Bucatini con zucca, lime e zenzero

Colorata, poco calorica e molto gustosa, la zucca è veramente squisita particolarmente versatile: la regine dell’autunno è perfetta per preparazioni dolci e salate come i bucatini con zucca, lime e zenzero.

Il sapore dolce della zucca è perfetto con il contrasto che arriva dal lime e dal sapore piccante dello zenzero: il condimento si presta particolarmente bene con una pasta sfiziosa come i bucatini, ma potrete anche scegliere le linguine o un altro tipo di pasta che preferite, anche quella corta eventualmente.

Bucatini con crema di zucchine e cozze

La pasta con le zucchine è sempre una buona idea soprattutto in estate, ma la ricetta di oggi è particolarmente gustosa e adatta alla bella stagione: prepariamo infatti i bucatini con la crema di zucchine e le cozze. La variante consiste in effetti nella preparazione di un condimento a base di zucchine che ottiene la consistenza di una sorta di crema: in aggiunta dovremo condire il tutto con le cozze precedente sbollentate.

cozze, zucchine, bucatini

La pasta assumerà una consistenza particolarmente cremosa grazie ala presenza della crema di zucchine, ma non solo: potrete aggiungere qualcuna delle cozze sulla superficie per decorare il piatto e poi arricchire il piatto con il tocco in più conferito dal pangrattato leggermente tostato in padella. 

Bucatini alla Caruso, la ricetta napoletana

I bucatini alla Caruso sono un primo piatto che omaggia tutte le bontà gastronomiche della città di Napoli: si preparano con bucatini e i pomodori San Marzano, i classici pomodori della zona, ma anche tante altre verdure diverse.

galette, tarte tatin, pomodori, Insalata di pomodori all’indiana

 

Un primo piatto estremamente saporito che si dice sia stato ideato dallo stesso tenore italiano in occasione di una sua “visita” a Napoli, sua città natale dopo aver giurato che non avrebbe più cantato al Teatro San Carlo, visti i fischi ricevuti in occasione di una rappresentazione dell’Elisir d’amore di Donizetti.

Bucatini tonno, peperoni e olive in bianco

I bucatini tonno, peperoni e olive in bianco sono una delle mie ricette estive preferite. Dico estive solo perchè è in estate che si trovano tonno fresco e peperoni rossi profumatissimi e di stagione, ma in realtà è un piatto adatto a qualunque periodo dell’anno. I bucatini sono tra i formati di pasta più amati. Richiedono condimenti importanti, veraci come vuole la tradizione mediterranea, ma stanno benissimo anche con un sugo in bianco come quello che vi proponiamo.

bucatini tonno peperoni olive in bianco

 

Ricette veloci pasta, i bucatini ai pistacchi

ricette veloci pasta bucatini pistacchi

Da buona siciliana che vive alle pendici dell’Etna, ho una vera passione per i pistacchi e come tutti i siciliani li considero un ingrediente irrinunciabile per gelati, cannoli, dolci e anche ricette salate di tutti i tipi, dagli involtini ai bucatini. E proprio di bucatini parliamo oggi, precisamente i bucatini ai pistacchi, un primo piatto rapidissimo e saporito che potrete cucinare in appena 7 minuti, giusto il tempo di far bollire l’acqua e scolare la pasta al dente.

Per  il resto preparare il condimento è una cosa talmente facile e veloce che in un batter d’occhio sarete seduti a tavola a mangiare. E vedrete che gusto! Preparare questi bucatini è molto semplice, anche perchè il condimento è semplicemente un soffritto a base di burro, aglio e pistacchi. I pistacchi devono essere spellati, quindi se li avete comprati con la pellicina vi consiglio di metterli un minuto in acqua bollente. Poi scolateli ed eliminate la pellicina sfregandoli con un panno.

Cotto e Mangiato, ricette primi piatti: bucatini rustici

cotto e mangiato primi piatti bucatini rustici

I bucatini sono un tipo di pasta lunga che non a tutti piace, io per prima ad esempio li amo molto con certi condimenti ma con altri li trovo decisamente non adatti. Questa ricetta di Cotto e Mangiato valorizza piuttosto bene questo formato di pasta, che nelle preparazioni in forno secondo me trova una sua buona collocazione.Ecco che facciamo diventare speciali dei semplici bucatini al sugo.

Conosco veramente un sacco di persone che proprio non ne possono più della solita pasta al pomodoro, ma magari per problemi di linea, salute o altro non possono pasticciare con panna o simili, e diciamo che un po’ tutti non dovremmo mangiare condimenti troppo grassi più volte alla settimana!

Questa soluzione è ottima, prepariamo un sugo buonissimo, con pomodorini e polpa di pomodoro, e poi in forno diamo un tocco di sapore con grana e pecorino, davvero un pasto completo, ricco e buonissimo, che oltretutto vedrete piacerà moltissimo ai più piccini, magari eliminando il peperoncino. 

Ricette primi piatti pasta, i bucatini al pesto rosso

ricette primi piatti pasta bucatini pesto rosso

Volete una ricetta sfiziosa oggi? Allora leggete quella che abbiamo scelto per i nostri lettori. Si tratta di un primo piatto davvero molto particolare. Cos’è? Oggi vedremo insieme come preparare dei gustosissimi bucatini al pesto rosso. Avete capito bene proprio pesto rosso. Se siete stufi del classico pesto alla genovese provate la nostra variante di oggi. Il pesto non sarà a base di basilico ma l’ingrediente che lo caratterizzerà sarà il pomodoro. Dovrete infatti avere a vostra disposizione dei pomodoro secchi sott’olio: insieme ai pinoli ci aiuteranno a ottenere il nostro pesto alternativo.

Bucatini all’Amatriciana con il bimby

I bucatini all’amatriciana sono un piatto tipico della cucina italiana e in particolare della cucina laziale, di certo non leggero ma assolutamente gustoso e buonissimo. La sua preparazione non è semplicissima e fare un buon sugo all’amatriciana non è da tutti, ma se avete il bimby e soprattutto avete voglia di mettervi alla prova, procuratevi gli ingredienti base della ricetta e mettetevi all’opera, sono sicura che verrà ottimo.

I bucatini non è tra i tipi di pasta che preferisco e non li utilizzo quasi mai per i miei piatti, ma nel caso dell’amatriciana non credo si possa utilizzare altro tipo di pasta. Per la pasta all’amatriciana si possono solo mettere i bucatini!

Per preparare questo piatto vi serviranno sicuramente i bucatini, dei pomodori pelati, dell’ottimo guanciale e naturalmente del pecorino e poi tanta pazienza e amore per la preparazione, ma con l’aiuto del bimby vedrete che sarà tutto più semplice.

Bucatini con Pomodorini arrostiti e pancetta affumicata, un primo piatto conviviale

I Bucatini sono un formato di pasta eccezionale, almeno secondo me. Sono particolarmente diffusi nel centro-sud, infatti qui al nord quando li propongo mi guardano sempre con perplessità. Ma poi li assaggiano e subito vedo comparire nei loro occhi segni di approvazione. Quando si parla di bucatini poi si pensa sempre al super classico “bucatino all’amatriciana” ma in realtà si possono davvero utilizzare in moltissimi altri modi. Questa ricetta per esempio é di ispirazione classica, quindi sempre pomodori e pancetta, ma nel nostro caso i pomodori saranno cotti al forno e la pancetta, che sarà affumicata, verrà fritta in un pentolino a parte. Infine si gratterà sopra un pecorino piuttosto fresco e non stagionato. Insomma vi garantisco che questi bucatini con pomodori arrostiti e pancetta affumicata saranno una vera prelibatezza!

I sovrani della dispensa: gli spaghetti!

Gli spaghetti. La pasta per eccellenza. I protagonisti di pranzi fastosi e cene speciali, di notturne incursioni in cucina e di improvvisazioni attingendo da frigo e dispensa. Ma da dove provengono? Come si cucinano? A cosa ci riferiamo quando parliamo di spaghetti?

Questa pasta, di orgine mongola o araba, ma forse anche cinese, arriva in Italia verso la metà del Settecento, apparendo inizialmente in Liguria, regione che trafficava di frequente con l’Oriente. La notorietà dello spaghetto esplode però in Campania, e si diffonde in tutto il mondo, grazie all’usanza partenopea di utilizzare il pomodoro (fresco e sugo) come condimento ideale per la pasta. Il nome spaghetti giunge però solo verso la metà dell’Ottocento, e sta ad indicare ogni tipo di pasta lunga e affusolata e deriva dalla somiglianza che questi tipi di pasta hanno con lo spago. Questo nuovo nome va ad affiancare quello di vermicelli, e ne diventa immediatamente sinonimo.

La semola di grano duro è la componente principale, mescolata con sale e acqua. Esistono però anche spaghetti preparati con farina di grano tenero, quella usata per fare il pane per intenderci, ma non c’è nemmeno bisogno di dirlo, chiaramente non reggono assolutamente il confronto!

Pasta con i broccoli alla palermitana, per imbandire le tavole delle nostre feste natalizie

pasta con i broccoli alla palermitana

Questo piatto, in siciliano, viene chiamato “pasta chi vruoccoli arriminati”, dove “vruoccoli” ovviamente sta per broccoli, e “arriminati” sta per mescolati.

Viene servita espressa, vale a dire fatta e servita o, “arripusata” cioè riposata, nel senso che, molte persone, soprattutto nei periodi di festa, tendono a cucinarla la mattina, ad infornarla, e, a servirla, riscaldata, sotto forma di timballo, a pranzo o a cena.

Oggi, io ve la propongo espressa, ma, qualora voleste farla a timballo (arripusata) basterà, ungere una teglia, cospargerne il fondo con il pan grattato abbrustolito, versargli sopra la pasta mischiata con il condimento (arriminata), coprire il tutto con il restante pan grattato (che in siciliano viene chiamato: “muddica atturrata” ) e parmigiano, ed infornare a 180° per 15/20 minuti. Se poi volete davvero osare, prima di portarla in tavola, fatela dorare appena (in questo caso dovrete prima di infornarla, mettere dei fiocchetti di burro sparsi sulla superficie) accendendo il grill.

Ricette campane: bucatini arrecanati

bucatini

TEMPO: 50 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: facile

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Questa ricetta è presa da un originale libro di cucina napoletana, del 1977, da cui ho già preso alcuni piatti proposti qui su Ginger, e questa nota di tempi andati si può notare anche da alcuni elementi che contraddistinguono la preparazione.  I bucatini spezzati innanzi tutto, ricordo perfettamente che mia nonna cucinava molto spesso gli ziti spezzati, e per chi non lo sapesse gli ziti sono simili ai bucatini, solo che di diametro più grande. Devo essere sincera, io li ho sempre visti solo a Napoli, e forse si trovano anche più a sud, ma nelle mie permanenze Toscane e adesso Piemontesi non ho mai trovato un pacco di ziti in giro…

Altra caratteristica, mancano le dosi di tutti gli ingredienti, meno che quelli della pasta. Nota caratterizzante molto forte, non solo della cucina verace napoletana e campana, ma magari di tutte le antiche tradizioni culinarie: non si pesa niente, si fa “a occhio”. Io sono abituata a pesare tutto, compresa la pasta, anche se quando mi regolo “a occhio” spesso non sbaglio le dosi, ma è un’abitudine moderna quella di calcolare sempre le quantità. Mia nonna non lo faceva mai, e la sua cucina era sempre ottima e impeccabile.

Primi piatti di pesce: bucatini con i calamari

bucatini-con-i-calamari

TEMPO: 1 ora circa | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI/NO


Ho sempre pensato ai calamari come al pesce dei bambini, o almeno dei bambini che sono già in età “da frittura”! Forse perchè non ho ancora incontrato un bambino che non ami gli anelli di calamari fritti, e perchè ho ancora adesso il ricordo di quando io li mangiavo, a casa o al ristorante, li riempivo di limone e me li gustavo, magari anche con qualche piccoli amico. In realtà lo faccio ancora adesso, anche se quando prendo una frittura di pesce ormai mangio tutto e mi piace moltissimo, però quegli anellini, piccoli o grandi che siano, hanno sempre quel sapore un po’ speciale come tutte le cose che si mangiavano da piccoli.

Comunque sia ho imparato un po’ in ritardo a mangiare i calamari non fritti, non tanto per il loro sapore, ma per la consistenza. Se la cottura non è davvero perfetta rischiano di rimanere crudi, ma anche troppo cotti non vanno decisamente bene. Questo vale sempre, sia che si preparino come secondo piatto, che ripieni, o come accompagnamento per un primo. Sicuramente i consigli le ricette che troverete su Ginger&Tomato vi aiuteranno a cucinarli nel modo giusto, io per ora vi consiglio questo ottimo primo piatto.