Broccolo romanesco ripassato in padella

di Redazione 0

broccolo romanesco ripassato padella

Dopo lunghi giorni di abbuffate, un piatto leggero è quello che ci vuole! Il broccolo romanesco ripassato in padella è uno dei miei contorni preferiti: è una ricetta abbastanza leggera ma è anche molto saporita e si prepara in fretta. I broccoli non sono tra le verdure più amate, eppure sono presenti in moltissime ricette tipiche regionali e si possono utilizzare per fare delle focacce ripiene – quelle che in Sicilia si chiamano schiacciate – o per le frittate, le frittelle o semplicemente in un contorno, come in questo caso. Olivette nere – meglio se di Gaeta – alici, uno spicchio d’aglio: un paio di minuti in padella e il broccolo romanesco è pronto!

Per preparare il broccolo ripassato in padella bisogna prima sbollentarlo per qualche minuto in acqua salata. Per ottenere una consistenza croccante e un aspetto gradevole da servire in tavola, tagliate le cimette dei broccoli cercando di tenerle quanto più unite è possibile. Evitate cotture troppo lunghe per due motivi: il broccolo diventa troppo morbido e tende a disfarsi in padella e poi perde molte delle sue qualità nutritive, che restano purtroppo all’interno dell’acqua di cottura. Se notate che i broccoli sono troppo cotti dopo che li avete lessati, fateli cuocere in padella per pochi minuti, solo il tempo di farli insaporire. Se invece notate che sono ancora abbastanza croccanti potete allungare un pochino i tempi di cottura in padella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>