Cipolle rosse ripiene con cous cous

Gli italiani sembrano amare sempre di più la cucina etnica, entrata sulle nostre tavole accanto ai piatti della tradizione: è il caso del cous cous di origine nord africana che viene spesso e volentieri utilizzato per la preparazione di piatti unici. Il cous cous è un alimento economico, leggero e può essere arricchito dalla presenza di carne, pesce e verdure per la realizzazione di un piatto unico: oggi però proponiamo la ricetta delle cipolle rosse ripiene di cous cous, utilizzando l’ingrediente come ripieno aromatizzato per le cipolle.

cipolle, cipolle ripiene salsiccia grana erbe

Chutney di cipolle rosse di Tropea

È più diffuso forse in Inghilterra e nei paesi anglosassoni, ma il chutney rappresenta un ottimo condimento che potrete provare a preparare soprattutto se avete a disposizione un ingrediente particolare, la buonissima cipolla rossa di Tropea.

chutney, Pasta cipolle rosse menù Benedetta

Oggi proponiamo la ricetta del chutney di cipolle rosse, una conserva agrodolce dal sapore speciale, ottima come condimento, ma anche per essere spalmata direttamente su pane o sulle pietanze come fosse una vera e propria marmellata.

Cipolle caramellate per hamburger

Avete in mente di preparare in casa un hamburger come quello dei fast food? Allora non potete non accompagnarlo con delle cipolle caramellate che risultano esserne la ciliegina sulla torta. Sinceramente preferisco questo condimento ai classici maionese e ketchup. Resta fermo il fatto che possiate servire le cipolle così ottenute anche come contorno sfizioso per secondi piatti a base di carne, per pranzi e cene indimenticabili.

Cipolle caramellate hamburger

Pasta alle cipolle rosse dai menù di Benedetta

Pasta cipolle rosse menù Benedetta

Quando dici barbecue pensi subito a lunghe e ricche grigliate di carne e pesce, ma anche di frutta e verdura, per accompagnare a dovere il tutto. Certamente non ti verrebbe mai in mente un primo piatto, la pasta alle cipolle rosse per esempio, eppure a mio avviso si tratta di un’idea valida soprattutto perchè quando si organizza un barbecue in casa spesso le idee sul primo da proporre scarseggiano. Si tratta di un piatto molto semplice ma di grande gusto dato, appunto, dalla cottura delle cipolle, non sottovalutiamole in cucina nella preparazione delle nostre pietanze.

Tramezzini al tonno, cipolle rosse e cetrioli

Tramezzini tonno cipolle rosse cetrioli

A volte durante la settimana mi capita di rientrare in casa troppo tardi per mettermi a cucinare un primo piatto come si deve e devo anche ammettere che la fame sia tale da non permettermi di aspettare ulteriormente, quindi vado di tramezzini. Niente di troppo elaborato e neanche calorico, anche perchè tutti sappiamo quanto le salse che solitamente vanno unite a preparazioni del genere siano pesanti, ed a volte, a mio avviso, anche superflue. Prendete ad esempio un buon tramezzino al tonno, con i giusti ingredienti può diventare una pietanza salva pranzo perfetta.

Ricette estive veloci, peperoni grigliati con cipolle

ricette estive veloci peperoni grigliati cipolle

Ecco una splendida ricetta estiva, veloce e gustosa, perfetta per essere adattata a un’occasione informale così come a un pranzo o a una cena in famiglia oppure per un incontro tra amici. Questi peperoni grigliati con cipolle si sposeranno alla meraviglia con moltissimi secondi piatti, prime tra tutti proprio le carni preparate alla griglia, e chiaramente anche il pesce cotto sulla brace, ma inutile dire che anche un bel piatto di formaggi misti troverà un perfetto accompagnamento in questi peperoni.

Inoltre, oltre che come contorno questo piatto può anche diventare un perfetto antipasto, da servire proprio nelle cene d’estate, fresco e dal sapore deciso, per gli amanti di cipolle e peperoni sarà un must, qualcosa a cui non si può proprio rinunciare, e vista l’estrema semplicità e la velocità di preparazione vedrete che vi ruberanno l’idea in un attimo!

Secondi piatti vegetariani: sfoglie con cipolle, pinoli e pesto

So già che qualcuno leggendo il titolo ma soprattutto il procedimento della ricetta potrà pensare che questo non è affatto un secondo piatto, al massimo un piccolo antipasto o un contorno elaborato. Io non la penso così. Innanzitutto chi ama le verdure, o le mangia come alimento principale, come i vegetariani o i vegani, sa benissimo che arrivano quei periodi in cui non ti va proprio più di cucinare le solite verdure in padella, che anche se le metti insieme e aggiungi anche una patata, ti sembra di mangiare sempre il solito piatto. I tortini sono una soluzione ideale: la parmigiana di melanzane, nella sua versione classica o leggera, i timballi, le torte salate a cui andiamo ad aggiungere le uova, insomma ci sono tutta una serie di soluzioni che a me bastano e avanzano come cena e in questo caso non vado a utilizzare le verdure come contorno, ma come pasto completo, secondo e contorno insieme.

In questa ricetta abbiniamo le cipolle, che non sono proprio il massimo della leggerezza, al pesto, quindi direi che se volete potete prepararvi una bella insalata verde e sarete a posto, sazi e con gusto oltretutto!

Un altro antipasto per natale, la tarte tatin alle cipolle

La tartin tatin per eccellenza è un dolce, di origine francese, a base di mele e pasta sfoglia, più comunemente conosciuta come torta rovesciata, dato che la farcitura nella teglia, va messa sul fondo, coperta dalla pasta sfoglia. Una volta sfornata perà la torta andrà capovolta, il ripieno quindi tornerà su ed avremo una torta non solo buona, ma anche esteticamente accattivante. Vi ho illustrato il procedimento della tatin classica perchè consiste nello stesso metodo da utilizzare per qualsiasi tarte tatin scegliate di preparare. Ad esempio in quella che vi propongo oggi, e che costituirà un validissimo antipasto per natale, le protagoniste sono le cipolle rosse.

La tarte tatin di cipolle rosse è una torta salata a dir poco eccezionale, dal sapore agrododolce, arricchito dalla presenza del timo e dell’origano, ma soprattutto dall’estrema facilità di esecuzione. Soprattutto perchè la pasta sfoglia prevista nella ricetta è quella già pronta che troviamo al super nel banco frigo. L’unico ingrediente che dovrete cuocere sono le cipolle affettate, con dell’olio ed un pizzico di cannella. Una volta cotte andranno versate in una teglia nella quale avremo precedentemente sciolto del burro con dello zucchero di canna.

Tarte ai Peperoni e Formaggio per un romantico pic-nic


Che belli i pic-nic, sono un bellissimo modo di trascorrere una giornata di sole in compagnia della persona che amiamo. E allora perché non sorprendere la nostra metà organizzando un romantico pic-nic in riva a un lago o a un fiume? bene allora se siete decisi vi consiglio di portare una bella tovaglia rossa, una buona bottiglia di birra e questa golosissima torta rustica. Le tarte sono un must della cucina francese, ma sono davvero perfette per ogni occasione. Si possono utilizzare sia nei pranzi con più persone che in quelli  a due. Potete prepararne tante piccole, se avete tempo e pazienza oppure diverse grandi da porzionare. Ma per l’ occasione di un pranzo romantico io consiglio la classica forma tonda da dividersi, sarà come spartirsi delle parti di sé. Infine volendo se il vostro romanticismo é proprio alle stelle potete acquistare uno stampo “a cuore”.

La Cucina Rapida: Triangoli alla Cipolla Rossa

 

cipolla rossa

TEMPO: 10 minuti + 30 minuti di cottura | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: bassa | VEGETARIANA: si | PICCANTE: no | GLUTINE: si | BAMBINI: si

Per la rubrica La Cucina Rapida di oggi vi propongo una ricettina da finger food  che servirà ad intrattenere i vostri ospiti nell’attesa che il pasto cominci. Siamo sempre alla ricerca di qualche piattino nuovo che serva a stuzzicare l’appetito di nostri invitati ed in questa stagione c’é solo l’imbarazzo della scelta. Infatti cominciamo a trovare moltissime delizie dell’orto che possiamo servire nei modi più svariati, ma oggi la mia scelta é caduta sulle cipolle novelle rosse. Secondo me sono fantastiche: dolci, colorate e profumate. Accoppiate poi con la pasta sfoglia vi consentiranno di creare questo antipasto semplice, veloce e gustoso allo stesso tempo. 

Dall’Egitto: Ta’ Amia, polpette di fave

Continuiamo la nostra esplorazione attraverso la cucina afro-mediterranea presentando stavolta la ricetta di un paese dalla storia antichissima, l’Egitto, ed una delizia dei campi e degli orti: le fave.

Anche le fave avevano un posto d’onore sulle tavole dei nostri progenitori. Venivano consumate fresche- anche a crudo, come testimonia ad esempio l’usanza latina e poi laziale di consumare deliziosi spuntini a base di pecorino stagionato il cui sapore piccante viene temperato dal dolce dei legumi– oppure secche, sia come ingrediente principe di saporite zuppe, sia come comprimari, con altri vegetali, di piatti veramente eccezionali.

Fra queste, v’è una antichissima ricetta egiziana in cui le fave- secche, ricche in proteine ed a basso costo- si trasformano in saporite, profumate polpette che non hanno nulla da invidiare a quelle a base di carne. E’, ancora una volta, un piatto le cui origini si perdono nel tempo, ma che non manca mai sulle tavole dell’Egitto di oggi: è la Ta’ amia, polpette di fave secche al comino e papavero.