Mangiare all’Ikea

di Pyondi 1

Chi non è mai stato all’Ikea alzi la mano.
Bene. Domanda di intutibile risposta.

C’è per caso qualcuno oltre me, che almeno una volta è andato all’Ikea appositamente per mangiare all’ikea restaurant?

Suvvia, chi non ha lanciato uno sguardo alla sala self-service, dove troneggiano dolci, taratine, piatti di carne e pesce, tutti piatti che si rifanno rigorosamente alla cucina svedese. E mi chiedo chi, davanti a tutto ciò, non abbia ceduto assaggiando una fetta di torta al cioccolato o almeno un panino al salmone.

Chi poi ha avuto l’ardire di addentrarsi e superare il caffé bar, avrà sicuramente provato anche tutto il resto della grande varietà di piatti e soluzioni culinarie proposte nel menù svedese:

  • Salmone marinato
  • Polpette svedesi
  • Vegetables Curry
  • Pollo in salsa d’albicocca
  • Salsiccia con patate e pomodori
  • Lingon-Berries

Seguendo questo link troverete le ricette, ingredienti e anche la spiegazione per come impiattare i più conosciuti piatti svedesi proposti all’ikea restaurant.

Solo per citarne alcune. Oltre al classico menù svedese si può scegliere tra i piatti del menù Italiano (quindi anche i palati più delicati sono salvi), dove imperversano buone pizze, insalatone giganti, patatine, pasta e simili. Questi svedesi ci stupiscono ancora con il menù bio, pensato per i più piccoli e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Dunque adesso vi è venuta voglia di mangiare all’ikea? Ottimo, però se volete che tutto sia perfetto, ecco alcuni suggerimenti e accorgimenti che dovrete seguire per sopravvivere nel paradiso dei mobili.

  1. Evitate di andare a mangiare alle 12.30-13.00 specialmente se è sabato o domenica o altri giorni di festa, se non volete ritrovarvi in interminabili code, con i morsi della fame e circondati da donne incinta e bambini urlanti.
  2. Se siete delicati di palato e il massimo della vostra sperimentazione culinaria si è stata provare lo zucchero di canna nel caffé invece che lo zucchero normale, evitate di lanciarvi in condimenti troppo marmellatosi per condire la carne, potreste rimanerne delusi e costipati.
  3. La carne di renna è veramente carne di renna, non una simpatica trovata per rinominare le polpette di manzo o maiale.
  4. Le Meatballs sono le famigerate polpette che per quanto buone, risultano anche esponenzialmente pesanti. Non superate le dosi consigliate: già dieci sono abbastanza per sostenervi agilmente oltre il letargo.
  5. La buona notizia è che esiste una attrezzata sala fumatori. La brutta notizia è che vi sentirete improvvisamente dentro un acquario, e forse vi passerà anche la voglia di fumare. Funzionali strategie svedesi.
  6. Se avete dei bambini a seguito optate per l’ottimo menù bimbi che costa 1,00 euro e per i praticissimi seggioloni a disposizione.
  7. Se volete acquistare i prodotti tipici svedesi per dilettarvi a cucinare a casa, fatelo dopo aver lautamente mangiato. Mai fare spese alimentari a stomaco vuoto.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>