Ricette creative: ravioli di zucca con noci e pane

di Claudia 5



I ravioli di zucca, un piatto tipico della cucina padana, in particolar modo di Mantova e Ferrara. I ravioli di zucca, così come gli altri ravioli, i tortelli e molti altri tipi di pasta imbottita trovano la loro maggiore espressione quando li si prepara nel modo più semplice possibile: burro e salvia. Anche una salsa di pomodoro molto leggera si sposa benissimo con la pasta ripiena e in più con i ravioli di zucca avrete anche un tocco particolare perchè il sapore combinato risulterà agrodolce.

Questo sugo resta però molto particolare, adatto a una serata speciale magari, in cui volete fare colpo sui vostri commensali. E’ abbastanza semplice da preparare e volendo, per rendere il tutto ancora più originale e sofisticato, potete utilizzare del pane raffrermo al posto del pancarrè, invece di unirlo alla preparazione della salsa, tostarlo a parte e sbriciolarlo sulla pasta prima di servire in tavola. Il risultato sarà croccante!

Ravioli di zucca con noci e pane


Ingredienti

1 confezione di ravioli di zucca | 200 gr. gherigli di noce privati della pellicina | 4 fette pancarrè | 1 tazza latte | 1 spicchio aglio | formaggio grana | noce moscata | panna | sale

Preparazione

  Mettere a mollo il pane nel latte per 5 minuti, poi scolarlo e strizzarlo. Mettere nel frullatore il pane, le noci, una presa di sale e lo spicchio d'aglio e frullare fino ad ottenere una crema omogenea e di una certa consistenza.

  Mettere la crema in padella, aggiungere un pizzico di noce moscata e unire 2 cucchiai di panna, stemperare a fiamma bassa per un paio di minuti.

  Cuocere i ravioli di zucca e scolarli al dente, metterli in padella con un mestolo dell'acqua di cottura e farli saltare per qualche minuto.

  Servire spolverandoli con il formaggio grattugiato.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>