Un menu francese: come stupire i vostri ospiti con le ricette della nouvelle cuisine

menu francese ricette nouvelle cuisine

Io ho una marea di libri di cucina a casa. E senza contare quelle che prendo in prestito dalle amiche e quelle che mi ostino a trascrivere a mano nel mio quadernone, posso dire di avere avuto a che fare con migliaia di ricette. Chissà perchè però, quando devo preparare un pasto completo per una cenetta tra amici o per un’occasione speciale ho sempre il solito dilemma: cosa cucino? Ecco perchè trovo che l’idea di suggerirvi un menu completo dall’antipasto al dolce sia veramente utile. Anzichè sfogliare decine di libri alla ricerca della ricetta giusta, cercate di pensare solo a come vorreste il vostro menu: leggero, veloce, colorato, vegetariano. Oggi vi suggerisco quali ricette sono ideali per realizzare un menu francese, molto chic, dai sapori sofisticati, perfetto anche per una cenetta in due a lume di candela.

Coq Au Vin, ovvero il Pollo cotto nel Vino rosso direttamente dalla Francia

Il Coq au vin ovvero il pollo cotto nel vino rosso é uno dei piatti principali della cucina tradizionale francese, ed ultimamente é tornato di moda anche in Italia grazie al film “Julie&Julia” dove una blogger decide di eseguire tutte le ricette contenute nel libro di cucina di Julia Child. Tra le varie ricette naturalmente non può mancare il coq au vin, che vi assicuro é una vera delizia. La ricetta che però vi scrivo oggi non é quella di Julia Child, giusto per non incorrere in fraintendimenti, bensì é quella che preparava la mia prozia che si vantava di averla imparata durante i suoi anni a Parigi. Ora io mi permetto di girarvela perché trovo che davvero il coq au vin sia un piatto di straordinaria bontà e credo anche che questa ricetta sia molto ma molto buona. Tra l’altro il pollo lo mangiano davvero tutti, a parte i vegetariani naturalmente.

La Tartiflette un secondo piatto e un comfort food buonissimo!

Se state cercando un secondo piatto gustoso, sostanzioso e che mette tutti d’accordo allora la Tartiflette é quello che fa per voi. Si tratta di una ricetta a base di patate che io letteralmente adoro, é forse infatti uno dei comfort food per eccellenza: caldo, saporito, profumato, buono insomma come avete capito mi piace moltissimo. Ma per apprezzare a pieno la tartiflette dovete anche apprezzare il formaggio perché non solo ne é parte integrante ma é il vero protagonista di questo secondo piatto. Ora la ricetta originale richiede che il formaggio utilizzato sia il reblochon (un formaggio della Savoia di latte crudo di mucca) ma io lo preparo con in vari fondi di formaggio che albergano nel mio frigorifero. Certo bisogna dire però che ci vogliono comunque dei formaggi dal sapore forte e dei quali potete utilizzare anche la buccia. Come vedete oltre che buono é anche un piatto da riciclo, perché davvero il cibo non va mai sprecato!

La Gallette Bretone, un primo piatto sfizioso e goloso

Oggi vi propongo un piatto della Bretagna: la Gallette. Ovvero l’equivalente della crepe ma preparata con il grano saraceno, ed il sapore del grano la rende davvero perfetta per preparare gustosi primi piatti o anche stuzzichini da gustare insieme agli amici, magari durante le vacanze natalizie! Infatti la gallette é utilizzata soprattutto nelle preparazioni salate ed in Bretagna la condiscono praticamente con tutto: uova e champignon, avocado e gamberetti, prosciutto e rucola ed inoltre la trovate anche già pronta in comode buste, come qui troviamo la piadina. Ma oggi vi fornirò la ricetta base di questa eccellente gallette anche perché é straordinariamente semplice da fare, inoltre potete anche preparane diverse e surgelarle, si conserveranno benissimo. Per il modo di condirle poi potete davvero sbizzarrirvi, io qui, visto che si sta avvicinando il natale, ve la propongo con avocado e gamberi ma voi sbizzarritevi come volete!

La quiche di porri e pere per un’insolito primo piatto

Continuiamo con un’altra ricetta per utilizzare i porri e questa volta li metteremo in una magnifica quiche. Non so voi ma io trovo che queste torte rustiche importate direttamente dalla Francia possano essere un primo piatto insolito davvero straordinario. Infatti si prestano sia per dei buffet tra amici che per una bella cenetta in compagnia magari seguiti da un bel contorno e da un bel dolce magari ai mirtilli. In questa quiche c’é un’accoppiata insolita per noi italiani ma invece molto rodata per i nostri amici d’oltralpe ovvero i porri con le pere. Inoltre questo insieme di dolce-aspro é ulteriormente impreziosito dal formaggio, potete scegliere o del gorgonzola o anche una buona gruviera secondo me ci sta molto bene ed é un pochino più delicata, ma come sempre seguite il vostro gusto!

La Vellutata di Porri e Patate un perfetto comfort food per il freddo

La vellutata di porri e patate, nota anche come Vichyssoise, é un perfetto comfort food invernale. Anche se a onor del vero la ricetta originale francese vuole che la vera Vichyssoise sia servita fredda ghiacciata. Ma qui in Italia di certo non si può fare visto che i porri sono una verdura tipica dell’inverno. Comunque vi assicuro che calda é fantastica, io la preparo spessissimo in inverno per cena, magari seguita da un bel tagliere di formaggi e da una buona fetta di torta al cioccolato, giusto per non farci mancare niente. E anzi vi dirò anche una cosa in più: questa vellutata potete anche utilizzarla come base per preparare un ottimo risotto ai porri, mia figlia ne va pazza ed anche le sue amichette. Può essere un modo diverso per far mangiare le verdure anche ai bambini, infatti in questo caso é tutto perfettamente frullato e liscio, inoltre il sapore del porro é davvero molto delicato in questa preparazione. Ed allora cosa aspettate! provatela al più presto!

Peperoni alla Provenzale, un contorno originale


Non so voi ma io adoro i peperoni. Mi piacciono praticamente in tutti i modi: arrostiti, al forno, ripieni, in tegame ed infine alla provenzale. Il piatto prende il nome dal fatto che in questo caso i peperoni sono aromatizzati con un misto di erbe caratteristico della Provenza. Quando vado in Francia acquisto sempre in un qualunque supermercato o mercato rionale questo mix di erbe secche. Ma so che in Italia si trova spesso nei supermercati bio della catena NaturaSì. Se invece proprio non lo trovate allora potete mescolare insieme le seguenti erbe aromatiche secche: timo,salvia,rosmarino, basilico, maggiorana,finocchio e menta in parti uguali. Infine vi consiglio di utilizzare dei peperoni multicolore, ovvero gialli, arancioni, verdi e rossi, in questo modo il vostro piatto sarà ancora più allegro ed invitante. Mi raccomando preparatevi al profumo che si spargerà per tutta casa, un vero tripudio di aromi!

Dessert Veloce con le Prugne Mirabelles


Le Prugne Mirabelles sono note ed utilizzate soprattutto in Francia per la dolcezza del loro succo e perché raggiungono il massimo del loro sapore quando vengono cotte. Infatti quasi il 70% del loro raccolto viene destinato al confezionamento delle marmellate. Un’altra percentuale si utilizza per i distillati ed infine un’altra parte viene venduta nei mercati dove i francesi le acquistano per prepararci dei deliziosi dessert. Uno di questi dolci preparato spesso nella tradizione francese e che non solo é molto buono ma anche molto rapido é il seguente: Mirabelles Stufate e servite calde con Gelato. Il tempo di cui avrete bisogno é davvero pochissimo, ma l’importante é che acquistiate delle prugne molto buone e di colore tra l’arancio ed il giallo e che abbiano una polpa ancora soda. Inoltre dovrete procurarvi dell’ottimo gelato artigianale alla crema. E poi il dolce é presto fatto, basterà infatti unire le prugne appena stufate ed ancora calde ad una pallina di gelato, vedrete vi leccherete i baffi!

Le Uova in Cocotte, per una gustosa cena “low cost”

Le Uova sono un alimento completo, gustoso e spesso bistrattato nei nostri menù quotidiani. Inoltre hanno davvero un costo contenuto, per cui vi consiglio caldamente di proporle spesso ai vostri ospiti magari preparandole in modo insolito e goloso. Le uova in cocotte son un classico della cucina d’oltralpe, si trovano spesso sia nella cucina francese che in quella svizzera, magari accompagnate da morbidi formaggi e spruzzate di pepe. Porgete ad ogni commensale la sua cocottina calda, con il coperchio ancora abbassato e consigliategli di gustare questo piatto in modo informale facendo affondare il pane incautamente nel rosso delle uova. Vi assicuro che nella sua semplicità é una ricetta davvero straordinaria. A seconda della stagione poi potete arricchirla con della verdura di stagione piuttosto che con del grana o del prosciutto cotto. Un solo consiglio: visto che si tratta di un piatto che va servito e mangiato caldo aspettate che la temperatura esterna scenda di qualche grado!

La Mousse al Mascarpone e Cioccolato di Trish Deseine


Alcuni piatti sono intramontabili, si tratta proprio dei così detti “grandi classici della cucina”. E uno di questi é la “mousse au chocolat”, uno dei piatti della cucina tradizionale francese. Questa versione é una rivisitazione elaborata e proposta dalla food styler Trish Deseine e prevede un abbinamento insolito tra cioccolata e mascarpone. L’utilizzo di questo formaggio dona alla mousse una morbidezza ed una consistenza molto vellutata e cremosa. Avrete in bocca una particolare sensazione di morbidezza, come se masticasse una soffice nuvola dal gusto di cioccolato. Infatti il mascarpone tenderà a “sgrassare” il dolce. Poi se volete potete arricchire il vostro dessert con dei frutti rossi, in modo da creare un contrasto tra il dolce e l’aspro, oppure con delle striscioline di biscotti speziati o con pan d’epices, in modo da esaltare ancora di più il gusto del cioccolato.

Tarte ai Peperoni e Formaggio per un romantico pic-nic


Che belli i pic-nic, sono un bellissimo modo di trascorrere una giornata di sole in compagnia della persona che amiamo. E allora perché non sorprendere la nostra metà organizzando un romantico pic-nic in riva a un lago o a un fiume? bene allora se siete decisi vi consiglio di portare una bella tovaglia rossa, una buona bottiglia di birra e questa golosissima torta rustica. Le tarte sono un must della cucina francese, ma sono davvero perfette per ogni occasione. Si possono utilizzare sia nei pranzi con più persone che in quelli  a due. Potete prepararne tante piccole, se avete tempo e pazienza oppure diverse grandi da porzionare. Ma per l’ occasione di un pranzo romantico io consiglio la classica forma tonda da dividersi, sarà come spartirsi delle parti di sé. Infine volendo se il vostro romanticismo é proprio alle stelle potete acquistare uno stampo “a cuore”.

Crepes ripiene ai formaggi, il piatto salva cena

Le crepes sono senza dubbio il piatto salva-cena-dell’ultimo-minuto, l’asso nella manica quando non si sa cosa servire e soprattutto cosa preparare in così poco tempo, ma che faccia allo stesso tempo pensare ad una cena ben curata e studiata. Il bello delle crepes è che partendo da una base unica si possono creare infinite varianti di ripieno tra dolce e salato, ma non solo, anche della base. Basta guardare in frigo tra gli avanzi ed improvvisare una nuova ricetta. Ad esempio le crepes ai formaggi nascono proprio da uno sguardo in frigo, il mio. Ed è stato così che fontina, emmenthal e mozzarella sono finiti a fondersi dentro un ripieno cremoso, quello delle crepes ai formaggi.

Un’ Insalata Speciale, la Nizzarda con il tonno fresco

L‘Insalata Nizzarda é uno dei miei piatti unici preferiti. Lo mangio molto spesso in estate  quando sono di fretta o quando ho qualche amica a pranzo. E’ una ricetta che mi semplifica le vita: é fresca, leggera, veloce da preparare e molto buona. Ultimamente però mi é capitato di volerla proporre ad una cena come secondo piatto completo. Ovvero come un unico piatto da far seguire ad un riso freddo sempre a base di pesce. E così mi é venuta in mente questa rivisitazione della Nizzarda da proporre con il tonno fresco e marinato. In questo modo otterrete una ricetta originale, gustosissima ed anche molto nutriente. Il lavoro da fare al momento é davvero esiguo, infatti potete preparare tutto ciò che vi occorre con anticipo e poi al momento di servire sarà sufficiente scottare appena il filetto di tonno ed impiattare con la vostra insalata già aromatizzata.

Una ricetta per la Cherry Cake

Sono buone le ciliegie, eh sì sono proprio buone. Ora poi che si trovano a fine stagione e che sono particolarmente mature allora diventano davvero perfette per prepararci degli ottimi dolci o anche delle straordinarie confetture. Questa Cherry Cake viene da un vecchio numero di Elle à Table e secondo me é davvero molto buona. Si tratta di un bel dolce da colazione o da merenda, perfetto per i bambini e molto ghiotto anche per i grandi. Ha una copertura leggermente croccante, perché infatti il topping viene fatto amalgamando insieme una parte di impasto ed una parte di amaretti sbriciolati. In questo modo la parte superiore della vostra torta avrà un bel colore brunito ed allo stesso tempo una buona consistenza sbriciolosa. Insomma una via di mezzo con il crumble. Ma molto meno friabile e biscottoso. Una torta tutta da provare, vedrete l’adorerete!