Insalata di cavolo leggera

di Ishtar Commenta



Insalata cavolo leggera

Tra una festa e l’altra sarebbe bene mettere lo stomaco a riposo preparando piatti leggeri. Non so voi, ma dopo un paio di giorni passati a mangiare ogni ben di Dio sento l’esigenza di verdure ed ortaggi che mi permettano di purificarmi e saziarmi allo stesso tempo. Una ricetta provata di recente è l‘insalata di cavolo. Si prepara con il cavolo rosso, il cavolo bianco, del cipollotto e dei semi di cumino. Il tutto condito con poco aceto e olio e sale. Un piatto che risulta leggero e perfetto per accompagnare una fettina di carne alla piastra per un pranzo leggero ma appagante.

Insalata di cavolo


Ingredienti

1/4 cavolo bianco | 1/2 cavolo rosso | 1 cipollotto | 1 cucchiaino semi di cumino | 3 cucchiaio aceto | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Eliminare le foglie esterne del cavolo e lavarlo. Affettarlo sottilmente a striscioline.

  Versarlo dentro una ciotola ampia e unire il cipollotto tagliato a fettine, il cumino, l'aceto, il sale ed il pepe e l'olio.

  Mescolare bene il tutto e fare riposare per 30 minuti circa.

  Trascorso questo tempo servire.

Mangiare il cavolo fa bene alla salute. Oltre ad avere accentuate proprietà anticancerogene sono ricchi di minerali e vitamine, ideali da utilizzare in cucina nel caso di anemia, contengono pochissime calorie, solo 25 per 100 gr, divendendo così l’ingrediente ideale da prediligere nell’alimentazione di chi voglia tenere sotto controllo il proprio peso, naturalmente inserito in una dieta ben bilanciata dal punto di vista nutrizionale.

Nell’insalata di cavolo quest’ultimo, dopo essere stato ben lavato e dopo avere eliminato le foglie più esterne, va tagliato a striscioline e consumato crudo. Unico consiglio, quello di farlo riposare nell’insalatiera almeno 30 minuti in modo che possa insaporirsi bene. Altre ricette con il cavolo? Le penne cavolo e caciotta, l‘insalata di cavolo e speck e la zuppa di zucca e cavolo nero.