Roselline di salmone con crema tirokafteri

involtini di salmone con crema tirokafteri

Domani è Domenica e sarebbe carino fare un pranzetto di quelli un po’ speciale e se guardate in giro per le pagine di Ginger le idee non potranno di certo mancarvi. Io oggi vi darò una dritta sul come fare un antipastino goloso e sfizioso, velocissimo e di sicuro effetto e se dovessi consigliarvi cosa abbinare come primo a seguire e come secondo e perchè no anche come dolce, potrei partire dalle deliziose “Linguine con brodetto di polpo”, o, in alternativa, per rimanere in tema di salmone potrei consigliarvi i “Garganelli al salmone”; come secondo poi, se avete intenzione di continuare con il salmone potreste provare l’ottimo “Salmone al vapore con tapenade”, oppure, se deciderete di variare gusto, potreste provare l’invitante e capriccioso “Strudel di baccalà”.

Potremmo completare il pranzo con una deliziosa “cassata al forno con ripieno di marmellata di arance” ed un buon caffè.

 

Una precisazione va fatta per quanto riguarda la farcitura dei nostri involtini: la crema tirokafteri è una crema al formaggio, come avrete ben evinto, molto speziata e saporita, di origine Greca, nella quale andrebbe messo anche l’aglio, cosa che io però non ho fatto per via della mia intolleranza.

In ultimo posso consigliarvi di provare la tirokafteri, in alternativa anche su dei crostini o su del pane fresco, è davvero deliziosa.

4 commenti su “Roselline di salmone con crema tirokafteri”

    • grzie Matteo, sono felice che ti siano piaciute le mie roselline…nate dall’esigenza di smalire del slalmone dimenticato nel frigo e una enorme quantità di feta greca!!!!! ricevere i complimenti da un cuoco “vero” mi rende orgogliosissima…. 🙂

Lascia un commento