Coldiretti, vola la raccolta di funghi, tartufi e kiwi

Funghi, tartufi, ma anche vino, kiwi, nocciole e castagne: è un anno d’oro quello per i frutti dell’autunno 2018 in Italia con raccolte e produzioni estremamente positive.

cibi autunnali, sformati funghi , funghi, Come pulire i funghi porcini

L’analisi della Coldiretti mette in evidenza un’inversione di tendenza decisa rispetto alla stessa stagione dello scorso anno; tutto merito delle mutate condizioni climatiche che hanno favorito la crescere dei tartufi, la raccolta delle nocciole, ma anche la produzione i funghi o di kiwi. 

Natale, gli sfizi gastronomici degli italiani

Natale è tempo di regali, ma è anche il momento dell’anno in cui ci si concede qualche piccoli lusso in più anche a tavola e magari senza troppi sensi di colpa. Non mancano gli sfizi gastronomici, ma che cosa amano regalarsi gli italiani a tavola per Natale?

san valentino, ostriche

A individuare le concessioni che gli italiani si concedono in questo periodo, una recente indagine di Agroter: e per il 63% dei consumatori italiani, concedersi una gratificazione a tavola non è affatto peccato. E non conta tanto l’importo, quanto lo sfizio di per sé. 

Funghi e tartufi italiani, obbligo di etichettatura

Funghi e tartufi italiani vanno protetti come simbolo del Made in Italy. E per farlo, la Commissione Europea ha imposto che da questo momento in poi funghi o tartufi venduti freschi dovranno “riportare obbligatoriamente in etichetta o su appositi cartellini il luogo di raccolta o coltivazione, per evitare che prodotti stranieri vengano spacciati per italiani, come purtroppo spesso è avvenuto fino ad ora”.

pollo freddo, tartufo, pollo freddo con tartufo

Quanto deciso dalla Commissione Europea è stato diffuso dalla Coldiretti che ha chiarito l’obbligatorietà della documentazione dei prodotti in tutte le fasi della sua commercializzazione. 

Tartufini al cocco light

Rieccomi con dei dolcetti semplici, veloci e non troppo calorici. I tartufini al cocco costituiscono un dessert light perfetto per concludere alla grande un pranzo o una cena, da accompagnare al caffè o da gustare in qualsiasi altro momento della giornata nel quale siate colti da una voglia irrefrenabile di dolce.

Tartufini al cocco light

Tartufi al cioccolato e cocco con gli avanzi delle uova di Pasqua

I tartufi al cioccolato e cocco costituiscono dei dolcetti golosissimi. Facili e veloci da preparare, uno tira l’altro. Sono perfetti da realizzare per soddisfare la voglia di dolce senza dover necessariamente passare ore ed ore ai fornelli. Il loro vantaggio sta nel poter risultare utili per smaltire gli avanzi del cioccolato delle uova di Pasqua. Chi abbia in famiglia dei bimbi piccoli, sono sicura, avrà perso il conto di quelle presenti in casa.

Tartufi al cioccolato e cocco

Menù per celiaci senza glutine

La celiachia sta a indicare un’intolleranza permanente al glutine del sistema immunitario. Attualmente l’unica cura per tale disturbo consiste nell’osservare una dieta gluten free rigorosa ed a tempo indeterminato. Esiste una moltitudine di pietanze che non lo contengono e mettendo in atto dei semplici accorgimenti si può condurre una vita a tavola il più” normale” possibile. Ecco a questo proposito un menù per celiaci senza glutine completo, dall’antipasto al dolce.

Tartufi di castagne e cioccolato

Dolci castagne tartufi cioccolato

E’ tempo di castagne. Essendomi finalmente impossessata di un sacchetto pieno ho potuto dare libero sfogo alla mia creatività in cucina con la preparazione di un dolce sfizioso e monoporzione: i tartufi alle castagne e cioccolato. Delle palline veramente golose perfette per allietare ogni momento della giornata e ideali da servire come dessert di fine pasto. Ho trovato l’abbinamento tra le castagne ed il cioccolato ben azzecato, i sapori non si sono sovrastati ma ben bilanciati tra di loro.

Tartufi al cioccolato fondente e pere della Prova del Cuoco

Tartufi cioccolato fondente pere Prova Cuoco

Pensandoci bene erano secoli che non preparavo dei tartufi di cioccolato. In realtà avendone provati diversi, non avevo più trovato una ricetta che mi ispirasse particolarmente. Ma qualche tempo fa guardando la Prova del cuoco ho visto preparare ad uno dei concorrenti questi tartufi di cioccolato fondente e pere e mi hanno subito conquistato. Così ho segnato la ricetta per provarla al più presto ed appena ho avuto delle pere da consumare in casa li ho preparati.

Ricette dolci per celiaci e non solo, i tartufi al cioccolato

ricette dolci celiaci tartufi cioccolato

Partendo dalla considerazione che il cacao puro può essere consumato dai celiaci andiamo a proporre, a preparare e infine gustare la ricetta per questi deliziosi tartufi al cioccolato. Proprio ultimamente ho avuto modo di addentrarmi un po’ di più nel mondo delle intolleranze alimentari e devo dire che ho scoperto che molte aziende che si occupano di prodotti per la preparazione di dolci hanno delle linee senza glutine che comprendono quasi tutti gli ingredienti e anche le ben note marche che producono cioccolato hanno un certo numero di tavolette senza glutine, per dare a chi le compra, per sé o per i propri figli, la certezza di non incappare in prodotti che potrebbero essere nocivi.

Detto questo assicuratevi della composizione del cioccolato fondente e del cacao amaro e poi cimentatevi in questa gustosissima preparazione, che vedrete farà impazzire davvero tutta la famiglia e gli amici, e i compagni di classe e gli amichetti dei bambini, se siete mamme, insomma, una ricetta per tutti, da leccarsi i baffi … sporchi di polvere di cacao!

La crostata di formaggi, un secondo nuovo e veloce

Dar vita a nuove ricette è una dote quasi fondamentale, che poi si attinga dai libri di cucina, dalla rete o dai consigli delle amiche va comunque bene, ma proporre a se stessi prima di tutto e poi ai propri familiari, al proprio compagno, ai figli e perché no anche agli amici che vengono a trovarci, dei piatti sempre nuovi e dei sapori diversi da poter scoprire e poi scegliere, insomma, tutto questo va sempre valutato in cucina, in fondo anche per seguire una dieta sana e varia con gusto e passione.

Questa crostata ai formaggi piacerà sicuramente ai più piccoli e inoltre vi dà un’immensa quantità di possibilità di variazione, visto che quando si parla dei formaggi e delle loro combinazioni possibili si può dare tantissimo spazio alla fantasia e perché no, anche azzardare mettendo insieme un formaggio dolce e morbido con uno piccante e duro, un formaggio che richiama i sapori tipici del Nord con uno che invece strizza l’occhio ai sapori del Sud, e vedrete che così la vostra crostata ai formaggi sarà un’ottima soluzione per la cena, ma anche uno “sfizio” da presentare in occasioni speciali.