Farfalle fantasia

di Roberto 0



Poche parole per introdurvi il piatto di oggi. Un piatto di pasta della cucina vegetariana. Colorato ed allegro, sia per il formato della pasta, le farfalle, che per i colori delle verdure del condimento. Tanti sapori ben mescolati tra loro e in sottofondo delle note particolari conferite dal profumo del basilico ed il gusto dei capperi. Oggi si mangiano le Farfalle fantasia!

Le Farfalle fantasia sono un piatto leggero che non trascura i piaceri del palato. Oltre alle farfalle con il pesto di fave ed alle farfalle rosate con salmone e funghi porcini aggiungete al vostro ricettario anche la ricetta delle Farfalle fantasia da proporre per qualche occasione speciale.

Farfalle fantasia


Ingredienti

350 gr. pasta tipo farfalle | 300 gr. funghi Champignon | 1 cipolla di medie dimensioni | 2 spicchi d'aglio | 2 zucchine | 10 pomodorini | un pugno di capperi sotto sale | 1 rametto di basilico | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Togliete la radice ai funghi e metteteli in ammollo in un recipiente con dell’acqua tiepida. Dopo qualche istante, sciacquate per bene i funghi eliminando ogni residuo di terra e metteteli a scolare e successivamente tagliateli a spicchi non troppo sottili. Nel frattempo spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a tocchetti.

  Mondate e lavate la cipolla, quindi tagliatela a spicchi piuttosto spessi. Sbucciate i due spicchi d’aglio. Lavate e poi tagliate in quattro spicchi i pomodorini. Sciacquate i capperi, strizzateli e tritateli finemente. Lavate ed asciugate le foglie di basilico.

  Quando avrete pronti tutti gli ingredienti, mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua in cui poi cuocere la pasta. Fate rosolare gli spicchi d’aglio in una padella con un filo d’olio. Saltate i funghi in padella e dopo qualche istante aggiungete le zucchine. Fate colorire bene le verdure quindi aggiungete la cipolla.

  Quando le verdure saranno cotte, ma ancora croccanti, spegnete il fuoco sotto la padella ed aggiungete il trito di capperi, la metà delle foglie di basilico ed aggiustate di sale. Mettete a cuocere la pasta nell’acqua bollente, salate e quando sarà cotta al dente scolatela.

  Per concludere non dovrete far altro che rigirare la pasta nella padella insieme alle verdure, aggiungere le foglie di basilico rimaste e versare un filo d’olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>