Cenone di Capodanno 2013 all’insegna del Made in Italy

Cenone Capodanno 2013 Made in Italy

Ci siamo, ci accingiamo a salutare il 2012. Sia nel caso in cui sia stato un anno felice pieno di soddisfazioni o meno, stasera accoglieremo il nuovo anno, nella maggior parte dei casi, tra le mura domestiche. Ben quasi quattro italiani su cinque, così come ci fa sapere la Coldiretti attraverso un’indagine condotta in collaborazione con Swg, aspetteranno il 2013 a tavola di fronte una cena casalinga. Si stima che la spesa per il cenone di Capodanno veda un calo del 3% rispetto allo scorso anno.

Panettone allo yogurt

Panettone yogurt

Concludo la rassegna delle ricette di panettone con questa, che a dir la verità con il dolce natalizio ha ben poco a vedere, a parte il nome. Il panettone allo yogurt è più che altro una torta per la colazione, di quelle grandi, che durano un 2-3 giorni, si mantengono morbide a lungo ed allietano così le mattine di tutta la famiglia. La preparazione del panettone allo yogurt dunque non prevede diverse fasi nè tantomeno diverse lievitazioni, solo un impasto lavorato con le fruste elettriche e tanto yogurt, che sta alla base del dolce.

Pranzo di Natale 2012, niente avanzi quest’anno

Pranzo Natale 2012 niente avanzi

Natale è appena trascorso, la maggior parte degli italiani, 9 su 10, come consuetudine l’ha passato in famiglia davanti ad una tavola imbandita di ogni ben di Dio. E’ tradizione preparare pranzi luculliani che richiedono tempo e fatica, ma anche un budget non indifferente. Da un’indagine condotta dalla Coldiretti in collaborazione con la Swg è emerso che quest’anno gli italiani hanno speso ben 2,5 miliardi per organizzare il pranzo del 25 dicembre. Il 10 % in più rispetto allo scorso anno. Un dato che potrebbe ben farci sperare.

Panettone al cioccolato

Panettone cioccolato

Ho una ricettina fresca fresca per tutti gli amanti del cioccolato come me, il panettone al cioccolato. L’ho già detto, a me il panettone non piace, o meglio, mi piace tantissimo il suo impasto ma non il fatto che sia pieno zeppo di canditi. Ogni volta, per evitare l’operazione di vivisezione per eliminarli, rinuncio proprio a mangiarlo, anche se non mi pesa ripiegare sul cugino, ovvero il pandoro. Detto questo vediamo un po’ come si prepara il panettone al cioccolato.

Menù di Natale 2012: ricette dolci

Menù Natale 2012 ricette dolci

Sono super golosa, non ne ho mai fatto mistero. Quindi non vi stupirà sapere che fosse per me potrei portare in tavola un intero menù di Natale 2012 di ricette dolci. Ma fortunatamente il buon senso prevale e non posso di certo costringere i miei ospiti a fare il pieno di zuccheri! Scherzi a parte questo è una sorta di riepilogo dei dolci di Natale più apprezzati. Un viaggio che parte da quelli della tradizione per arrivare a quelli più originali ed innovativi. Siete curiosi di scoprire i dolci natalizi che ho da proporvi?

Panettone fatto in casa ricetta semplice

Panettone fatto casa ricetta semplice

Per un panettone fatto in casa con una ricetta semplice a chi potevamo affidarci se non a Benedetta Parodi? Ormai famosa per le sue ricette facili, non ci ha fatto mancare neanche la ricetta di un dolce di Natale all’apparenza molto difficile. Con questa ricetta preparare il panettone fatto in casa diventa un gioco da ragazzi, grazie anche alle spiegazioni super dettagliate dell’autore della ricetta, ovvero il pasticcere Pasquale Marigliano. Il risultato non ha niente da invidiare ai panettoni artigianali che potrebbero essere acquistati nelle migliori pasticcerie.

Panettone, ricetta originale

Panettone ricetta originale

Siete alla ricerca della ricetta originale del panettone? Beh, direi che siete nel posto giusto allora. E per preparare un panettone con tutti i crismi non potevamo affidarci che a lui, Salvatore De Riso, il mio guru in fatto di pasticceria. Non so se anche a voi succeda la stessa cosa ma ogni qual volta è ospite alla Prova del Cuoco rimango letteralemnte incantata davanti la tv fino a quando non completa il dolce (paradisiaco) di turno. Lo trovo ineguagliabile ed apprezzo in lui l’impegno nell’utilizzare solo prodotti di qualità nelle sue preparazioni, che le rendono quindi uniche.

Panettone al cioccolato ricetta bimby

Panettone cioccolato ricetta bimby

E visto che non è Natale senza il panettone, ecco una ricetta fresca fresca per prepararlo in casa: il panettone al cioccolato con la ricetta bimby. Direi che il momento è propizio. Siamo ancora abbastanza in anticipo per fare tutte le prove del caso, e per apportare tutte le modifiche che potrebbero essere necessarie per ottenere il risultato perfetto per le nostre esigenze (ad esempio la scelta del cioccolato tra i diversi tipi esistenti, i vari aromi da aggiungere, e via dicendo).

Cupcake di pandoro: ricicliamo gli avanzi natalizi

cupcake pandoro ricicliamo avanzi natalizi

Il Pandoro solitamente batte il Panettone nelle preferenze degli italiani, questo però non significa che venga sempre consumato tutto e senza troppi problemi, nei periodi di festa o nei periodi subito successivi alle festività natalizie e poi del Capodanno. Ecco che allora oggi vi propongo una deliziosa ricetta, oltretutto perfetta per questi ultimi giorni di festa in cui forse avrete ospiti o anche solo qualche amichetto dei bambini in giro per casa: i cupcake di pandoro, con aggiunta di gocce di cioccolato, deliziosi, soffici, classici e al tempo stesso molto particolari.

Il panettone fatto in casa per Capodanno

panettone fatto in casa

Vi propongo solo oggi, una volta passato il Natale, la ricetta per preparare il Panettone fatto in casa perché penso semplicemente che non tutti nel periodo pre-natalizio possono permettersi di passare tanto tempo in cucina, anzi, se magari molti di voi nel fine settimana si dedicano alla preparazione di manicaretti sappiamo benissimo che invece buona parte dei giorni festivi che precedono il Natale sono dedicati alle corse per l’acquisto dei regali o alla pianificazione degli spostamenti, se come me migrate verso la famiglia di origine per le feste. Ecco che allora oggi forse avrete il tempo di preparare un dolce classico delle feste, il Panettone, che sarà buonissimo per la notte di Capodanno.

Ricette natalizie, il (semi) panettone della Prova del Cuoco

Ricette natalizie semi panettone prova cuoco

Voglia di cimentarsi nella preparazione di un dolce natalizio lievitato, ma non troppa smania di passare ore ai fornelli? Il (semi) panettone della Prova del Cuoco è quello che fa per voi. Un dolce da forno, una sorta di pane dolce per la colazione che assomiglia ad un panettone, ma che panettone non è! Come si prepara? Semplice, si parte dall’impastare tutti gli ingredienti tranne l’uvetta che dovrà stare a mollo in acqua tiepida per circa 15 minuti, ed una volta trascorso questo tempo si potrà procedere alla sua aggiunta all’impasto.

Il panettone con crema al Baileys

panettone crema baileys

State già pensando ai dolci da preparare a Natale? Gli scorsi anni ho sempre preparato il panettone in casa, così, per il gusto di provarlo, e nonostante la preparazione non sia delle più facili, mi ha regalato sempre grandi soddisfazioni. Quest’anno non ho ancora deciso se farlo o meno, ma un dolce a base di panettone non può mancare, soprattutto per gli altri componenti della famiglia che lo preferiscono al pandoro, pochi, a dir la verità, ma qualche amico arriva sempre.

Ricette dolci, panettone alla frutta

Un altro  giorno di festa ci aspetta oggi. E’ il 6 gennaio e la befana ha portato questa notte i regali anche ai più cattivi. E’ ancora tempo però di preparare dei dolci non solo per i bambini ma anche per i grandi. La dieta può aspettare. Oggi prepareremo un buonissimo dolce: il panettone alla frutta. Sicuramente in casa ne avremo uno. Siamo stufi di mangiarlo in modo semplice? Allora trasformiamolo in dolce ancora più nutriente. Come? Aggiungendo della frutta e se magari ne abbiamo voglia anche altro. Va di moda “riciclare” il panettone e oggi vi daremo un consiglio originale per farlo! In poche mosse avrete preparato un dolce da portare sulla vostra tavola imbandita. Una ricetta facile da preparare e veloce.

Cucinare con gli avanzi, lo strudel di panettone e crema

E continuano le nostre proposte per il riciclo degli avanzi derivanti dalle feste appena trascorse. Immagino che in molte case siano avanzati dei panettoni, magari proprio quelli pieni di uvetta e canditi che a molti non piacciono, o semplicemente quelli che non sono stati ancora consumati. Ecco che per non ritrovarci fra qualche mese a doverli gettare via perchè scaduti, ho pensato ad escamotage per consumarli adesso: lo strudel di panettone e crema.

Si tratta del classico dolce che ben tutti conosciamo, ma insieme alle “solite” mele nel ripieno troveremo il panettone tagliato a dadini insieme ad uvetta, mandorle e crema pasticcera a fare da legante. Per la preparazione dello strudel di panettone dovrete innanzitutto mettere il panettone tagliato a dadini in una grande ciotola insieme all’uvetta, alle mandorle tritate, alle mele a dadini ed alla crema pasticcera. Dopo aver mescolato bene, il composto ottenuto, andrà steso sulla pasta sfoglia già spennellata con dell’uovo sbattuto. La pasta dovrà essere ben sigillata affinchè il ripieno non fuoriesca durante la cottura. In forno a 180 C° per circa 25 minuti ed il nostro strudel di panettone e crema sarà pronto per essere innevato da una montagna di zucchero a velo.