Succo di frutta Ace, ricetta con il Bimby

succo frutta ace ricetta bimby

Il robot da cucina più efficiente del mondo – almeno secondo me – oggi mi è servito per preparare uno squisito succo di frutta Ace. E’ una bevanda fresca e molto nutriente, perfetta per la stagione calda, che contiene tante vitamine e vi può servire per smaltire gli avanzi della frutta. Apprezzato per il suo sapore dolce ma leggermente aspro, il succo di frutta Ace con il Bimby si prepara in pochi minuti e si può conservare per circa una settimana in frigorifero. E allora provate a prepararlo per avere una bevanda fatta in casa, che a conti fatti vi farà anche risparmiare sulla spesa e sulla merenda dei bambini.

Succo di frutta Ace fatto in casa: ingredienti e ricetta

succo di frutta ace

Ad un succo di frutta non si rinuncia mai, specialmente se è molto dolce e dal colore invitante. Il succo di frutta Ace  ha tutte queste caratteristiche che, unite ad una freschezza del gusto e alle notevoli proprietà nutritive, lo rendono la bevanda perfetta anche per i bambini. Per preparare un succo di frutta Ace fatto in casa  in tutto uguale a quello che si può acquistare al supermercato dovreste avere a disposizione una centrifuga. Io però l’ho preparato in modo tradizionale con spremiagrumi e frullatore e il risultato è perfetto. Niente da invidiare al succo Ace imbottigliato, tutt’altro! Ho preparato uno squisito mix di vitamine che possono aiutare alla grande a combattere i piccoli mali di stagione.

Tiramisù estivo all’arancia

tiramisù estivo arancia

C’è chi, come me, non sa rinunciare ai dolci neanche quando fuori fa molto caldo. Ecco perchè in estate sostituisco il classico tiramisù con un tiramisù estivo all’arancia. Anche se sono consapevole del fatto che bisognerebbe evitare di mangiare panna e creme, non so rinunciare del tutto ai dolci e quindi ho preso ispirazione da una ricetta di Alessandro Borghese, del programma “In cucina con Ale”, per preparare un dolce gustosissimo ma leggermente più leggero del classico tiramisù, perchè è meno carico di ingredienti, ha meno uova e soprattutto ha il gusto fresco dell’arancia e del pistacchio. Io ho scelto di servirlo nei bicchieri e di decorare tutto con foglioline di mentuccia e lamponi: un incontro perfetto di sapori e colori!

Ricette dolci particolari, le palline d’arancia

 

ricette dolci particolari palline arancia

Ecco una ricetta davvero speciale, se volete preparare un dolce molto diverso dal solito, assolutamente non convenzionale e sicuramente mai visto! Scherzi a parte queste palline all’arancia richiedono molta pazienza nella fase di macerazione e cottura, nel senso che dovrete aspettare qualche giorno a prepararle, visto che hanno bisogno di macerare a lungo. Ciò che rende questi dolcetti così speciali è semplicemente la composizione: buccia d’arancia e zucchero. E si, le palline all’arancia non sono composte dalla polpa dell’agrume, ma dalla loro buccia e il risultato vedrete che sarà un dolcetto dal sapore particolare, speciale, nuovo, una consistenza da dessert di alta pasticceria, e scusate se è poco!

Chiaramente vi consiglio di sperimentare, soprattutto se volete fare colpo su qualcuno o anche solo se volete preparare per una volta qualcosa di davvero nuovo e mai visto con gli amici, iniziate a far macerare le bucce e attendete di poter passare alla cottura per poi dare la forma alle vostre palline.

Un secondo piatto con i legumi: i ceci saporiti

Andiamo ormai verso il caldo, ma come spesso succede di questi tempi a periodi di temperature e sole quasi primaverile si alternano giornate in cui il freddo continua ancora a farsi sentire. Ecco che allora anche una zuppa, particolare come questa, può rivelarsi un’ottima cena, magari per scaldarsi dopo una giornata passata al freddo o anche solo per gustare un piatto nuovo, che può essere un pasto completo, ma può anche essere portato in tavola come secondo piatto, insieme magari a un bel tortino con le verdure, zucchine, melanzane, peperoni e anche patate. Questa zuppa di ceci può inoltre essere anche un’ottimo piatto da servire a una cena in piedi, uno di quei momenti in cui tra torte salate, stuzzichini, toast e panini ci stanno benissimo anche dei piatti un po’ più elaborati: una caponata, della carne magari a tocchetti, e poi una zuppa, particolare e diversa dal solito, come questa.

Menu pesce: le capesante all’arancia

Ecco un secondo piatto di pesce che potrete proporre sia per una tranquilla cena familiare che per un’occasione particolare. Le capesante, grazie alla loro “conchiglia” sono sempre molto scenografiche, oltre che buonissime, e infatti anche per questa ricetta una volta ultimata la cottura potete pensare di adagiare di nuovo le capesante nei loro gusci e guarnire il piatto con scorze d’arancia.

Impiattare è un procedimento fondamentale nella preparazione dei piatti. Viene subito prima del gustare la pietanza preparata e a volte può fare la differenza, accompagnare il gusto, rendendo davvero invitante ciò che stiamo per mangiare. Devo dire che da questo punto di vista io mi ritengo un po’ carente, anche quando ho amici a cena non sto mai a perdere tanto tempo ad impiattare le pietanze, è talmente tanto il piacere di sedermi con tutti a tavola a mangiare e chiacchierare che sottovaluto sempre questo aspetto, e invece mi è capitato di frequentare persone, amiche, che anche per una cena a due, proprio di quelle tra donne dove si chiacchiera e si mangia tantissimo, facessero tanta attenzione anche solo al ciuffo di prezzemolo che andava a guarnire il risotto, e che si, senza dubbio, fa la differenza.

Torta rovesciata alle pere e all’arancia

torta rovesciata

Continuiamo con la nostra esaltazione delle arance, iniziata proprio ieri con la ricetta del dolce alle carote e all’arancia. Abbiamo già sottolineato quanto sia importante consumare questo frutto, e approfittare proprio della stagione autunalle e invernale per farne una bella scorpacciata. In fondo la spremuta d’arance è davvero sempre deliziosa, fresca e piacevole anche quando è un po’ aspra!

Ieri ci siamo soffermati sulle Vitamine e sui sali minerali, oggi aggiungiamo le altre proprietà benefiche delle arance. Proprio come tutti gli agrumi (limoni, mandarini e lime ad esempio), le arance sono molto utili per rinforzare il sistema immunitario. In più contengono polifenoli, che sono delle molecole antiossidanti. L’arancia è utile in caso di disturbi gastrici e intestinali, e non ha una grossa quantità di zuccheri, e questo permette alle persone affette da diabete di consumarla senza grossi problemi.

Come per tutte le cose, anche per quelle piacevoli e che fanno bene, non bisogna mai esagerare però. E’ un bene consumare del succo d’arancia appena spremuto, la mattina per colazione o a merenda, per avere una carica di energia, però non se ne può fare un uso prolungato e costante, come per tutti gli alimenti. E’ consigliata una specie di cura a base di arancia e del suo succo, ma sempre con 4 o 5 giorni di pausa,  ogni 15-20 giorni, così’ come per ogni tipo di alimento, anche il più sano, un consumo eccessivamente costante e sistematico può diventare fastidioso.

Non dimentichiamo comunque anche la presenza di un altro frutto importantissimo e davvero saporito, la pera, che spesso, ormai anche nella nostra cucina, viene utilizzata non solo come semplice frutto o nei dessert, ma anche nelle preparazioni salate e in quasi tutte le pizzerie troviamo quella “gorgonzola e pere”, ad esempio. Ma per questa volta ecco una dolce preparazione!

Dolci al microonde: 2-Torta di formaggio alle fragole e ai kiwi

torta-di-formaggio-alle-fragole-e-ai-kiwi

TEMPO: 4 ore circa | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Questo dolce è molto simile a un cheesecake, ci sono uno strato di biscotti, del formaggio e della frutta fresca. Morbido, rinfrescante e molto estivo, come tutte le ricette proposte in questa piccola sezione sui dolci al microonde.

Proprio come per il cheesecake potete combinare molti ingredienti nella sua preparazione, innanzi tutto variando la frutta, soprattutto perchè d’estate non c’è niente di meglio che una crostata o una torta al formaggio farcita o ricoperta delle frutta di stagione, che è sempre colorata e molto dolce. Ma per accontentare i bambini o i più golosi niente vi impedisce di decorare questo dolce con della cioccolata, o anche di inserirla nell’impasto e poi di sistemare sulla superficie della frutta, tanto lo sappiamo che si sposa bene con il cacao, o della frutta secca, risulterà comunque fresco, solo un po’ più calorico!

Ecco a voi la seconda ricetta per microonde da provare al più presto.

Brunch di Domenica: iniziate la giornata con stile

Quando si arriva alla fine della settimana dopo giorni di intenso lavoro le ultime cose che si vogliono sentire sono frasi che assomigliano a qualcosa del tipo: “…organizziamoci!” o peggio “…diamoci un appuntamento presto”.

Alzarsi piano al mattino nel silenzio totale, all’ora che si preferisce (quindi preferibilmente tardi) è così raro da rappresentare un vero e proprio lusso, ormai. Ma svegliarsi sognando gli uccellini cinguettanti di Walt Disney è una sensazione che ogni tanto dovreste concedervi, quando siete troppo presi dal tram tram quotidiano.