Polenta al gorgonzola con zucchinette trifolate

di Roberta Chiarello 7



polenta al gorgonzola con zucchine trifolate

Il freddo comincia davvero a farsi sentire, e sicuramente, vi è la tendenza a cucinare piatti più corposi e ricchi di gusto, come la squisita polenta che vi propongo oggi.

Ovviamente ci sono molteplici ed infiniti modi per cucinare la polenta, ma tanti anni fa, io, durante il viaggio d’istruzione scolastico, fatto al nord’Italia, la mangiai nel modo in cui ve la propongo di seguito, e devo dire, che mi era piaciuta davvero tanto.

Stasera, con il freddo e la pioggia che sta facendo, mi è venuta in mente proprio lei, la polenta al gorgonzola e zucchine e quindi ecco a voi il modo in cui l’ho preparata ed alla fine, il vino che secondo me la dovrebbe accompagnare.

Polenta al gorgonzola con zucchinette trifolate


Ingredienti

250 gr. polenta | 1 lt. acqua | 50 gr. burro | 300 gr. gorgonzola dolce | 200 gr. galbanino | 3 zucchinette genovesi | olio extravergine d'oliva | 1 spicchio aglio | 2 dado vegetale | sale

Preparazione

  Tagliare le zucchine a listarelle (foto 1, 2, 3); fate profumare l'olio con l'aglio che avrete prima schiacciato e privato dell'anima (foto 4), fatevi saltare le zucchine (foto 5) e aggiungete il dado (foto 6) e fatele cuocere per 15/20 minuti (foto 7).

  Fate sciogliere il burro (foto 8) in un pentolino dai bordi alti, aggiungete il gorgonzola (foto 9) ed il galbanino (foto 10) e fate sciogliere a fuoco lentissimo, fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea (foto 16).

  Fate bollire l'acqua salata e versatevi la polenta a pioggia (foto 11), girate sempre per evitare che si attacchi al fondo, aggiungete il burro (foto 12) e mescolate, a fuoco medio, fino a quando non si sarà staccata dal fondo (foto 13).

  Versatela su di un piatto piano o su di un tagliere di legno (foto 14), fategli un buco al centro (foto 15) e versatevi dentro i formaggi sciolti (foto 17), stando attenti a non scottarvi e servite la polenta tiepida contornata dalle zucchine.

Con questa polenta molto gustosa, vi propongo un Amarone Classico delle cantine CampoReale, un favoloso rosso dal gusto dolce della marmellata e delle spezie con un retrogusto vanigliato, morbido e avvolgente, un vino davvero elegante, per palati raffinati.