La ricetta delle Salsicce al sidro

Spread the love

TEMPO: 20 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO


Qualche tempo addietro mi è capitato di assaggiare a casa di amici un piatto molto particolare e dai sapori caratteristici: le Salsicce al sidro. Il sidro è una bevanda poco consumata in Italia, ma in altri paesi europei come Francia e Spagna, luoghi d’origine di questo prodotto, è molto apprezzata.

Il sidro è una bevanda che si ottiene dalla fermentazione alcolica delle mele, caratterizzata da un sapore lievemente acidulo e dolce allo stesso tempo. Il sidro si può utilizzare anche in cucina per insaporire piatti a base di carne o per la preparazione di alcuni dolci. Nelle Salsicce al sidro, il sapore della carne delle salsicce viene impreziosito e stemperato da quello del sidro, che impreziosisce questa portata.

Salsicce al sidro

Ingredienti per 4 persone:

560gr di salsicce piccanti | 2 cipolle piccole | 3 cucchiaini di paprika | 1 tazza di sidro secco | ½ tazza di brodo di pollo | 2 foglie di alloro | 4 cucchiaini d’aceto di vino bianco | 1 ciuffetto di prezzemolo | olio extravergine d’oliva.

LA PREPARAZIONE:

  1. Tagliate le salsicce in diagonale a fettine piuttosto spesse e mettetele temporaneamente da parte. Pelate le cipolle, lavatele e tritatele, quindi fatele imbiondire in una padella con un po’ d’olio. Quando la cipolla risulterà tenera aggiungete la paprika e lasciate cuocere per un minuto.

  2. Adesso unite il sidro, il brodo di pollo e le foglie d’alloro, alzate la fiamma e portate ad ebollizione, poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere lentamente per 5 minuti.

  3. Aggiungete la salsiccia e continuate la cottura per altri 5 minuti circa, il tempo necessario per far cuocere le salsicce e far asciugare un po’ il sughetto. Al termine della cottura aggiungete l’aceto ed il prezzemolo finemente tritato, mescolate tutto e servite ben caldo.

[photo courtesy of Premshree Pillai]

2 commenti su “La ricetta delle Salsicce al sidro”

Lascia un commento