Dolce merenda senza glutine. Le crostatine di riso alla marmellata.

di Anna Maria Cantarella 0



Un pranzo domenicale non è tale senza una porzione di dolci. Allora oggi dedichiamoci ancora alle ricette dolci, con un occhio di riguardo anche per chi soffre di intolleranza al glutine. Quella che vi propongo è la ricetta delle crostatine di riso alla marmellata. Le crostatine di riso alla marmellata sono delle dolci e fragranti tortine di pasta frolla a base di farina di riso, da preparare ad esempio per le feste dei vostri bambini. Un dolce monoporzione, piccolo ma gustoso e anche molto colorato. Ma la cosa più carina è che potrete preparare queste crostatine anche per la merenda dei vostri bambini, assecondando i loro gusti in fatto di marmellata. Così, anche per lo spuntino o la merenda, avrete una alternativa valida alle merendine confezionate e soprattutto senza glutine. Oppure potete preparare queste deliziose crostatine per accompagnare un thè in compagnia degli amici.

Dopo aver preparato la pasta frolla, stendetela negli appositi stampi e riempitela con una o più confetture, a seconda dei vostri gusti, oppure con una crema bianca o al cioccolato. Munitevi di piccoli tagliapasta, e decorate la superficie con cuoricini, stelline, o sagome inventate dando sfogo alla vostra fantasia e a quella dei vostri bambini.

Crostatine di riso alla marmellata


Ingredienti

200 gr. farina di riso | 80 gr. zucchero a velo | 100 gr. burro | 2 tuorli d'uovo | sale | buccia di limone | una bustina vanillina

Preparazione

  Per preparare la pasta frolla, mettete la farina, un pizzico di sale e il burro all'interno del mixer e frullate tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso.

  Versate questo composto sulla spianatoia e formate la fontana al cui centro posizionerete i tuorli, lo zucchero a velo, la vanillina e la scorza di limone grattugiata. Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere una pasta elastica e compatta. Con l'impasto formate una palla e lasciatela riposare in frigorifero per 15 minuti.

  Trascorso il tempo necessario, togliete la pasta frolla dal frigo e stendetela su una spianatoia leggermente infarinata realizzando una sfoglia dello spessore di 1/2 cm.

  Disponete la pasta sulle formine e riempitele di marmellata o crema, a seconda dei vostri gusti. Cuocetele in forno già caldo, a 180 gradi per 20 minuti circa. Sfornatele e lasciatele raffreddare prima di servirle.

Per preparare delle crostatine bigusto, potete separare a metà lo stampo della crostatina con un pezzetto di pasta frolla a serpentello. Ricordatevi di utilizzare marmellate dai colori diversi tra di loro ma che risultino armoniose nel complesso, con un bell’accostamento cromatico. Utilizzate ad esempio la marmellata di albicocche  o di pesche con quella di fragole o ciliegie. Un’altra possibilità è quella di preparare una crema a base di ricotta. Procuratevi della ricotta della fresca che vi basterà miscelare allo zucchero e un pizzico di cannella. Montate la ricotta con le fruste in modo da renderla liscia e omogenea e poi utilizzatela per farcire le crostatine. Alla fine della cottura, spolveratele di cacao amaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>