Tartufi di castagne e cioccolato

di Ishtar 0



E’ tempo di castagne. Essendomi finalmente impossessata di un sacchetto pieno ho potuto dare libero sfogo alla mia creatività in cucina con la preparazione di un dolce sfizioso e monoporzione: i tartufi alle castagne e cioccolato. Delle palline veramente golose perfette per allietare ogni momento della giornata e ideali da servire come dessert di fine pasto. Ho trovato l’abbinamento tra le castagne ed il cioccolato ben azzecato, i sapori non si sono sovrastati ma ben bilanciati tra di loro.

Tartufi alle castagne e cioccolato


Ingredienti

500 gr. castagne | 100 gr. cioccolato fondente | 70 gr. zucchero | 5 amaretti | 2 cucchiaio cacao amaro in polvere | 2 cucchiaio Calvados | codette di cioccolato

Preparazione

  Lessare le castagne in abbondante acqua per 30 minuti. Una volta pronte sbucciarle e passarle al passaverdura ancora calde raccogliendole in una ciotola.

  Unire il cioccolato fuso, il Calvados, il cacao, gli amaretti sbriciolati e mescolare bene. Ottenere un composto omogeneo, farlo raffreddare in modo che sia modellabilee creare delle palline.

  Passarle nelle codette di cioccolato e trasferirle in frigo fino al momento di servirle.

I tartufi alle castagne e cioccolato hanno un sapore piuttosto deciso anche grazie all’aggiunta all’impasto del Calvados e degli amaretti sbriciolati. Nel caso in cui vogliate ottenere un composto dal sapore più delicato potete sempre omettere gli amaretti e sostituirli con della farina di mandorle o di nocciole, mentre per quanto riguarda il Calvados, non sempre amo arricchire i dolci con il liquore, potete anche ometterlo.

Una volta pronto il composto vanno formate delle palline alle quali dare la stessa forma e, prima di conservarle in frigo bisognerà passarle nele codette di cioccolato per conferire un aspetto più goloso. Nel caso in cui non le abbiate in casa potete passare i tartufi direttamente nel cacao amaro in polvere. Provate anche i baci i bimba con marmellata di castagne e la torta alla crema di castagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>