Toast per brunch

Abitudine oramai adottata anche in Italia, quello del brunch è un momento che in molti aspettano, specie alla fine di una lunga settimana di lavoro. Una ricetta adatta all’occasione è quella di questi ricchi toast da realizzare durante il week end. Perfetti da gustare insieme ad amici o colleghi, perchè no, sono facili e veloci da preparare, non richiedono troppo sbattimento in cucina, il che è l’ultima cosa che si vorrebbe sabato e/o domenica, e piacciono praticamente a tutti.

Toast per brunch

Pancake alla zucca

Se amate i pancake salati non potete perdere la ricetta di quelli alla zucca. Si tratta di una preparazione che porta la firma di Jamie Oliver, semplice e sana. I pancake che ne vengono fuori sono particolarmente sfiziosi e possono essere serviti sia come antipasto che come secondo piatto ma devo ammettere di adorarli in occasione del brunch domenicale.

Pancake zucca

Plumcake salato al parmigiano e olive

Adoro i plumcake salati e non perdo occasione per provarne sempre di nuovi. L’ultimo è stato quello al parmigiano e olive realizzato in occasione di un brunch con amici. Nonostante io abbia portato in tavola diverse pietanze il cake in questione è stato uno dei primi ad essere spazzolato. Ha la consistenza tipica di una torta salata ed un gusto unico. Risulta perfetto anche per accompagnare l’aperitivo, o da inserire tra le portate di un buffet.

Plumcake salato parmigiano olive

Plumcake salato alle olive, pinoli e maggiorana

Il plumcake salato alle olive, pinoli e maggiorana non è che una delle tante e sfiziose varianti di una preparazione semplice adatta al brunch così come al pranzo fuori casa, da tenere a mente anche in occasione di buffet e feste in casa. La ricetta proviene dalla Prova del Cuoco e porta la firma di Luca Montersino. Prevede una preparazione piuttosto inusuale per una pietanza del genere, ma per nulla difficile e che regala, alla fine del lavoro, un cake salato irresistibile.

Plumcake salato olive pinoli maggiorana

Brunch: ricette veloci

Brunch ricette veloci

Tra le numerose abitudini che abbiamo importato dall’America c’è anche quella di preparare il brunch del week end. A metà tra una colazione ed un pranzo è uno dei momenti più piacevoli che esista, specie per chi lavori tutta la settimana e sabato e domenica abbia il bisogno fisiologico di prendersela comoda. Se siete in cerca di ricette veloci per il brunch, che poi è proprio quello di cui si necessita, (perchè stressarsi la vita ai fornelli di domenica mattina quando tutto ciò che si vorrebbe è poltrire gustando qualcosa di super goloso?) siete nel posto giusto. Ecco qualche idea dolce e salata.

Pancake alla farina di grano saraceno

Pancake farina grano saraceno

Ecco i pancake alla farina di grano saraceno. Avevo questa confezione di farina di grano saraceno acquistata qualche tempo fa e per la verità anche aperta, dovevo quindi assolutamente trovare un’idea su come impiegare la restante parte ingegnandomi in qualche modo quando la scelta è caduta sui pancake.  Io li amo, e prendendo al volo l’arrivo del weekend li ho preparati per il brunch. Risultano abbastanza rustici, io li ho adorati servendoli inizialmente con della panna acida e cedendo alla fine anche a dei salumi vari.

Toast dolci alle more della Prova del Cuoco

Toast dolci more Prova Cuoco

La Prova del Cuoco è iniziata solo da pochi giorni ma ho già adocchiato diverse ricette della trasmissione da provare. Una deliziosa è quella dei toast dolci alle more. Ricetta facile e veloce per un dessert di tutto rispetto nonostante la facilità di esecuzione. Si tratta di veri e propri toast che ricordano negli ingredienti quelli francesi, forse più famosi. Ideali sia per la colazione (non di tutti i giorni a causa del fatto che non rappresentino propriamente una preparazione leggera) che per merenda; li trovo azzeccati però ancora di più per il brunch del fine settimana e ve li consiglio quindi vivamente proprio per questa occasione.

French toast al bacon con pere

French toast bacon

Oggi la ricetta dei french toast al bacon. Conoscete tutti i french toast? Sono quei toast dolci fritti di origine francese che si consumano solitamente al mattino. Non fanno per me perchè troppo ricchi e pesanti dato che vanno passati nell‘uovo misto a zucchero e poi fritti, ed a colazione non ce la farei proprio a digerirli, ma sono così buoni che una volta ogni tanto me li concedo. Molto più facilmente invece li preparo nella versione salata e quelli al bacon sono ottimi. Possono essere serviti per un inizio giornata diverso dal solito ma ancora di più per il brunch: avete presente quando nel fine settimana vi alzate con calma ed è troppo tardi per fare colazione ma troppo presto per il pranzo? Bene, quello è il momento ideale.

Pancake ai piselli

Pancake piselli

Ci ho preso gusto con i pancake e questa volta mi sono voluta buttare sul salato. Non che sia la prima volta che mi cimento nella preparazione dei pancake salati, ma questi sono stati una vera rivelazione. Ho deciso di prepararli di piccole dimensioni e di aggiungere dei piselli. In famiglia li abbiamo trovati ottimi e li consiglio particolarmente per il brunch del fine settimana. Anche nel caso in cui pranziate fuori casa risultano l’ideale perchè comodi da mangiare con le mani e facili da trasportare in comodi contenitori ermetici.

I french toast al cioccolato dei Menù di Benedetta

 french toast cioccolato Menù Benedetta

Fosse per me li preparerei per la colazione di ogni giorno, tanto li adoro, ma il mio buon senso, fortuanatamante prevale e così li riservo spesso alla colazione del fine settimana. Sto parlando dei french toast al cioccolato di Benedetta Parodi, preparati durante una puntata dei menù di Benedetta. Una ricetta ideale per la colazione, è vero, ma di sicuro non un dolce leggero che, soprattutto di prima mattina risulta un pò pesante soprattutto per via della frittura. 

Brunch: il pasto americano che va di moda anche in Italia!

brunch pasto americano moda italia

Tipico pasto americano, contrazione sia linguistica che di fatto tra la colazione (breakfast) e il pranzo (lunch). Negli Stati Uniti il brunch viene servito tra le dieci e le dodici del mattino ed è un pasto abbastanza sostanzioso in cui si servono i tipici alimenti dolci caratteristici della colazione, insieme ad alimenti salati come i salumi, i formaggi, le carni fredde, le torte salate. Dai lontani States il brunch si è diffuso anche in Europa, dove ha riscosso un notevole successo grazie al fatto che è un pasto meno formale del pranzo ed è più comodo, oltre al fatto che si può servire al buffet. Ideale soprattutto la domenica, quando ci si sveglia un po’ più tardi e magari non si ha voglia di aspettare fino all’ora di pranzo per sgranocchiare qualcosa. E voi avete mai pensato ad organizzare un brunch? Oggi vi spieghiamo come fare!

I muffin all’arancia

Dopo questi giorni di festa tendenzialmente siamo stremati! Sia per quanto riguarda il cibo e l’idea di doversi comunque nutrire in qualche modo, considerando che tra un po’ arriva anche il Capodanno e si ricomincia! E poi stare seduti, un po’ di noia, i bambini che urlano… si, lo so, sto analizzando solo gli aspetti negativi del Natale, ma lo aspettiamo sempre con ansia per poi arrivare la sera del 26 dicembre completamente saturi e distrutti! Saturi anche di cibo, e distrutti e senza voglia di pensare al mangiare, ma se vi sono rimaste ancora un po’ di energia preparate questi muffin, anche due teglie raddoppiando gli ingredienti, saranno ottimi per un bruch, ottima soluzione se siete a casa dal lavoro e volete alzarvi tardi con la famiglia e mangiare poco. Buonissimi poi anche per colazione o per merenda, o per offrire qualcosa agli amici che passano per le feste e non ne possono più di panettoni e pandori!

Il Cake alle Zucchine, perfetto per un brunch autunnale


Adoro i cake li trovo davvero perfetti da gustare ad un bel brunch tra amici. Il Cake alle Zucchine e Bacon é poi tra i miei preferiti in assoluto. Mi piace molto l’accostamento del dolce delle verdure con l’affumicato del bacon, poi per dare un tocco in più aggiungo anche della farina di grano saraceno ed un pizzico di paprika. Volendo potete anche organizzare un intero Brunch a base di Cake dolci e salati, accompagnati da tè e caffè. Per le farciture potete sbizzarrirvi come preferite, dalle verdure, alle spezie, al salmone ai salumi. E per quanto riguarda quelli dolci potete divertirvi con la frutta, ad esempio con i fichi, e terminare con la cioccolata bianca. Anzi nella versione dolce potete anche provare con zucca, mandorle e scorza d’arancia. Insomma come avrete capito date sfogo alla fantasia!

Muffin al Bacon e Formaggio

muffin al bacon
Proseguiamo dunque nel filone dei Cake. Come già vi avevo detto se non volete utilizzare lo stampo classico rettangolare del cake potete anche usare gli stampini dei muffin. In questo modo non solo dimezzerete i tempi di cottura ma farete anche delle monoporzioni che vanno tanto di moda in questo periodo. Ognuno potrà prendere e gustarsi il suo stuzzichino in un sol boccone. Questi muffin sono perfetti sia per dei brunch domenicali tra amici, ma vanno bene anche come sfizioso antipasto oppure come aperitivo. Saranno sicuramente originali e saporiti. Questa ricetta prevede l’incontro di due sapori forti: quello del bacon e quello del formaggio cheddar, volendo potete seguire le vostre inclinazioni e cambiare “imbottitura” sempre ricordando però che per le dosi che vi riporto non bisogna superare i 250 grammi di farcitura. Dunque fate largo alla vostra fantasia in modo da stupire sempre più piacevolmente i vostri invitati e, perché no, anche i vostri bambini!