Bucatini alla Caruso, la ricetta napoletana

di Fabiana 0



I bucatini alla Caruso sono un primo piatto che omaggia tutte le bontà gastronomiche della città di Napoli: si preparano con bucatini e i pomodori San Marzano, i classici pomodori della zona, ma anche tante altre verdure diverse.

 

Un primo piatto estremamente saporito che si dice sia stato ideato dallo stesso tenore italiano in occasione di una sua “visita” a Napoli, sua città natale dopo aver giurato che non avrebbe più cantato al Teatro San Carlo, visti i fischi ricevuti in occasione di una rappresentazione dell’Elisir d’amore di Donizetti.

Bucatini alla Caruso, la ricetta napoletana


Ingredienti

300 g di bucatini | Pomodori San Marzano freschi o pelati | 1 peperone dolce - Una zucchina | 2 spicchi d’aglio - 1 peperoncino - Olio extravergine d’oliva - Origano - Basilico -Prezzemolo

Preparazione

   Lavate con cura i pomodori e il peperone e poi tagliate i pomodori a pezzetti e tagliate grossolanamente il peperone. Lasciate da parte.

   Preparate il soffritto in un padella facendo soffriggere nell’olio extravergine d’oliva due spicchi d’aglio tagliati in quattro. Non appena gli spicchi d’aglio cominciano a imbiondire toglieteli dalla padella e aggiungete i pomodori e il peperone tagliati, poi aggiungete il sale.

   Alzate la fiamma, aggiunge l’origano, il peperoncino sbriciolato, il basilico e continuate a mescolare.

   Lavate e tagliate a pezzetti la zucchina: infarinate i pezzetti tagliati e friggeteli con dell’olio all’interno della pentola fino a quando non saranno ben dorati e metteteli da parte.

   Preparate il sugo e le zucchine e lasciate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Trascorso il tempo di cottura, almeno 12 minuti, scolate i bucatini e conditeli con il sugo preparato, aggiungete anche le zucchine fritte. Aggiungete un un po’ di prezzemolo e servite il piatto ben caldo.

I bucatini alla Caruso sono facili da preparare e veramente adatti ai buongustai.

BUCATINI CON TONNO E CON POMODORI

BUCATINI ALL’AMATRICIANA VEGETARIANA

I BUCATINI RUSTICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>