Dolci senza glutine, il budino al cioccolato e albicocche.

Spread the love

Finalmente ho soddisfatto questa voglia che avevo da giorni…non facevo che desiderare un bel budino cioccolatoso.
Sarà colpa del tempo, ormai mi devo proprio arrendere e accettare pioggia e nebbia, ma mi rincuoro assaggiando questo meraviglioso budino, che mi piace gustare sia tiepido che raffreddato. Il budino al cioccolato con panna è un goloso dolce al cucchiaio che io amo tantissimo. Ma questa versione con aggiunta di albicocche e aroma di mardorla è davvero squisita. E’ un dolce ottimo e sanissimo, adatto a tutti e non contiene glutine. E’ adattissimo per soddisfare la voglia di dolce ‘last minute’, infatti vi serviranno davvero pochi minuti per prepararlo. Ottimo per una merenda gustosa o come dessert non impegnativo ma potete servirlo anche al termine di un pranzo di una certa importanza purché lo presentiate decorato bene, magari con panna montata e albicocche.

Realizzato con latte, farina, zucchero, burro e cioccolato fondente, il budino potete anche versarlo caldo in uno stampo bagnato con del rum o altro liquore a piacere, sempre che non lo debbano mangiare i bambini.  E poi, ormai freddo, potrà essere messo in frigorifero per almeno due ore a compattarsi.

La ricetta del budino prevede l’uso dell’agar, che è un addensante adatto a chi soffre di intolleranza al glutine. In commercio si trova in svariate forme (polvere, barrette o foglie) quindi prima di utilizzarla leggete attentamente le istruzioni sulla confezione. Una volta preparato potete metterlo a raffreddare sia in uno stampo unico, come presentato nella foto, oppure potete prepararlo in stampi individuali. Una volta sformato potete guarnire il budino con panna montata e fragole o albicocche o servirlo guarnito con dei piccoli biscotti secchi.

Lascia un commento