La Torta al Pistacchio: una colazione buona, nutriente e leggera

di Germana 2

Pistacchio Cake
TEMPO: 15 minuti + la cottura | COSTO: medio-alto | DIFFICOLTA’: bassa | VEGETARIANA: si |PICCANTE: no | GLUTINE: si | BAMBINI: si

L’autunno é arrivato e finalmente si può ricominciare a fare piacevolmente colazione con una buona tazza di tè bollente o di latte se preferite. Ma piuttosto che appesantirci con brioches e cornetti perché non preparare per noi e per i nostri bambini una buona torta che sia anche piuttosto leggera? in modo da cominciare la nostra giornata con una buone iniezione di energia ma all’insegna di una alimentazione sana e nutriente? In questo periodo si comincia a trovare la frutta secca: noci e pistacchi innanzitutto, per le nocciole e le mandorle infatti bisogna ancora aspettare. Per cui vi propongo di preparare una buona torta della colazione con dei pistacchi tritati e dell’olio al posto del burro. Potete dargli una bella forma e cospargerla di zucchero a velo in modo da invogliare ancora di più i vostri bimbi.

Torta al Pistacchio

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

200gr. di sciroppo d’acero | 200gr. di olio evo | 3 uova bio | 250gr. di zucchero semolato | la scorza di un limone grattuggiata | 150gr. di pistacchi tritati | 200gr. di farina 00 autolievitante | zucchero a velo per guarnire

LA PREPARAZIONE

  1. per prima cosa mescolare lo sciroppo d’acero con l’olio

  2. con il mixer mescolare le uova con lo zucchero fino a quando avrete ottenuto una consistenza cremosa, aggiungere la scorza del limone ed pistacchi

  3. aggiungere la mistura di olio e lavorare ancora, infine incorporare la farina ed azionare il mixer per lavorare ancora l’impasto

  4. imburrate lo stampo, versatevi la torta ed infornate a 180 gradi per 55 minuti

  5. una volta pronta tirate il dolce fuori dal forno lasciate freddare e cospargetelo di zucchero a velo

Vi consiglio di servirlo con una buona tazza di tè forte