Panettone allo yogurt

di Ishtar 0



Concludo la rassegna delle ricette di panettone con questa, che a dir la verità con il dolce natalizio ha ben poco a vedere, a parte il nome. Il panettone allo yogurt è più che altro una torta per la colazione, di quelle grandi, che durano un 2-3 giorni, si mantengono morbide a lungo ed allietano così le mattine di tutta la famiglia. La preparazione del panettone allo yogurt dunque non prevede diverse fasi nè tantomeno diverse lievitazioni, solo un impasto lavorato con le fruste elettriche e tanto yogurt, che sta alla base del dolce.

Panettone allo yogurt


Ingredienti

300 gr. farina | 3 uova | 400 gr. yogurt bianco | 200 gr. zucchero | 1 bustina lievito per dolci | 1 pizzico sale | 50 gr. burro

Preparazione

  Versare in una ciotola lo zucchero insieme alle uova. Montarli fino ad ottenere un composto gonfio. Unire lo yogurt e mescolare ancora.

  Versare la farina setacciata con il lievito ed il sale e mescolare ancora e per ultimo il burro fuso e freddo.

  Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 40 minuti.

Il panettone allo yogurt è una delle mie torte preferite. Lo trovo versatile come pochi e perfetto per diverse occasioni. Ideale per colazione, inzuppato nel caffe e latte, gustato a fette spalmato di marmellata, unico per accompagnare il te delle cinque ed ancora si presta come base da farcire per le torte decorate.

Si può aromatizzare a piacere con vaniglia, succo e scorza di limone o di altri agrumi, cannella e spezie varie, si può arricchire con gocce di cioccolato, con frutta secca e tanto altro ancora. Potete unire all’impasto anche qualche cucchiaio di confettura del gusto preferito. Altre ricette sul tema? Provate il ciambellone allo yogurt, la torta sette vasetti e la torta morbida allo yogurt e banane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>