Spaghetti aglio, olio e peperoncino

di Claudia 3



 

“Ci facciamo due spaghetti?”. E scatta la spaghettata. E soprattutto scatta lo spaghetto aglio, olio e peperoncino, buonissimo, veloce, semplice, un piatto che anche chi sostiene di non saper assolutamente cucinare prepara con passione e facilità, per poi gustarlo da solo (magari anche sul divano, visto che non macchia!) o per offrirlo agli amici.

Primo piatto per eccellenza, che noi italiani amiamo molto, e che sicuramente esportiamo all’estero, me li vedo i ragazzi in Erasmus che offrono ai loro “colleghi” di ogni parte del mondo questo spaghetto alle due di notte,;oppure gli italiani che vanno a lavorare all’estero, e offrono ai nuovi amici del paese che li ospita una cena tutta italiana, e questo piatto semplice e moderno, sempre attuale seppur classico, diventa un cavallo di battaglia. E poi, alla fine di una partita importante, quando abbiamo finito tutte le forze tifando a squarciagola, perchè non prepararci gli spaghetti aglio, olio e peperoncino, e perchè non farlo anche durante una notte “romantica e appassionata” con il nostro compagno, quelle notti in cui si resta svegli a parlare e dopo un po’ arriva il languorino, ed ecco che scatta la preparazione della pasta. Ma anche tra amici e tra amiche, anche noi donne, non neghiamocelo, se ci prende una fame notturna, mentre chiacchieriamo da ore con le amiche, non ci priviamo certo di una bella spaghettata! I maschietti lo fanno con più nonchalance, ma anche noi sappiamo prenderci i nostri momenti di pieno gusto!

E allora, via alla spaghettata aglio, olio e peperoncino.

 

Spaghetti aglio, olio e peperoncino


Ingredienti

400 gr. spaghetti | 6 cucchiaio olio extravergine di oliva | 2 spicchi d'aglio grossi | 1 peperoncino | 1 manciata prezzemolo con foglie larghe | sale

Preparazione

  Privare gli spicchi d'aglio del loro involucro, tagliarli a piccoli dadini, tutti uguali, e tagliare a piccole rondelle il peperoncino.

  Scaldare in una padella l'olio e farvi dorare l'aglio e il peperoncino a fuoco dolce, facendo attenzione che l'aglio si colori ma non bruci.

  Lavare, asciugare e tritare il prezzemolo, finemente, nel frattempo. Assicurarsi che l'acqua della pasta sia ben salata, viston che questo sarà l'unica quantità di sale utilizzata in ricetta.

  Scolare gli spaghetti al dente, farli saltare nella padella del condimento, a fuoco vivo, cospargendo di prezzemolo. Servire subito.

 

Imp0rtantissimo l’olio quando si parla di questa ricetta, usatene uno buonissimo e di ottima qualità. Il peperoncino, lo abbiamo sottolineato molte volte, è ben noto per le sue mille proprietà e per essere ricco di vitamine e principi attivi, un motivo in più per rendere ben piccante questo piatto! Infine, se volete rendere il vostro piatto esotico sostituite il peperoncino con il berberè etiopico, con l’harissa nordafricana o con il chili sudamericano. Ma fate attenzione, le spezie orientali e del sud del mondo non sono solo più odorose delle nostre, ma anche più piccanti.

Commenti (3)

  1. spaghetti aglio olio e peperoncino — è importante che prima di tutto nella padella con l’olio – si facciano sciogliere 2 filetti di acciughe sottolio – che servono come miglioratore e che, durante la cottura degli spaghetti si prenda una cucchiata d’acqa di cottura e si aggiunga all’olio bollente — saluti

  2. @ alberto berti:
    Ottimi consigli, ottimi suggerimenti, sempre ottime integrazioni alle nostre ricette! Come sempre, dai nostri lettori di Ginger!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>