Ricette per il pollo: prepariamolo alla cacciatora

di Claudia 0



Questa ricetta è davvero molto semplice e ci permette di preparare il pollo in un modo molto gustoso. Io ho un rapporto di odio e amore con pollo e tacchino, ma so di non essere l’unica, la carne bianca di questo tipo non è molto invitante, oppure sarà qualcosa di personale per me perchè non trovo molto invitanti nemmeno le cosce di pollo! Parliamo di carne cruda comunque, quindi in generale non è mai qualcosa di fantastico, ma il pollo a me fa un effetto peggiore del maiale! Questa ricetta toglie ogni dubbio comunque, se non avete voglia della solita fettina panata o di quella in padella, ecco un piatto facile che fa per voi!

Il pollo va messo nella casseruola spezzettato, quindi potete prendere un intero pollo in macelleria e farvelo pulire il più possibile, oppure se siete esperte regolatevi con i tempi di cottura per iniziare a preparare il vostro pollo per la cottura.

Pollo alla cacciatora


Ingredienti

1 kg 1 pollo | 80 gr. burro | 1 bicchiere vino bianco secco | 300 gr. pomodori | carota | sedano | cipolla | 1 spicchio aglio | alloro | bacche di ginepro | funghi freschi o secchi | sale e pepe

Preparazione

  Preparare il pollo: svuotarlo, passarlo alla fiamma, lavarlo e asciugarlo. Se preferite fatevi pulire il pollo intero in macelleria, in modo da poter iniziare subito a cucinare, lavandolo e poi asciugandolo.

  In una capiente casseruola mettere sedano, cipolla, aglio e carota tritati, unite anche alloro e ginepro, il tutto con olio e burro. Aggiungere il pollo tagliato a pezzi, aggiustare di sale e pepe e lasciar rosolare a fuoco vivo.

  Unire il vino bianco e lasciare che evapori. A questo punto aggiungere i funghi, nella quantità che preferite, unire poi i pomodori pelati e privati dei semi, e qualche cucchiaio di acqua (o brodo, per dare maggior sapore).

  Il pollo cuocerà circa in 1 ora. una volta pronto lasciatelo riposare qualche minuto e servitelo ancora ben caldo.

Ho notato che altre ricette del pollo alla cacciatora non includono i funghi, voi fate come preferite, ci stanno benissimo, ma se volete potete anche non aggiungerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>