Ricette per natale, crostini gamberi e gorgonzola

di Ishtar 0



Ed eccoci finalmente arrivati al tanto atteso giorno di natale, colgo l’occasione per augurarvi di trascorrerlo nel migliore dei modi, magari (e non potrebbe essere altrimenti dato il tema di questo sito) seduti ad una tavola ricca di leccornie insieme ai vostri cari. Per concludere in bellezza la serie dei nostri articoli dedicati alle ricette di natale vi propongo un antipasto velocissimo che, se volete potete aggiungere immediatamente alla serie delle proposte odierne, tenervelo buono da proporre durante il cenone di capodanno. 

I crostini ai gamberi e gorgonzola costituiscono uno sfizioso finger food da proporre non solo a natale ma in occasione di ogni cena speciale, sono davvero veloci da preparare e sono gustosissimi. Per la preparazione dei crostini ai gamberi e gorgonzola dovrete avere in casa (o procurarvi all’occorrenza) dei gamberi, del gorgonzola, della panna, del cognac ed i crostini appunto. Si procede così: si fanno rosolare i gamberi con del burro, si fanno sfumare con l’aggiunta del cognac. Nel frattempo si monta la panna con il formaggio gorgonzola e si aggiunge un tuorlo d’uovo sempre montando.

Crostini ai gamberi e gorgonzola


Ingredienti

400 gr. gamberi | 100 gr. orgonzola | 1/2 bicchiere panna da cucina | 50 gr. burro | 3 cucchiaio cognac | 1 tuorlo | 1 pizzico sale | una manciata prezzemolo | crostini

Preparazione

  Fare rosolare i gamberi sgusciati in una pentola con del burro, spruzzarli con il cognac e lasciarlo evaporare.

  Montare la panna con il gorgonzola, aggiungere il sale ed un tuorlo d'uovo.

  Disporre la crema di formaggio sui crostini, sovrapporre un gambero su oguno ed una manciata di prezzemolo tritato.

Si prendono i crostini (o del pane in cassetta fatto appositamente tostare) e si ricoprono con il composto di formaggio ottenuto. Infine si adagia su ogni crostino un gambero e si ricopre con del prezzemolo tritato. Ed ecco pronti i crostini ai gamberi e gorgonzola pronti da servire, perfetti come antipasto dell’ultimo minuto. Se non dovesse essere di vostro gradimento l’utilizzo del tuorlo crudo nella crema di formaggio, potete ometterlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>