La Frollata all’uva, un dolce autunnale

di Roberto 0



Oggi ci dedichiamo alla preparazione di una deliziosa e semplice torta alla frutta arricchita di una gustosissima farcitura di crema. Il tutto da realizzare in maniera molto semplice, sfruttando le rapide opportunità messe a nostra disposizione dalle industrie alimentari e facilmente reperibili nei banconi frigo dei supermercati. Per preparare la Frollata all’uva, occorrono, infatti, due fogli di pasta frolla … certo, sarebbe meglio prepararli da noi, ma oggi non ho proprio tempo ed ho voglia di un buon dolce caldo. Quindi per la Frollata all’uva attrezzatevi, scendete al supermercato e oltre alla pasta sfoglia acquistate dell’uva e se non le avete in frigo delle uova … il resto degli ingredienti dovreste trovarlo in dispensa.

Frollata all'uva


Ingredienti

2 fogli di pasta frolla circolari | 16 acini d'uva nera | 16 acini d'uva bianca | 75 gr. farina 00 | 3 cucchiaio zucchero a velo | 3 tuorli d'uvo | 1/2 lt. latte

Preparazione

  Per prima cosa dedicatevi alla preparazione della crema. Battete energicamente con un cucchiaio di legno i tuorli insieme allo zucchero a velo. Aggiungete alle uova la farina setacciandola poco per volta mentre continuate a mescolare. Fate scaldare il latte, quindi quando sarà bollente, versatelo sul resto degli ingredienti e amalgamate il tutto. Versate la crema in un pentolino e mettetelo sul fuoco. Mescolate continuamente finché la crema non inizierà a bollire, quindi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

  Stendete un disco di pasta frolla su una teglia tonda coperte con della carta da forno. Fate in modo che la pasta aderisca al bordo della teglia. Punzecchiate il fondo della pasta frolla con i rebbi di una forchetta, spargete qualche fagiolo secco, quindi lasciate cuocere in forno ad una temperatura di 200 gradi finché la pasta non sarà leggermente dorata.

  Togliete la teglia dal forno, eliminate i fagioli e stendete la crema sul fondo della pasta. Lavate ed asciugate gli acini d’uva, quindi spargeteli ed immergeteli nella crema. Ricoprite il tutto con il disco di pasta frolla rimasto. Fate aderire la pasta al bordo di quella che sta sul fondo. Ritagliate la pasta in eccesso. Punzecchiate la superficie di pasta frolla e sbriciolate la pasta ritagliata sulla superficie. Riponete la teglia con la Frollata in forno e lasciate che si cuocia la parte superiore. Quindi servite tiepida o fredda.

Ai più grandi consiglio senza indugio alcuno di accompagnare la Frollata all’uva con del vino Marsala Vergine o con dello Cherry, per la merenda dei più piccini perché non accostare questo dolce ad una buona cioccolata calda o ad un semplice bicchiere di latta caldo. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento, vi suggeriamo di provare questi altri dolci proposti da Ginger & Tomato: il rotolo con crema al pistacchio e cioccolato fondente, la crostata con crema di limoni, le arance alla crema e Cointreau, la crema di mirtilli e ricotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>