Provola alla pizzaiola al forno

Avete presenti quelle volte in cui non abbiate idee su cosa preparare per il pranzo ma non vogliate rinunciare a qualcosa di sfizioso? Allora un suggerimento ve lo do io: che ne dite di sperimentare una nuova ricetta, quella della provola alla pizzaiola al forno? Una preparazione davvero semplice ma che vale assolutamente la pena provare, tanto è gustosa. Piatto ricco, è molto più che un contorno: potrete servirla in alternativa alla carne o al pesce come secondo piatto.

Provola alla pizzaiola al forno

Uova in trippa

Le uova in trippa rappresentano un secondo piatto allettante come pochi, ricco di proteine, quelle della carne e delle uova. Hanno un aspetto particolarmente invitante, nonostante la trippa non piaccia a tutti, ma in questa versione risultano veramente appetitose, e per dirlo io! Costituiscono una ricetta abbastanza facile che vede le uova cotte a frittata ritagliate a striscioline che ricordano l’aspetto delle trippa. Anche quest’ultima è presente all’interno della pietanza, cotta con la salsa di pomodoro.

Uova trippa

Parmigiana di zucchine senza forno

Diciamoci la verità: nessuno, in questi giorni di caldo torrido, ha voglia di accendere il forno. Ma come fare per non rinunciare ad uno dei piatti più gettonati del momento? Semplice: preparando la parmigiana di zucchine senza forno. Pura utopia? Assolutamente no: non solo è possibile ma regala una parmigiana altrettanto gustosa. Mettete in conto, però, che dovrete utilizzare almeno i fornelli.

Parmigiana zucchine senza forno

Le melanzane incantate, una ricetta semplice ed economica di Cotto e Mangiato

melanzane incantate ricetta semplice economica cotto mangiato

Se siete amanti della classica parmigiana di melanzane e vi piace l’idea di poter variare sul tema questa ricetta che arriva da Cotto e Mangiato fa sicuramente al caso vostro. Le melanzane incantate infatti sono un piatto semplice, che necessita solo di una frittura, proprio come la classica parmigiana, e che si serve del pecorino e del grana per una combinazione di sapori al formaggio che renderà il vostro piatto davvero delizioso.

Capitone in umido, una ricetta natalizia dalla Puglia

capitone umido ricetta natalizia puglia

Non è che voglio sempre mettere in mezzo me, le mie radici napoletane, le ricette natalizie classiche campane e tutto il resto, ma voglio solo dire che ho scoperto con piacere che il capitone, la femmina dell’anguilla, è uno dei piatti classici natalizi anche di molte altre regioni del Centro e del Sud Italia, quindi è con immenso piacere che oggi vado a proporvi questa ricetta per il capitone in umido, che arriva dritta dritta dalla Puglia.

Spaghetti con calamari ripieni e pomodori, un primo piatto per il menu di Natale

Spaghetti calamari ripieni pomodori primo piatto menu Natale

Conosciamo tutti piuttosto bene le tradizioni natalizie classiche, anche se in verità nel corso degli anni ho potuto imparare che sono molto differenti di regione in regione, non solo per i cibi che si portano in tavola, ma anche per i veri e propri rituali di festeggiamento. Ad esempio, ho vissuto in Toscana per quasi 10 anni scoprendo che la maggior parte delle famiglie non festeggiano la Vigilia, ma come? Io che sono di radici intense e profonde napoletane non riesco a immaginare che non ci si possa riunire il 24 dicembre, per me è sempre stato più importante il cenone della Vigilia rispetto al pranzo di Natale! Ed ecco infatti che vi propongo questa ricetta per gli spaghetti con calamari ripieni e pomodori, perfetta per la Vigilia!

Ricette bimby, la pizza di riso e pomodori

Ricette bimby pizza riso pomodori

Amate la pizza ma siete intolleranti al glutine o più semplicemente avete voglia di un piatto nuovo ed appetitoso? Bene perchè oggi parliamo della pizza di riso e pomodori preparata con il bimby. All’apparenza una vera e propria pizza, che ha come base però, non la farina, ma il riso. Per il resto viene farcita e servita come se fosse proprio una pizza. Il bimby, come sempre, ci aiuterà a portare in tavola un piatto per tutta la famiglia che piacerà di sicuro a grandi e bambini.

La pizza di riso e pomodori viene servita come primo piatto o come piatto unico e viene farcita con pomodori pelati e mozzarella, ma al suo interno troviamo tra gli altri ingredienti, anche gli spinaci, le patate ed uno scalogno, per rendere la base ancora più gustosa.

Secondi di pesce bimby, gli involtini di tonno

Un secondo sfizioso e saporito preparato con l’aiuto del bimby, gli involtini di tonno. Il tonno siamo abituati a mangiarlo nelle scatolette magari per accompagnare l’insalata o a tirarlo fuori quando la nostra dispensa è vuota e l’unica cosa che possiamo mangiare è la scatoletta di tonno! Ma se una volta provate a cucinare il tonno fresco vi accorgerete di quanto è buono e di quante ricette sfiziose e creative si possono proporre con questo tipo di pesce.

Il bimby in questo caso vi aiuterà sia per tritare e mescolare gli ingredienti sia per la cottura dei nostri involtini che faremo cuocere nel varoma con una cottura leggera saporita.

Per prima cosa triterete nel bimby i 100 g di tonno e poi verserete l’aglio, il prezzemolo e l’uovo sodo, mescolando un pò ed infine il sale, il pepe, il pecorino, la mollica del pane, precedentemente bagnata nel latte e strizzata, e 1 uovo intero. Una volta completato l’impasto per il ripieno lo adagierete sulle fette di tonno e arrotolerete per formare degli spiedini che fermerete con degli stecchini.

Bucatini all’Amatriciana con il bimby

I bucatini all’amatriciana sono un piatto tipico della cucina italiana e in particolare della cucina laziale, di certo non leggero ma assolutamente gustoso e buonissimo. La sua preparazione non è semplicissima e fare un buon sugo all’amatriciana non è da tutti, ma se avete il bimby e soprattutto avete voglia di mettervi alla prova, procuratevi gli ingredienti base della ricetta e mettetevi all’opera, sono sicura che verrà ottimo.

I bucatini non è tra i tipi di pasta che preferisco e non li utilizzo quasi mai per i miei piatti, ma nel caso dell’amatriciana non credo si possa utilizzare altro tipo di pasta. Per la pasta all’amatriciana si possono solo mettere i bucatini!

Per preparare questo piatto vi serviranno sicuramente i bucatini, dei pomodori pelati, dell’ottimo guanciale e naturalmente del pecorino e poi tanta pazienza e amore per la preparazione, ma con l’aiuto del bimby vedrete che sarà tutto più semplice.

Come preparare il sugo al pomodoro con il bimby

Quante volte abbiamo preparato il sugo al pomodoro e quante volte abbiamo penato con gli schizzi su pentole, padelle e fornelli ? Credo molte volte ma se avete il bimby in casa, preparare il sugo di pomodoro sarà un vero piacere e non dovrete più preoccuparvi di pulire la cucina.

Il sugo di pomodoro è una delle ricette base per chi cucina, mi ricordo che è stata la prima cosa in cui mi sono dilettata quando mi sono sposata e ad essere sincera non era proprio eccezionale ma con un pò di pratica e gli ingredienti giusti chiunque è in grado di preparare un ottimo sugo al pomodoro e basilico.

Le ricette sulla preparazione sono diverse e ognuno mette del suo, ma io credo che se volete cucinare un sugo classico, sia che lo facciate con padelle o pentole sia che lo prepariate con il bimby, dovete assolutamente utilizzare questi pochi ingredienti: pomodori pelati, olio d’oliva, aglio, cipolla e basilico fresco.

Naturalmente se avete il bimby ne guadagnerete sia in fatica che in tempo; per prima cosa verserete nel boccale pomodori, aglio, cipolla e un pizzico di sale e farete amalgamare il tutto, poi farete cuocere e solo alla fine unirete un filo di olio d’oliva e fresche e profumate foglie di basilico che daranno al vostro sugo al pomodoro quell’inconfondibile profumo e sapore.

Lasagne melanzane e tonno, l’incontro tra terra e mare

Oggi vorrei proporvi una ricetta delle lasagne un pó insolita, quella alle melanzane e tonno. Si tratta di un primo piatto completo e molto allettante che prevede la presenza di un ortaggio saporito come le melanzane e di un pesce molto versatile in cucina, il tonno, l’incontro tra terra e mare. Il tutto arricchito da pomodori pelati a completare il piatto. La ricetta che vi riporto sotto prevede la preparazione della sfoglia per le lasagne fatta in casa, quindi se decidete di procedere come da ricetta, calcolate mezz’ora in piú per la preparazione. Altrimenti, nel caso voleste, potete utilizzare la sfoglia per le lasagne giá pronta, in commercio ne esistono diverse varianti, io vi consiglio quella ruvida che raccoglie molto piú condimento rispetto a quella perfettamente liscia.