolino nei boschi proprio in questo periodo.

Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura

Come eliminare pesticidi frutta verdura

Vi siete mai chiesti in che misura nella frutta e verdura che consumiamo giornalmente siano presenti i pesticidi? Questi composti chimici, che se da un lato servono a difendere le piante dai parassiti, dall’altro, proprio per loro natura, possono risultare dannosi per l’uomo. La Environmental Working Group ha stilato una lista di 45 varietà tra frutta e verdura in base alla quantità di pesticidi contenuta. Su 60.700 campioni esaminati in laboratorio è stato rilevato che ben il 68% dei prodotti contiene una quantità di pesticidi tale da poter costituire un problema per l’uomo.

La Frollata all’uva, un dolce autunnale

frollata uva dolce autunnale

Oggi ci dedichiamo alla preparazione di una deliziosa e semplice torta alla frutta arricchita di una gustosissima farcitura di crema. Il tutto da realizzare in maniera molto semplice, sfruttando le rapide opportunità messe a nostra disposizione dalle industrie alimentari e facilmente reperibili nei banconi frigo dei supermercati. Per preparare la Frollata all’uva, occorrono, infatti, due fogli di pasta frolla … certo, sarebbe meglio prepararli da noi, ma oggi non ho proprio tempo ed ho voglia di un buon dolce caldo. Quindi per la Frollata all’uva attrezzatevi, scendete al supermercato e oltre alla pasta sfoglia acquistate dell’uva e se non le avete in frigo delle uova … il resto degli ingredienti dovreste trovarlo in dispensa.

Un dolce speciale bimby: la torta al cioccolato e peperoncino con succo d’uva

dolce speciale torta cioccolato peperoncino succo uva

Non farò l’elogio del cioccolato, è un ingrediente troppo amato e troppo apprezzato soprattutto nei dolci perchè io mi metta ancora una volta a ripetere quanto lo amo. Piuttosto oggi vorrei riportare alla vostra memoria quei meravigliosi accostamenti che con il cioccolato si possono fare, dai liquori, all’arancia fino al peperoncino. Si dice che la ricetta del cioccolato al peperoncino sia un’antichissima invenzione dei Maya, risalente addirittura al 600 a.C. ma comunque sia, io trovo che l’abbinamento sia molto raffinato oltre che goloso, specialmente se si tratta di una torta di cioccolato. L’idea mi è piaciuta così tanto che domani ho invitato le mie amiche a bere una cioccolata calda al peperoncino, magari accompagnata da una fetta di torta. Sarà un successone!

Dolci estivi, composta di albicocche e uva spina

dolci estivi composta albicocche uva spina

 

Un dolce estivo da preparare in pochi minuti? Eccolo per voi: la composta di albicocche e uva spina, cosa ne dite? Se avete delle albicocche sciroppate e dell’uva in casa avete quasi tutto il necessario per preparare insieme a noi la ricetta di oggi. Forse l’uva in questi giorni costa un pochino di più ma ce ne servirà solo mezzo chilo quindi diciamo che la spesa non sarà eccessiva. Le albicocche, visto che ormai sono difficili da trovare, le useremo sciroppate.

Dolci facili, gelatina di uva e vino

dolci facili gelatina uva vino

L’uva è uno dei frutti che molto presto invaderà le nostre tavole da qui all’autunno. Allora perché non utilizzarla per un buon dolce? Prepareremo la gelatina di uva al vino cosa ne dite? La ricetta è molto facile da fare e poco impegnativa anche i meno bravi in cucina potranno realizzare questo dolce. Un consiglio: quando acquistate l’uva scegliete quella senza noccioli. Ci servirà sia dell’uva bianca che dell’ uva nera, in questo modo il dolce sarà fatto alla perfezione.

Primi piatti facili e veloci, la pasta all’uva

primi piatti facili veloci pasta uva

Un’altra ricetta per un primo piatto facile e veloce oggi. Cosa prepariamo? La pasta con l’uva e pancetta: una ricetta davvero molto sfiziosa e ideale per un pranzo o una cenetta estiva. In questo periodo l’uva è uno dei frutti di stagione che più va a ruba e non dobbiamo necessariamente utilizzarla come frutto. Potrà infatti anche esser un ottimo ingrediente per il condimento di un primo piatto.

Tra gli altri ingredienti ci servirà della pancetta e della panna. La forma della pasta potete sceglierla voi: io vi consiglio quella corta. Magari dei fusilli o delle farfalle o ancora delle mezze penne. Accompagnate questo ottimo primo piatto con un buon vino e renderete la vostra cena davvero speciale.

Piatti freddi, insalata di riso con pollo e uva

piatti freddi insalata riso pollo uva

Una ricetta fresca per questi giorni d’estate? Cosa ne pensate di un bel piatto freddo? Oggi prepariamo l’insalata di riso con pollo e uva, una ricetta raffinata facile da preparare e gustosa. Pochi ingredienti tanta bontà: pollo e uva uniti insieme sono davvero la fine del mondo. Insomma prepareremo un’insalata di riso un pochino più sfiziosa del solito.

Gli accorgimenti per una ricetta ricetta perfetta? Intanto scegliere dei buoni petti di pollo e lasciarli marinare per almeno un’oretta. Anche la scelta dell’uva è importante: né troppo matura né troppo acerba ma una via di mezzo. Vi consiglio di iniziare dalla carne: fate marinare il pollo e poi nel frattempo mettete su la pentola per cuocere il riso in modo da non perdere troppo tempo. Altre idee per della pasta fredda? Provate l‘insalata di riso con mais e speck oppure i conchiglioni con ricotta e pomodorini.

Ratatouille con uva e mela

Le verdure stufate sono un piatto fortissimo specialmente d’estate, quando è più semplice reperire diverse varietà di verdure di stagione. Con l’arrivo dell’autunno però, possiamo provare a dare un tocco di originale alla solita ricetta aggiungendo una novità: l’uva e la mela. Lo stufato di verdure infatti è una ricetta molto comune ma con l’aggiunta della frutta possiamo trasformarlo in una autentica novità, di sicuro esteticamente gradevole, ma soprattutto di gusto. Il procedimento è molto semplice ed è simile a quello di una comune ratatouille, il piatto provenzale a base di verdure stufate originario di Nizza.  Ho scelto il peperone giallo per questioni cromatiche, ovviamente si può usare anche un peperone rosso o verde, però in genere sto molto attenta ai colori del cibo che cucino perchè l’effetto cromatico complessivo sia il più gradevole possibile. Si può aggiungere anche una carota sia per avere un tocco di dolce, sia perchè è cromaticamente adatta. Poi è chiaro che ognuno di voi potrà farsi guidare dall’ispirazione del momento per aggiungere migliorie. Questa ricetta può essere usata come contorno di secondi a base di carne o semplicemente per accompagnare le patate bollite. Ma io in cucina la uso benissimo  e con successo anche come condimento per la pasta, o addirittura per il cous cous. Provare per credere.

Ricette con i funghi: l’insalata di uva e champignon

Estate, tempo di insalate ricche, miste, a base di ortaggi, ma anche di frutta, come nel caso dellinsalata di uva e champignon. Si tratta di un’insalata fresca e leggera, contiene solo 230 calorie a porzione, ideale quando si vuole gustare qualcosa di veramente sfizioso ma non ci si vuole appesantire.
Grazie alle proprietà diuretiche dell’uva questa insalata svolge anche un’azione disintossicante. Purtroppo questo frutto non contiene un’alta percentuale di vitamina C, ma in compenso è ricca di potassio e povera di sodio. 
I funghi champignon, invece, oltre ad essere forse i funghi più utilizzati in cucina soprattutto per il loro basso costo, hanno un ridottissimo contenuto di calorie, solo 20 per 100 gr, essendo composti praticamente da acqua.

Cocktail d’estate, per chi oltre a mangiare sorseggia con classe!

Cocktail_estate

Si beve, e tanto. L’arsura che ci ha preso in questi giorni di caldo asfissiante, le enormi quantità di acqua consumate, i succhi che nel giro di 24 ore sparivano dal frigorifero, il desiderio di una birra al calar del sole, sperando nella brezza del mare per risollevarsi e non rischiare di scontare il consumo di un po’ di alcool, magari di qualche cocktail, per tutta la notte.

Queste 4 semplici ricette sono molto dissetanti, fresche e al sapor d’estate. Le prime due sono alcoliche mentre le altre sono assolutamente neutre, alla frutta e al caffè, e io vi consiglio di provarle, per due motivi. Il primo, che riguarda quelle alcoliche, è che è sempre molto carino accogliere gli amici a casa, sul terrazzo magari, o anche condividere  con loro una serata nella casa che si è affittata insieme per l’estate, con un cocktail preparato con le nostre mani, nuovo, diverso, casalingo ma sofisticato ed elegante, che rende piacevole stare insieme e spillucare qualcosa di salato, come se si fosse fuori ma restando in casa.

Per quanto riguarda le bevande analcoliche io cerco sempre di mettere in frigo qualche variante fresca, rispetto all’acqua intendo, e oltre ai soliti succhi o al thè freddo è simpatico anche preparare delle bevande fresche, e anche sostanziose, come lo spumone o quelle che contengono la frutta frullata, per sorseggiare non solo qualcosa di diverso, ma anche di un po’ speciale.