Ricette pasta: gli spaghetti con pistacchi e gorgonzola

di Redazione 4

spaghetti gorgonzola e pistacchi

Ma come si fa a rinunciare alla pasta? Siamo Italiani, c’è poco da girarci intorno, gli spaghetti sono spaghetti. Difficilmente rinunciamo al primo piatto. Ed anche quando per necessità pranziamo fuori, quanto ci pesa quel panino? Oggi vi propongo un primo piatto che definire sfizioso è dir poco: gli spaghetti con pistacchi e gorgonzola. Lo so, lo so, il gorgonzola non piace a tutti, e per la verità neanche a me, se non in piccole dosi, ma in questo piatto, con i pistacchi ci sta benissimo. Provare per credere. E se proprio non vi andasse giù il fatto di utilizzare il gorgonzola, sostituitelo con il mascarpone, o, ancor meglio in tempi di dieta, con la ricotta stemperata in poco latte. Certo, il sapore ne perderà un pò, ma ne acquisterà in delicatezza. Per la preparazione di questo piatto vi consiglio di utilizzare il gorgonzola dolce che, rispetto a quello piccante, si presenta più cremoso e con quel sapore leggermente, ma non troppo, e per questo piacevole,  piccante che si sposa benissimo con i pistacchi ed in generale con la frutta secca tipo mandorle e noci.

Visto che ci sono vi suggerisco uno sfizio per far fuori il gorgonzola avanzato da questo piatto nel caso in cui ne abbiate comprato in eccesso. A me è capitato e l’ho smaltito preparando dei crostini. Per i crostini al gorgonzola vi serviranno: 100 gr di gorgonzola dolce,   3 cucchiai  di mascarpone, un paio di carote e dei crostini. 
Spezzettate in una ciotola il formaggio gorgonzola, unite il mascarpone e lavorate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema morbida. Suddividete il composto sui crostini e decorate con le carote fresche raschiate, lavate e tagliate a julienne. Potete servire questi crostini come antipasto prima degli spaghetti al gorgonzola e pistacchi. E per completare la cena una ricca insalata per non appensantire troppo il pasto.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>