Minestrone fatto in casa, ricetta light con pesto

minestrone fatto in casa con pesto

La ricetta di oggi è per chi proprio non sa come rimettersi in forma: minestrone fatto in casa con pesto. Parliamoci chiaro, il minestrone non è esattamente un piatto allettante. Però è una di quelle ricette che non possono mancare nella nostra alimentazione settimanale perchè è un piatto leggero e ricco di verdure, nutriente e abbastanza versatile. Si può mangiare da solo, accompagnato dalla pasta o dai crostini di pane, oppure in vellutata. In quelunque modo decidiate di gustarlo, se lo farete in casa potrete scegliere personalmente le verdure e quindi il sapore da ottenere. E questo è già un grandissimo vantaggio, che invoglia a mangiare le verdure che più preferite.

Fatti bene i conti delle calorie, risulta che una porzione di minestrone fatto in casa con il pesto apporta sole 90 calorie. E’ quindi un primo piatto leggero e saporito, perfetto anche per la bella stagione perchè si può gustare sia caldo che freddo senza perdere un pizzico del suo ottimo sapore. Considerate che le verdure suggerite nel procedimento sono solo una delle possibilità. Se in casa avete altro, o se la vostra fantasia vi suggerisce altri accostamenti, provatelisenza remore. Un minestrone in fondo, è solo un miscuglio ben dosato di verdure diverse e quindi lo potete realizzare come preferite. Per ottenere un piatto più elaborato, frullate una parte del minestrone e disponete la vellutata sul fondo di ogni piatto. Poi disponete al centro il minestrone  e decorate con goccioline di pesto di basilico.

Vi paice il minestrone? Provate il minestrone nella pentola a pressione oppure leggete i nostri consigli su come insaporire il minestrone surgelato. Due ricette insolite: minestrone freddo e minestrone di verdure con orzo.

Lascia un commento