Il minestrone diventa arte per i bambini all’Atelier di Gianni Amato

di Redazione 0

E’ possibile trasformare il minestrone in un’esperienza sensoriale? Con Gianni D’Amato, chef del ristorante “Il Rigoletto” di Reggio Emilia, si può.

Domenica, 27 Febbraio, al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia nel corso dell’evento “Atelier Cittadini/Atelier Urbani”, lo chef del ristorante stellato insegnerà ai bambini ad ascoltare il minestrone e il rumore delle verdure trasformate in pezzetti colorati.

Gianni D’Amato, proporrà tra gli atelier quello di una nuova cucina didattica. Acquarello di verdure, narrazioni e variazioni nella quotidianità di un piatto è l’esperienza polisensoriale del cibo che lo chef permetterà di sperimentare ai bambini che parteciperanno all’iniziativa. 

L’atelier di Gianni D’Amato si svolgerà in tre turni. Dalle 16.00 alle 17.00  per i ragazzi dai 10 anni in su, dalle 18.00 alle 19.00 per i bambini dai 4 ai 7 anni, mentre  ai ragazzi dai 15 anni in poi è dedicato il turno extra dalle 11.00 alle 12.00. L’atelier de Il Rigoletto permetterà  di degustare ed apprendere il gusto delle cose, sperimentando i sapori, ma anche conoscendo la loro origine e la loro storia. La cucina di un grande chef, ma anche quella che serviamo ogni giorno sulla nostra tavola, non è solo gusto ma anche immagine, suono. 

Un divertimento gustoso, insomma, che permetterà ai cuochi in erba di imparare i trucchi e i segreti di un ristorante stellato, ma anche di apprezzare i prodotti che quotidianamente incontrano sulla loro tavola, ricercandone la qualità. Un progetto che al di là del suo valore pedagogico vuole soprattutto essere un’occasione di divertimento tutta nuova. 

È proprio questo che Gianni D’Amato cercherà di far capire ai ragazzi che si metteranno alla prova accanto a lui il 27 febbraio. Insegnare a guardare al minestrone  e a realizzarlo con l’occhio di un artista che vi crea sfumature e immagini, per lo chef del Rigoletto è anche un modo per far apprezzare la cucina e i prodotti di qualità oltre che un’alimentazione sana ed equilibrata.  Grazie ai segreti di un grande ristorante  un piatto semplicissimo e povero come il minestrone può diventare il piatto preferito anche dei più piccoli.

La giornata di domenica 27 febbraio non è che il punto finale di una serie di tre appuntamenti “Atelier Cittadini/Atelier Urbani”, a cura del Centro Internazionale Loris Malaguzzi, Reggio Children, Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia, Associazione Internazionale Amici di Reggio Children in collaborazione con Remida, Laboratorio Teatrale G.Rodari, Gianni D’Amato del Ristorante Il Rigoletto di Reggiolo (Re), Lindt & Sprüngli.

Per informazioni e prenotazioni: Il Rigoletto di Reggiolo – Tel. 0522 973520

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>