Petto di pollo in giallo per la festa della donna

petto pollo giallo festa donna

Lasciatemi mettere le mani avanti sulla festa della donna! Sarò snob ma non sono proprio il tipo da spogliarelli e varie, perdonatemi ma a volte lo spettacolo e agghiacciante: orde di donne fameliche, ubriache, molto svestite… ma ci siamo emancipate o no? Single, fidanzate o sposate è sempre un nostro diritto uscire, vestirci carine, con spacchi e minigonne mozza fiato, mica c’abbiamo la libera uscita una volta all’anno?! L’ho sempre pensata così e anche da adolescente sono sempre stata quella che l’8 marzo si chiudeva in casa dopo le 18 per evitare di mescolarsi alla folla… ma se festa della donna può voler dire una bella cena con le amiche, per ridere e raccontarsi, e stare bene insieme, allora che ce ne sia una ogni settimana! Ecco una bella ricettina per le vostre amiche: petto di pollo in giallo!

La crema di pomodoro in zucca, una ricetta a sorpresa per Halloween

crema pomodoro zucca halloween

Ve l’avevo detto che nel corso di questo excursus sulle preparazioni per Halloween vi avrei proposto qualche ricetta disgustosa, ed eccoci arrivati al dunque! La crema di pomodoro in zucca è una ricetta perfetta, non solo per la bontà della crema, che potrete chiaramente preparare anche in periodi non sospetti, ma perchè la sua presentazione finale è davvero perfetta per una bella cena a lume di candela con la casa completamente agghindata con mostri, scheletri e ragni (senza dimenticare il vostro costume da strega!).

Mi raccomando, acquistate la zucca intera, una bella zucca, tonda e perfetta, e fate moltissima attenzione ad aprirla, a non bucarla e ad estrarre tutta la polpa con moltissima attenzione. Visto che parliamo di festa di Halloween la polpa potrete chiaramente utilizzarla per moltissime ricette, perché per questa “ricetta a sorpresa” abbiamo bisogno solo del suo involucro!

Ricette dolci per celiaci e non solo, i tartufi al cioccolato

ricette dolci celiaci tartufi cioccolato

Partendo dalla considerazione che il cacao puro può essere consumato dai celiaci andiamo a proporre, a preparare e infine gustare la ricetta per questi deliziosi tartufi al cioccolato. Proprio ultimamente ho avuto modo di addentrarmi un po’ di più nel mondo delle intolleranze alimentari e devo dire che ho scoperto che molte aziende che si occupano di prodotti per la preparazione di dolci hanno delle linee senza glutine che comprendono quasi tutti gli ingredienti e anche le ben note marche che producono cioccolato hanno un certo numero di tavolette senza glutine, per dare a chi le compra, per sé o per i propri figli, la certezza di non incappare in prodotti che potrebbero essere nocivi.

Detto questo assicuratevi della composizione del cioccolato fondente e del cacao amaro e poi cimentatevi in questa gustosissima preparazione, che vedrete farà impazzire davvero tutta la famiglia e gli amici, e i compagni di classe e gli amichetti dei bambini, se siete mamme, insomma, una ricetta per tutti, da leccarsi i baffi … sporchi di polvere di cacao!

Ricette bimby, il patè di melanzane

Ecco un’altra ricetta bimby facile e veloce che vi aiuterà a preparare un delizioso patè di melanzane da spalmare su dei caldi crostini di pane.

Molte volte capita di avere ospiti a cena e non sapere come intrattenerli in attesa del primo piatto o magari più semplicemente per accompagnare un aperitivo, beh il patè di melanzane sui crostini di pane è un classico antipasto sfizioso e soprattutto gustoso che vi permetterà di fare una bella figura con i vostri ospiti invece di acquistarlo già pronto nei supermercati.

Con il bimby tutto sarà più semplice perchè soffriggerà, cuocerà e mescolarà il vostro patè in poco tempo e con un ottimo risultato.

Ricette pesce: gli spaghetti alla polpa di granchio con (finta) salsa rosa alla vodka

Se siete in cerca di un primo piatto stuzzicante a base di pesce questo è quello che fa per voi. Leggete bene: spaghetti con polpa di granchio e salsa rosa alla vodka. Solo dal titolo della ricetta non vi è venuto un certo languorino? Ecco, io penso che sarebbe opportuno colmare il buco (anzi la voragine) che si è aperta nello stomaco e di mettersi immediatamente all’opera. Procuratevi polpa di granchio e panna da cucina, la vodka ce l’avete già in dispensa? Bene. Allora avete tutto l’occorrente. Giusto per precisare: la vera salsa salsa rosa è una salsa a base di maionese, utilizzata prevalentemente per condire piatti freschi. Quì troviamo la versione con la panna che si presta alla cottura.

Crema di asparagi, aria di primavera

Se una rondine non fa primavera gli asparagi (per me) la fanno eccome. Non appena li comincio ad intravedere o inizio a sentirne parlare ecco che li associo immediatamente a questa meravigliosa stagione, quella che precede la mia tanto amata estate. Gli asparagi per anni non mi sono piaciuti, forse ero troppo schizzinosa allora per poterne apprezzare quel gusto amarognolo che credo sia il loro punto di forza. Abbinati a determinati alimenti trovo che vengano esaltati alla perfezione. Tra gli altri li adoro con le uova e con lo speck. In questo caso però li troviamo protagonisti nalle crema di asparagi una sorta di zuppa con diversi ortaggi come le carote, il sedano e la cipolla e con la panna fresca in modo da formare una deliziosa crema in cui intingere i crostini di pane abbrustoliti. Io consiglio di aggiungere prima di servire, una generosa manciata di scaglie di parmigiano tritate grossolanamente in modo che ne rimangano dei pezzi leggermente più grossi degli altri. La crema di asparagi può essere servita come secondo o contorno.

Farfalle rosate con salmone e funghi porcini, un primo per San Valentino

Buongiorno a tutti, qui a Roma è una giornata davvero uggiosa, viene la voglia di starsene in casa con una bella tazza di tè caldo ad ascoltare buona musica, per fortuna che a rallegrare i nostri pensieri c’è l’idea che fra pochi giorni sarà San Valentino e che avremo la possibilità di passare una bella serata in compagnia della nostra dolce metà. Avete già programmato cosa fare? Io assolutamente sì. Diciamo che l’allestimento della serata inizierà dal pomeriggio, farò stancare allo stremo i miei due pargoletti, li finirò con un bel bagno per poi servirgli una cena veloce e metterli a letto prestissimo, così potrò dedicarmi alla preparazione della cena. Oggi vi descriverò la ricetta del primo che ho scelto di preparare: Farfalle rosate con salmone affumicato e funghi porcini. Avete già l’acquolina in bocca? Beh anch’io.

Buono come primo e piatto unico: linguine con pollo e asparagi

pasta pollo

Un primo piatto tante volte diventa un piatto unico. La maggior parte degli italiani, divisi tra quelli che pranzano fuori e tra chi invece mangia a casa, consumano un primo piatto, un piatto di pasta, a pranzo, per poi aggiungere un secondo e un contorno la sera per cena. Questo tipo di alimentazione può di certo andare bene, soprattutto se magari il pranzo viene anche integrato con delle verdure, e se la frutta fa parte della nostra giornata come spuntino o a colazione. Ma cosa fa di un primo piatto un vero piatto unico?

Un piatto unico è un piatto completo, e non si deve ricorrere necessariamente a preparazioni abbondanti o pesanti per averne uno. Queste linguine (che a vostro gusto possono anche diventare spaghetti o tagliatelle) condite con un sugo composto da pollo (carne), asparagi (verdura) e gorgonzola (formaggio), diventano un piatto ricco e sostanzioso, un vero piatto unico! Il mix è più che riuscito, goloso e cremosissimo!

Filetto con asparagi: un secondo di stagione

filetto-con-asparagi

TEMPO: 25 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

Da pochi giorni si è conclusa nella mia cittadina la Fiera del paese, ha piovuto ma nulla ci ha imedito di uscire e visitare le molte bancarelle che hanno popolato il centro cittadino. Da vera appassionata di prodotti gastronomici non mi faccio mai scappare la visita a quella che è chiamata la piazza dei sapori: vari stand di diverse regioni che offrono degustazioni di ogni tipo. Tra le varie prelibatezze che ho assaggiato non mi sono fatta scappare degli asparagi davvero prelibati che ho poi provveduto a cucinare nella ricetta che vi presento qui di seguito: Filetto con asparagi


Filetto con asparagi

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di filetto alte 3cm | 500gr di asparagi | 2 cucchiai di parmigiano grattugiato | 2dl di panna | sale e pepe | 40gr di margarina

Sformato caldo di fiori di zucca

TEMPO: 40 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

Ed eccoci di nuovo a parlarvi degli sformati. Dopo lo sformato di patate e arringhe, di verdure e di pesce persico eccovi lo sformato caldo di fiori di zucca. Prendete dei fiori di zucca, unitevi dei semplicissimi ingredienti che tutti, più o meno, dovremmo avere in casa, ed ecco come dei semplicissimi fiori di zucca si trasformano in un piatto sofisticato e prelibato. E’ un piatto semplice e perfetto per i bambini, un modo per avvicinarli alle verdure che di solito rifiutano.


Sformato caldo di fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone:

100gr di fiori di zucca | 70gr di burro | 1 piccola cipolla tritata | 70gr di grana giovane grattugiato | 2 mestoli di panna | 1/2 bicchiere di vino bianco secco | 3 uova | 4 pistilli di zafferano | 2 mazzetti di prezzemolo riccio | sale e pepe nero macinato al momento