Calamari alla griglia con salsa “picada”

di Roberto 3

TEMPO: 50 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO


Oggi, mi permetto di darvi un suggerimento per insaporire il pesce alla griglia, utilizzando una salsa molto semplice ma dal sapore deciso. Trattasi di una salsa della cucina spagnola, la salsa picada. Questo tipo di salsa è un condimento composto da prezzemolo, olio, pepe e aglio; tutti ingredienti che ben si sposano con il pesce.

Vi propongo di provare la ricetta dei Calamari alla griglia con salsa “picada”, per gustare a pieno il sapore di questo condimento. Secondo me, infatti, la salsa picada si sposa meglio con pesci tipo calamari, gamberoni o seppie e non con pesci spinosi, dalla carne già abbastanza saporita. Assaporate e poi ditemi cosa ve ne pare.

Calamari alla griglia con salsa “picada”

Ingredienti per 4 persone:

500gr. di calamari molto piccoli | sale q.b. |
Per la salsa Picada: 2 cucchiai di prezzemolo finemente tritato | | 1 spicchio d’aglio | 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva | 1 cucchiaino di pepe quasi colmo.

LA PREPARAZIONE:

  1. L’operazione più complicata in questa ricetta è quella della pulizia dei calamari. Procedete staccando la parte dei tentacoli dal resto del corpo dei calamari. Compiendo questa operazione dovreste staccare anche le viscere, separate quindi le viscere dai tentacoli. Eliminate il becco, se ancora presente nei tentacoli e poi eliminate la lisca dall’interno della sacca dei calamari.

  2. Sciacquate tutto il pesce con abbondante acqua fresca e scolatelo per bene. Asciugate i calamari, tamponandoli delicatamente con della carta assorbente e poi disponeteli in una ciotola. Salate leggermente il pesce, copritelo e lasciatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.

  3. Sbucciate lo spicchio d’aglio, tritatelo finemente e mettetelo in una ciotola. Unite all’aglio il prezzemolo, l’olio ed il pepe. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti con una forchetta fino ad ottenere una salsina.

  4. Trascorsi i 30 minuti d’attesa, ungete leggermente con un filo d’olio una piastra e mettetela scaldare, quando sarà ben calda, mettete a grigliare i calamari. Lasciate dorare e abbrustolire leggermente le sacche da entrambi i lati e lasciate i tentacoli sul fuoco fin quando non si arricciano.
    A fine cottura disponete i calamari in un piatto cospargeteli con la salsa picada e portateli in tavola.

[photo courtesy of sebastien daigneault]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>