Ricetta vegan pancakes con FOTO

 

pancakes

I pancakes, tradizionali frittelle tipiche dell’America del Nord, sono una golosissima ricetta che si può facilmente modificare per particolari esigenze di alimentazione. Eccovi quindi i pancakes vegani, una ricetta che non vi farà rimpiangere i tradizionali pancakes e che è facilissima da realizzare anche per i più imbranati in cucina. Forse sarete un po’ scettici: come si possono preparare dei soffici pancakes eliminando dagli ingredienti il latte e le uova? So che può sembrare strano, ma il risultato è davvero ottimo e la ricetta è di sicura riuscita. Gli americani sostengono che i veri pancakes devono essere “fluffy”, cioè morbidi e soffici. Vi assicuro che questi vegan pancakes sono proprio fluffy, morbidi e soffici a sufficienza!

Pancake salati alle erbe

Pancake salati  erbe

Che cosa c’è di più goloso da gustare che delle piccole frittelle soffici ed invitanti ogni volta in cui si venga assaliti dalla voglia di qualcosa di sfizioso? I pancake salati alle erbe rappresentano il giusto snack che si rivela all’occorrenza ottimo anche per accompagnare l’aperitivo, per un antipasto rustico o perchè no, come secondo piatto. In questo caso consiglio di accompagnarli con del formaggio fresco cremoso da spalmare sopra o con delle verdure saltate in padella magari con della salsa di soia che le renda sicuramente più allettanti.

Ricetta dei pancakes dolci e salati

ricetta pancakes dolci salati

Non sono un’appassionata di colazione all’americana ma per la ricetta dei pancakes faccio volentieri un’eccezione. Sono una buona alternativa alle crepes, alle crespelle o frittelle che dir si voglia e sono squisiti a colazione, ma anche a merenda, come stuzzichino o in sostituzione del dessert. La ricetta classica la conoscevo già, ma quello che non sapevo è che i pancakes si possono preparare anche in versione salata, per essere graditi proprio da tutti! Nella ricetta troverete le indicazioni per preparare l’impasto base, di seguito invece vi spiego come potete farcirli con condimento liscio o salato.

Pancake ai piselli

Pancake piselli

Ci ho preso gusto con i pancake e questa volta mi sono voluta buttare sul salato. Non che sia la prima volta che mi cimento nella preparazione dei pancake salati, ma questi sono stati una vera rivelazione. Ho deciso di prepararli di piccole dimensioni e di aggiungere dei piselli. In famiglia li abbiamo trovati ottimi e li consiglio particolarmente per il brunch del fine settimana. Anche nel caso in cui pranziate fuori casa risultano l’ideale perchè comodi da mangiare con le mani e facili da trasportare in comodi contenitori ermetici.

Pancake ai frutti di bosco di Anna Moroni

Pancake frutti bosco Anna Moroni

Costituiscono il dolce ideale per iniziare la giornata nel migliore dei modi, anche se non è consigliabile consumarli tutti i giorni, per via delle calorie e del fatto che non siano proprio salutari. Ciò che è certo è che i pancake fanno gola, eccome… Un buon compromesso potrebbe consistere nel prepararli solo nel fine settimana, magari per la colazione della domenica, occasione ideale per provare questa nuova ricetta dei pancake ai frutti di bosco di Anna Moroni.

Ricette dolci, pancakes con mirtilli neri e sciroppo d’acero

Ricette dolci pancakes mirtilli neri sciroppo acero

Cosa possiamo preparare oggi di buono per dolce? Che ne dite di un dolce per una colazione ricca prima di andare la mare oppure  per la merenda il pomeriggio dopo una stanca giornata al sole? Abbiamo scelto oggi i pancakes con mirtilli neri e sciroppo di acero. Vi piace questa idea? Non è una ricetta molto complicata ma ci vorrà un po’ di tempo visto che dovremo preparare noi i pancakes. Con queste dosi ne prepareremo una decina. Che cosa utilizzeremo per accompagnare i pancakes? Abbiamo pensato a dei mirtilli che irroreremo con dello sciroppo di acero. Li metteremo a parte in una ciotola in modo che ogni persona possa decidere quanto “condimento” utilizzare.

Per una colazione piena di energia: Pancakes alle Frutta

Mi piacciono molto le Pancakes anche se a dire il vero il re delle frittelle a casa mia é mio marito! si é specializzato in questa preparazione che tutti adoriamo in famiglia e così spesso nel fine settimana ce le prepara per colazione. Soprattutto in Estate quando la frutta fresca per accompagnare questa delizia é ancor più varia e più buona. Noi le adoriamo con le fragole e anche con i lamponi o i mirtilli, mia figlia invece le predilige con le pesche e la panna ma senza sciroppo d’acero. A ognuno il suo gusto. Comunque la pastella di base é piuttosto semplice, voi potete aromatizzarla come volete: con la vanillina, oppure con una punta di cannella o ancora con la scorza del limone. Secondo me con la frutta estiva sta molto bene la vaniglia. Se poi volete proprio esagerare potete accompagnare le Pancakes con la panna montata!

Quando il salato sostituisce il dolce: profiterole agli spinaci

In cucina possiamo preparare tutto e il contrario di tutto. Questa ricetta è un esempio concreto di questa possibilità. Parlare di profiterole e poi metterci accanto la parola salati, e dentro la besciamella agli spinaci, significa interpretare in modo alternativo qualcosa che nel senso comune è vissuta in modo ben defintito. Le crepes sono dolci e salate, i pancakes sono dolci e salati, e anche i bignè lo sono, ma lo sono meno di frequente e soprattutto servirli come dei veri e propri profiterole, ai funghi e agli spinaci diventa una botta di creatività vegetariana!

Non diamo mai per scontato quello che ci ritroviamo davanti, non è detto che per tutti sia scontato riempire dei comuni bignè che si acquistano al supermercato, per prepare delle torte o dei pasticcini, con degli spinaci, per poi ricoprirli si una crema ai funghi! Sicuramente questo può essere un trucco per far assaporare ai bambini dei sapori diversi, in cui ci sono dentro anche le verdure, che alcuni bimbi proprio non gradiscono.

Io dico di provare per credere, e durante un antipasto o una cena a buffet tirerete fuori i vostri profiterole salati e tutti vi chiederanno la (semplicissima) ricetta.

Pancakes integrali per una sana colazione insieme

Ammetto ultimamente di essermi concentrata su dolci e cenette intime, ma, pensando al giorno di San Valentino mi è venuto naturale associarlo alla cioccolata e a dei piatti da gustare in due. Forse, anzi sicuramente, quello che ho tralasciato è il risveglio insieme nella mattina del 14 febbraio. Credo che sia ingiusto sorvolare sulla colazione perchè, chi è già sposato o comunque convive, inizierà la giornata insieme alla persona amata. Ed allora perchè non coccolarla già da appena svegli? Per l’occasione ho scelto i pancakes, questi deliziosi dolci americani adattissimi alla colazione, simili alle crepes per un certo verso, ma più gonfi e spugnosi grazie alla presenza del lievito. I pancakes che ho deciso di proporvi però non sono i classici, ma una variante a base di farina integrale, per la serie sani ma con gusto.

Colazione & Breakfast, una galleria di bontà!

Colazione15E’ il pasto più importante della giornata. Personalmente forse è il pasto che preferisco, quello a cui non riesco proprio a rinunciare e per di più io sono una di quelle persone che la mattina mangia qualsiasi cosa, dolce, salato, fritto… Mi bastano cornetto e cappuccino, ma durante i miei viaggi non ho disdegnato pacakes e frullati, succhi di frutta, uova fritte, pancetta, salsicce e fagioli. La mattina ho proprio lo stomaco aperto, posso ingerire e digerire di tutto! Amo molto anche dedicare delle mattine, magari di domenica o nei periodi di festa, a delle “colazioni imperiali”, in cui si imbandisce la tavola, e si preparano dolci e cereali, panini, qualcosa di salato e da bere immancabili latte e caffè, ma anche qualche succo di frutta.

Gli americani sono i sovrani della colazione, possiamo notare come in ogni film e telefilm che li riguardi si prendono tutto il tempo che serve per gustare colazioni eccezionali, e non importa se mangiano attorno alla tavola, se una madre amorevole sforna pancakes e frittelle o se un papà sbadato brucia le uova nella padella, i giovani mangiano le ciambelle in piedi appoggiati alla credenza e le adolescenti si concedono solo una tazza di latte e cereali, insomma, la colazione per loro e sacra, e chissà se anche qualche famiglia italiana si prende tutto questo tempo, ogni mattina, senza farsi prendere dalla frenesia. Non so se è nel nostro DNA. Io ho sempre fatto colazione con calma, ma per calma intendo tipo 5 minuti!

Ricetta dolce, piatto salato: pancakes patate e tacchino

pancakes salati

TEMPO: 40 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


I pancakes sono assolutamente sinonimo di Stati Uniti. Ogni volta che ci penso nella mia mente c’è uno sdoppiamento di immagine: da una parte una tavola colorata e piena di mille prelibatezze per la colazione, uova fritte con bacon, cornetti e brioches, marmellate chiare e scure, succhi di frutta, caffè, latte, orzo, più varietà di cereali, frutta, e poi loro, i pancakes, magari impilati e con lo sciroppo d’acero che scorre lungo i lati. L’altra immagine invece è sempre quella dei pancakes sistemati uno sull’altro, però stavolta la tovaglia è bianca e siamo in penombra, un raggio di sole penetra dalle serrande  alzate solo per metà, il piatto dei pancakes è sulla tavola, non c’è nient’altro, e la deliziosa e dolce pila è decorata da alcune  fragole e da motivi disegnati con la panna.

L’idea di prepararli salati, già nell’impasto, è ingegnosa e originale, ne ho mangiati di “neutri” farciti con salumi e formaggi, ma questi sono davvero già predisposti così nell’impasto e saranno ottimi accompagnati da formaggi morbidi, caprini anche, o formaggi spalmabili, ma anche un po’ acidi, come la feta.

Impariamo a fare i muffins

La panetteria ha un ruolo decisivo per la riuscità di una buona colazione o di un brunch, se solo parlassimo del profumo del pane fresco appena sfornato, ci potremmo render conto dell’atmosfera piacevole che subito si crea in casa.

Quindi, una giusta scelta di pani, sarà un elemento decisivo per accompagnare le pietanze in tavola: pane integrale, di grano duro, pane giallo, biscotti salati, pancakes e ovviamente i muffins. Questi non è altro che un panino dolce di notevole praticità, si impasta in breve tempo, cuoce rapidamente anche perchè si usa il lievito per dolci anzichè quello del pane, eliminando così delle lunghe attese di lievitazione.

Brunch di Domenica: iniziate la giornata con stile

Quando si arriva alla fine della settimana dopo giorni di intenso lavoro le ultime cose che si vogliono sentire sono frasi che assomigliano a qualcosa del tipo: “…organizziamoci!” o peggio “…diamoci un appuntamento presto”.

Alzarsi piano al mattino nel silenzio totale, all’ora che si preferisce (quindi preferibilmente tardi) è così raro da rappresentare un vero e proprio lusso, ormai. Ma svegliarsi sognando gli uccellini cinguettanti di Walt Disney è una sensazione che ogni tanto dovreste concedervi, quando siete troppo presi dal tram tram quotidiano.