Freddo e gelo, i piatti per l’inverno

L’Italia si trova ad affrontare una nuova ondata di freddo e gelo con temperature vistosamente sotto la media stagionale. Ma come bisogna comportarsi a tavola e quali sono i piatti ideali da un punto di vista nutrizionale per affrontare al meglio il freddo?

minestrone, piatti per riscaldarsi, freddo

Se con temperature del genere il fabbisogno di calorie può anche aumentare, è necessario comunque non esagerare e pensare alle proprie attività quotidiane.

Minestrone fatto in casa, ricetta light con pesto

minestrone fatto in casa con pesto

La ricetta di oggi è per chi proprio non sa come rimettersi in forma: minestrone fatto in casa con pesto. Parliamoci chiaro, il minestrone non è esattamente un piatto allettante. Però è una di quelle ricette che non possono mancare nella nostra alimentazione settimanale perchè è un piatto leggero e ricco di verdure, nutriente e abbastanza versatile. Si può mangiare da solo, accompagnato dalla pasta o dai crostini di pane, oppure in vellutata. In quelunque modo decidiate di gustarlo, se lo farete in casa potrete scegliere personalmente le verdure e quindi il sapore da ottenere. E questo è già un grandissimo vantaggio, che invoglia a mangiare le verdure che più preferite.

Zuppa estiva di verdure con ravioli freschi

zuppa estiva di verdure

Una zuppa estiva di verdure con ravioli è un piatto buonissimo che va benissimo anche per le giornate più calde. Se è vero che il minestrone è un piatto tipicamente invernale, è anche vero che moltissime zuppe possono diventare piatti estivi perfetti se cucinati, e soprattutto serviti, nel modo giusto. Moltissime verdure in estate sono al massimo del loro sapore e al minimo del loro prezzo e quindi diventano perfette per creare piatti leggeri ma molto nutrienti, gustosi e completi. Il minestrone freddo che vi propongo oggi è accompagnato dai ravioli freschi, che potete scegliere con il ripieno che preferite.

Come fare il minestrone di verdure con la pentola a pressione

Come fare minestrone verdure pentola pressione

Credo che la ricetta del minestrone di verdure con la pentola a pressione possa tornare utile a molti, specie a coloro i quali siano sempre di corsa, con il tempo che scivola loro tra le mani. In fondo perchè perdersi il piacere di tornare a casa la sera e portare in tavola, dopo una lunga giornata passata fuori, un corroborante piatto di minestrone di verdure fresche solo perchè si è rientrati poco prima di cena? Fumante, leggero, gustoso e sano, tutte caratteristiche perfette per risollevare corpo e spirito.

Minestrone di verdure estivo

Minestrone verdure estivo

Si, avete letto bene, ho proprio il coraggio di suggerirvi per cena un buon minestrone di verdure estivo.  Giusto quello che ci vorrebbe per riprendersi dai bagordi di queste ultime settimane. Non so voi ma tra inviti vari non mi sono certo risparmiata in tavola ed ora il mio stomaco grida vendetta. Che ne dite quindi di un piatto sano, ma colorato e gustoso come può essere un mistrone ricco di verdure di stagione? D’altronde l’estate è piena di prodotti unici da offrire. In quanto a quelli da utilizzare avrete una vasta scelta.

Come insaporire il minestrone surgelato

Come insaporire minestrone surgelato

Il minestrone fa bene, è ricco di verdure che non possono che apportare benefici al nostro organismo. Nonostante sarebbe l’ideale prepararlo con verdure fresche, di stagione, spesso per mancanza di tempo mi lascio tentare dalle pratiche buste di minestrone surgelato da acquistare al supermercato e da tenere come scorta in freezer. Per renderlo più gustoso di volta in volta ricorro a qualche escamotage come l’aggiunta di qualche ingrendiente o spezia. Ecco come insaporire il minestrone surgelato.

Cosa mangiare a pranzo per non ingrassare

Cosa mangiare pranzo non ingrassare

Altra domanda che sono in molti a porsi è “cosa mangiare a pranzo per non ingrassare?” Domanda da un milione di dollari o meglio la domanda della quale tutti sappiamo la risposta ma non vorremmo mai sentirla. Eppure basta davvero così poco per consumare un buon pranzetto e limitare le calorie che non posso non suggerirvi alcune ricettine sfiziose da un lato e a ridotto contenuto calorico dall’altro. Ecco cosa mangiare a pranzo per non ingrassare pur non rinunciando al gusto.

Minestrone con orzo

minestrone orzo

Minestrone con orzo, sempre per restare in tema di cibi ed alimenti leggeri e salutari da mangiare nel periodo di ripresa dalle concessioni che ci siamo presi durante le festività passate. Il minestrone con orzo è un’ottima pietanza calda, nutriente e completa, in cui si sostituisce la pasta, che si potrebbe benissimo condire con il minestrone tradizionale, con l’orzo, cereale più semplice ma altrettanto nutriente. Rifocillarsi e trovare ristoro con un buon piatto caldo, appetitoso e leggero come il minestrone con orzo quando si rientra stanchi e sfiniti la sera è un modo perfetto per riacquistare un po’ di entusiasmo. Buon appetito con il minestrone con orzo.

Minestrone di riso, erbette e spinaci: caldo, leggero e buonissimo!

minestrone riso spinaci erbette  piatto caldo leggero

Oggi piovigina. Il cielo è grigio e i vetri sono appannati e umidi di pioggia. In giornate come questa, l’unica cosa che mi viene in mente di mangiare sono piatti caldi, confortevoli, che sappiano riscaldare un po’ la giornata senza dover rinunciare al gusto corposo di un bel primo piatto. Per questo preparerò il minestrone di riso, erbette e spinaci. E’ un piatto facilissimo da preparare, molto profumato e che soddisfa la mia esigenza di mangiare un piatto caldo. In più è anche leggerissimo, una perfetta ricetta light per riprendersi dopo le abbuffate del Natale. Se volete renderlo più carino anche da vedere, tagliate le carote a julienne. L’aspetto del minestrone sarà molto più accattivante.

Ricette bimby primi, il minestrone con la pasta

ricette bimby primi minestrone pasta

Dopo le abbuffate di questi giorni ci vuole qualcosa di leggero e visto che il freddo sembra essere tornato in questa strana primavera oggi prepareremo un bel minestrone con il nostro bimby. Non utilizzeremo solo le verdure ma anche la pasta. Vi piace quest’idea? Bene allora mettiamoci all’opera. Diciamo che le verdure da utilizzare potrete sceglierle voi: io in base ai miei gusti vi consiglio le patate, le carote, le zucchine e i piselli. Ma se volete dare un po’ di colore aggiungete anche qualche pomodorino. Poi se vi piace e se avete altre verdure in casa potrete unire magari gli spinaci o del cavolfiore. Fate voi! 

Il minestrone diventa arte per i bambini all’Atelier di Gianni Amato

E’ possibile trasformare il minestrone in un’esperienza sensoriale? Con Gianni D’Amato, chef del ristorante “Il Rigoletto” di Reggio Emilia, si può.

Domenica, 27 Febbraio, al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia nel corso dell’evento “Atelier Cittadini/Atelier Urbani”, lo chef del ristorante stellato insegnerà ai bambini ad ascoltare il minestrone e il rumore delle verdure trasformate in pezzetti colorati.

Gianni D’Amato, proporrà tra gli atelier quello di una nuova cucina didattica. Acquarello di verdure, narrazioni e variazioni nella quotidianità di un piatto è l’esperienza polisensoriale del cibo che lo chef permetterà di sperimentare ai bambini che parteciperanno all’iniziativa. 

Come preparare il minestrone con il bimby

Il minestrone è un piatto semplice e genuino di facile preparazione e che naturalmente può essere cucinato con l’aiuto del bimby; vi ho già parlato di zuppe, vellutate e primi piatti ma adoro questo genere di pietanze  e con l’arrivo del freddo mi piace ancora di più prepararle. Il bimby poi vi permetterà di tagliare le verdure, cuocerle e se volete anche cuocere la pasta, utilizzando un solo elettrodomestico e senza sporcare altro.

Il minestrone poi oltre ad essere un piatto poco calorico è anche molto gustoso e l’ideale per scaldarci un pò in queste giornate piovose, l’importante è usare verdure fresche e di stagione e se non avete problemi di linea potete anche aggiungerci le patate e i fagioli borlotti che si abbinano benissimo alle altre verdure.

Ricette piatti caldi: il Minestrone alla genovese

TEMPO: 1 ora| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Freddo e pioggia, neve e gelo, in Italia infuria il brutto tempo, non lasciamoci prendere dal panico! Chiudiamoci in casa, al caldo delle mura domestiche e dedichiamoci un po’ ai piccoli/grandi piaceri della tavola. In questo scenario il piatto ideale è un bel Minestrone alla genovese.

Di un tipo di minestrone molto simile a questo, alternative al minestrone tradizionale o al minestrone ai peperoni, ha parlato in passato la nostra amica Camilla, che salutiamo con affetto, descrivendo il minestrone alla ligure. Ovviamente dai due nomi si capisce che l’origine geografica è la stessa! Cambiano solo gli ingredienti. Non resta che descrivere la ricetta del Minestrone alla Genovese.

Ricette invernali: il Minestrone ai peperoni

TEMPO: 30 minuti| COSTO: medio-basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


La scorsa mattina, sono rientrato a casa dopo un inizio di giornata passato a sbrigare diverse faccende sotto la pioggia. Quando ho messo piede in casa ero zuppo ed infreddolito, e per giunta affamato. Era comprensibile visto che era ora di pranzo. Allora ho deciso di preparare un classico minestrone, caldo e rilassante.

Eh si, preparare il minestrone è proprio rilassante, dopo aver preparato le verdure non si deve far altro che lasciarle cuocere nel brodo, stando seduti nel tepore della cucina, a sentire il ribollire dell’acqua sul fuoco e controllando ogni tanto la pentola. Ma visto che il minestrone si fa con le verdure, ed esistono molti tipi di verdure, esistono altresì molte ricette di minestroni. Ebbene, questa è una di quelle che io faccio spesso: il Minestrone ai peperoni.