Ricette con la zucca: purea di zucca e fagioli

di Claudia 1



Facciamo una serie di brevi considerazioni su alcuni ingredienti di questa ricetta. La zucca è un ortaggio molto digeribile, che viene consigliato proprio a chi soffre di disturbi intestinali. Ha anche proprietà che vanno aldilà della cucina, infatti la sua polpa, cruda e schiacciata, è ottima da applicare sulle bruciature. E’ reperibile durante tutto l’anno, e si conserva benissimo anche per parecchi mesi, bisogna però avere l’accortezza di riporla in un luogo buio e asciutto.

Anche per i peperoncini piccanti ci vuole un occhio di riguardo per la loro conservazione. Se vengono conservati male possono perdere il loro sapore così caratteristico. Conviene metterli in barattoli di vetro e tenerli lontani da fonti di calore e di umidità. In estate però, soprattutto se sono freschi, vanno messi in barattoli scuri e riposti in frigo.

Aggiungiamo qualche altra notizia, sui semi di finocchio stavolta. Il loro utilizzo nella medicina popolare è arrivato molto molto prima che se ne scoprisse l’uso alimentare. In molti sanno che la loro azione digestiva è ottima, questo perchè favoriscono le contrazioni dello stomaco e stimolano la produzione di succhi gastrici. Inoltre combattono anche la ritenzione idrica.

Purea di zucca e fagioli


Ingredienti

1 kg. 1 zucca | 300 gr. fagioli | 1 cucchiaio semi di finocchio | 1 cucchiaio foglie tritate di rosmarino | 1 cucchiaino peperoncino piccante tritato | 2 spicchi d'aglio | 4 cucchiaio olio extravergine di oliva | sale

Preparazione

  Tenere i fagioli a bagno per una notte, scolarli e lessarli in abbondante acqua non salata per almeno 2 ore. Sgocciolarne 2/3 e continuare a cuocere i fagioli rimanenti ancora per 1 ora. Passarli al passaverdura.

  Dividere la zucca a metà, eliminare i semi e i filamenti e tagliarla a fette. Metterla in forno molto caldo, appoggiando le fette sulla griglia, per circa 40 minuti. Toglierle dal forno, eliminare la buccia e passarle al passaverdura.

  Lasciare imbiondire l'aglio nell'olio, in una casseruola. Aggiungere il rosmarino e dopo qualche minuto anche la purea di zucca con il peperoncino. Cuocere a fuoco lento per una decina di minuti.

  Elinimare l'aglio, aggiungere la purea di fagioli al composto di zucca e far cuocere il tutto per altri 5 minuti. Unire anche i semi di finocchio, i fagioli interi e aggiustare di sale, lasciare insaporire per altri 5 minuti e servire.

Questa purea può essere davvero ottima sia come antipasto, da spalmare sui crostini o da gustare accompagnandola con delle fette di pane fresco, ma può essere anche un buon contorno, magari da abbinare a dei formaggi che possano sposare bene il gusto particolare di zucca e fagioli.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>