Sciroppo di menta e di cioccolato

Non c’è nulla di più dissetante dell’acqua, si sa, ma se cercate una bevanda gustosa e qualcosa di diverso, vi suggeriamo la ricetta dello sciroppo di menta e di cioccolato. È uno sciroppo fresco e molto goloso che si prepara con due ingredienti perfetti insieme, vale a dire il cioccolato e la menta.

cioccolato, torta mimosa al cioccolato

Ingredienti indispensabili anche per la preparazione dei classici after eight, il cioccolato e la menta formano un connubio vincente che piace davvero a tutti. 

Pasta di limone di Luca Montersino

La pasta di limone di Luca Montersino potrebbe essere definita come la preparazione capace di regalare un intenso profumo ed aroma di limone ai dolci ai quali venga unita. Si tratta di una più che valida sostituta della classica scorza grattugiata ed ha il vantaggio di risultare pratica e molto più funzionale. E’ ideale per aromatizzare l’impasto dei biscotti e delle torte e se unita fa la differenza.

Pasta limone Luca Montersino

Albicocche sciroppate e conservazione

Nelle ultime settimane abbiamo scoperto come preparare diverse versioni delle albicocche sciroppate. Le albicocche allo sciroppo, così come le pesche a dir la verità, rappresentano, a mio parere, delle conserve immancabili in dispensa il cui valore riscopriremo tra qualche mese, quando il sole estivo sarà solo un ricordo e questi vasetti costituiranno un piccolo tesoro al quale ricorrere nei momenti di nostalgia.

Albicocche sciroppate conservazione

Torta di polenta al limone di Nigella

Torta polenta limone Nigella

Oggi vorrei farvi conoscere, nel caso in cui non l’abbiate mai vista nè assaggiata, la torta di polenta al limone di Nigella. Si tratta di una torta semplice nel sapore, ma contraddistinta da un tocco di golosità dato dallo sciroppo al limone, con il quale la torta viene irrorata non appena sfornata, quando è ancora calda: questo la rende umida ed ancora più golosa. Nel caso in cui vi stiate chiedendo se lo sciroppo possa rendere il dolce troppo stucchevole vi dico subito che a mio parere è proprio il punto di forza di questa preparazione. Lo sciroppo infatti va a contrastare l’acidulità del limone e lo esalta al tempo stesso. Insomma, promossa a pieni voti e fortemente consigliata agli amanti degli agrumi.

Liquore al basilico con Bimby

Liquore basilico Bimby

Sapevate che anche il basilico può essere utilizzato per la preparazione di un liquore? Beh, io l’ho scoperto di recente. Mi sono lasciata conquistare dal liquore al basilico, o basilicello come anche si chiama, dopo averlo assaggiato, qualche tempo fa a casa di una mia amica che mi ha anche fornito la sua ricetta con il bimby. Il liquore al basilico è stata una vera scoperta, superata la diffidenza iniziale vi accorgerete che si tratta di una bevanda fresca digestiva e davvero deliziosa. Ottimo da servire a fine pranzo.

Lo sciroppo alla menta di In cucina con Ale

sciroppo menta cucina Ale

Ok questa non sarà una vera e propria ricetta ma volevo condividere con voi la mia ultima sperimentazione in cucina. Si tratta dello sciroppo di menta e la ricetta prescelta è quella di Alessandro Borghese direttamente dalla sua trasmissione in cucina con Ale. Ho scelto proprio questo gusto e non quello ai lamponi perchè ho pensato che avrei voluto tenerlo in casa per la preparazione non solo di dolci che lo prevedessero (non so perchè ma lo associo a dolci freschi ed estivi) ma anche perchè non avendo mai provato una preparazione simile mi affascinava parecchio.

Il Prosciutto Arrosto per un secondo comodo e sfizioso

Il Prosciutto arrosto é un piatto classico della cucina inglese, si prepara non solo durante le feste di Natale e Capodanno ma anche durante le semplici feste in famiglia. Si tratta infatti di un piatto in realtà piuttosto semplice nel senso che l’unico onero che spetta a voi cuoche é di seguire in maniera molto attenta la cottura in forno in modo da ottenere un arrosto “perfetto”, con una bella crosta croccante in superficie. E per far arrostire bene il vostro prosciutto dovrete incidere diagonalmente la superficie della pelle, in questo modo infatti i grassi usciranno durante la cottura e si andranno a depositare sopra la vostra carne arrostendosi per bene. Se vorrete potrete anche far praticare le incisioni al vostro macellaio di fiducia, in questo modo avrete il compito ancor più agevolato. Quindi alla fine dovrete solo affettare il vostro prosciutto e portarlo in tavola!

Tiramisù cupcake: il tiramisù in versione mini

 

Adorando letteralmente il sapore del tiramisù e la forma dei muffins, non potevo lasciarmi perdere l’occasione di preparare i tiramisù cupcake che altro non sono che delle tortine soffici con un farcitura superiore di crema di mascarpone. La base è simile ad un pandispagna al cacao che viene poi intriso di uno sciroppo di acqua, zucchero e rum, infine il tutto viene farcito con una deliziosa crema di mascarpone, questa:

Crema di mascarpone

250 gr di mascarpone
1/2 di zucchero semolato fine
1 cucchiaio di marsala
1/2 tazza di panna fredda

Sbattere il mascarpone con lo  zucchero ed il  marsala. Aggiungere la panna e sbattere ancora per un paio di minuti mettere in una Sac a poche e decorare avendo molta cura, la superficie dei cupcake creando delle decorazioni regolari che abbiano la forma di piccole montagne. Volendo si può poi cospargerne la superficie con delle codette di cioccolato nero o bianco e decorare con un cioccolattino al centro: l’effetto sarà ancora più delizioso.

La composta di mele di Hercule Poirot

mele composta

TEMPO: 10 minuti + la cottura | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: medio-bassa | VEGETARIANA: si | PICCANTE: no | GLUTINE: no | BAMBINI: si

Non so a voi ma a me piacciono moltissimo le ricette ricavate dai romanzi, in particolare poi dai romanzi gialli. Sono una gran lettrice di Simenon e di Agatha Christie e giusto ultimamente stavo rileggendo “Fermate il Boia”dove sin dalle prime pagine l’autrice regala ai lettori spassose considerazioni culinarie. Con molto sarcasmo soprattutto nei confronti del suo personaggio Hercule Poirot. “Uscito dalla Vieille grand’mère Poirot mormorò: peccato che non possa mettermi a tavola più di tre volte al giorno”. Ed ancora più avanti “Poirot uscì dalla casa dove si minacciava di avvelenarlo con la cucina e cominciò a pregustarsi il momento in cui si sarebbe trovato davanti ad un bel piatto di stufato e ad una composta di mele”. Comunque l’intero libro é infarcito di citazioni sulla buona cucina e così visto che l’autunno é il periodo delle mele ho pensato di sperimentare questa ricetta per la composta di mele ed il risultato é stato eccellente!

La frutta in coppa? con la crema Chantilly naturalmente

fragole in coppa

TEMPO: 15 minuti | COSTO: medio – basso | DIFFICOLTA’: bassa | PICCANTE: no | GLUTINE: no | BAMBINI : si

Siamo in Estate e sempre alla ricerca di nuovi dessert da proporre ai nostri ospiti, ai nostri figli e perché no anche a noi stessi. Il dolce rappresenta per molti di noi il momento più gratificante della giornata, é come una specie di premio che ci concediamo per essere riusciti anche stavolta a fare tutto quanto. Una ricompensa golosa per i nostri bambini se sono stati bravi ed una coccola speciale per i nostri ospiti che sono stati così gentili dall’aver partecipato alla nostra festa. Ed allora eccovi una piccola idea per un dessert semplice, ultra-rapido e buonissimo! potete prepararlo con delle fragole, oppure se preferite con delle more o ancora con i lamponi, dipende dai gusti dei vostri commensali. Poi per la parte croccante della superficie io ho fatto semplicemente caramellare dei corn flakes con dello zucchero muscovado, voi potete naturalmente variarla a vostro piacimento.