Arrosto al pepe

di Claudia 2

 TEMPO: 40 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI/NO


Negli ultimi anni per me la carne è diventato un piatto molto estivo, non che io non prepari anche d’inverno, in diverse varianti, ma ho imparato ad assaporare il suo gusto più autentico durante i mesi estivi.

Frequento il mare più spesso adesso, e mi sono ritrovata in diverse occasioni a cenare con amici, conoscenti, a partecipare a qualche piccola festa, o ad accompagnare i miei genitori a incontri con i loro amici, insomma, la carne molto spesso la fà da padrona, anche se la stagione è l’estate e il pesce dovrebbe essere sempre portata principale. Con gli amici facciamo spesso la carne alla brace, che per le costolette, le salsicce, gli spiedini, la pancetta è il miglior modo di gustarla. Qualche bruschetta, un’insalata, una macedonia e l’anguria, ed ecco che la cena è pronta. La brace scoppietta e le portate arrivano calde e leggermente abbrustolite. Ottimo modo per passare le serate in compagnia.

Altre volte si utilizza il metodo “ognuno porta qualcosa”, forse un po’ più adulto, ma ogni tanto lo adottiamo anche noi tra amici. E allora eccolo lì, il roast beef freddo affettato, il carpaccio condito con olio, limone, scaglie di parmigiano e rucola, o anche la carne macinata fresca, anche quella da mangiare cruda, con olio, limone e senape.

Ecco questa ricetta è proprio adatta a un’occasione del genere, un ottimo pezzo di carne di vitello al pepe. Fresco, estivo, piccante e originale.

Arrosto al pepe

Ingredienti per 4 persone:

 600gr. di girello di vitello | 1 cucchiaio di pepe nero in grani | 1 cucchiaio di pepe bianco in grani | 2 cucchiai di pepe verde in salamoia |  2 cucchiai di sale grosso | 1 mazzetto di rucola | 25 pomodorini ciliegia | olio extra vergine di olivia | sale e pepe q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Sgocciolate il pepe verde e mettetelo con le altre due qualità di pepe e il sale grosso in un sacchetto di carta e pestateli con un batticarne. Versate questo composto su di un piatto e rotolateci la carne in modo da ricoprire tutta la sua superficie.

  2. Mettete il pezzo di carne in una teglia foderata con carta forno, precedentemente bagnata con dell’acqua e strizzata bene, cuocete in forno a 220° per circa 10 minuti. Poi abbassate la temperatura a 180° e cuocete per altri 20 minuti, girando il pezzo di carne a metà cottura.

  3. Lavate e asciugate i pomodorini, sistemateli sulla placca del forno, conditeli con un pizzico di sale e un filo d’olio e infornateli per una decina di minuti a 180° (se il vostro forno ve lo permette, in modo che i pomodorini cotti non gocciolino sulla carne, potete inserirli mentre cuoce il vitello così si aromatizzeranno con il pepe).

  4. Lavate, pulite e asciugate la rucola. Disponetela su un piatto ovale da portata. Sfornate la carne, aspettate che diventi tiepida e poi tagliatela a fette sottili che sistemerete sul letto di rucola, leggermente sovrapposte, in modo da creare una semplice composizione.

  5. Quando i pomodorini saranno tiepidi adagiateli sulla carne, sempre in modo decorativo, e a questo punto il vostro piatto è pronto per essere servito.

Potete decidere voi se servire il piatto così tiepido o se farlo raffreddare e servirlo come portata fredda, la ricetta vi permette di utilizzare questo arrosto al pepe in entrambi i modi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>