Israele ricette per Expo2015, le rugelach, cornetti dolci

Da Israele, per Expo2015, arriva la ricetta di un dolce soffice e goloso, quella delle rugelach. Si tratta di brioche che somigliano ai nostri cornetti, dai quali si differenziano sia per l’impasto, realizzato con l’aggiunta di formaggio, che per il ripieno: quello tipico è composto da frutta secca, in genere nocciole o mandorle.

Israele ricette Expo2015 rugelach cornetti dolci

Cornetti di pasta di pane

Ottimi per la colazione di tutta la famiglia, i cornetti di pasta di pane rappresentano una ricetta proveniente dalla Prova del Cuoco. Nonostante ami quelli francesi devo dire di avere preferito di gran lunga questi, sia per la sofficità che per la maggiore leggerezza dovuta ad una minore dose di burro rispetto a quella solitamente utilizzata. Non solo, potrete usare l’impasto per ottenere anche delle brioches o un unico panbauletto da servire a fette spalmate con della marmellata o la nutella.

Cornetti di pasta di pane

 

Croissant alle mandorle, ricetta

croissant alle mandorle ricetta

In cerca di una ricettina sfiziosa per la colazione del fine settimana mi sono imbattuta in quella di questi croissant alle mandorle. La foto parla da sola, e ritrovarseli in tavola al mattino della domenica è un’esperienza indimenticabile. Pensate cosa deve essere gustarli comodamente seduti al proprio posto, inzuppati in una tazza di latte e caffè, senza l’ansia di dovere poi uscire di casa ma con la consapevolezza del relax che ci aspetta… Insomma i croissant alle mandorle sono la scelta giusta!

Cornetti veloci di Anna Moroni ed i possibili ripieni

Cornetti veloci di Anna Moroni ed i possibili ripieni

Non so se ricordate, qualche anno fa questi cornetti sono diventati un must in rete. Li ho visti preparare durante una puntata della Prova del cuoco e poi spopolare su forum e blog di cucina. Del resto costituivano un’idea così allettante da portare in tavola: dei cornetti pronti in poco tempo e senza troppi sforzi ed ancora di più senza tutto il burro solitamente utilizzato in preparazioni del genere. Ebbene si, i cornetti veloci di Anna Moroni avranno poco a che vedere con quelli sfogliati, ma quanto sono sfiziosi?

Cornetti di pasta sfoglia al cioccolato

cornetti pasta sfoglia cioccolato

Sfornare cornetti caldi non è così difficile come potrebbe sembrare. Con la ricetta dei cornetti di pasta sfoglia al cioccolato anche voi sarete in grado di preparare dei profumati cornetti da servire a colazione, oppure come dolcetto di fine pasto perchè in fondo, l’importante è che ci sia il dolce! Con la pasta sfoglia che si acquista già pronta da cuocere preparare i cornetti diventa semplicissimo e a voi non resterà che preparare una crema al cioccolato per la farcitura. Non avete tempo nè voglia di stare ai fornelli? Farciteli con una dose abbondante di Nutella!

Come fare cornetti al cioccolato fai da te

cme fare cornetti cioccolato fai da te

Stamattina utilizzerò la ricetta dei cornetti al cioccolato fai da te per cacciare via lo stress! Non c’è niente di meglio di un dolce per rimettersi in pace con il mondo, specialmente quando le giornate sono frenetiche e non c’è mai un momento per il relax. Per preparare i cornetti al cioccolato sono necessarie alcune ore non tanto per l’impasto, quanto per la lievitazione, fondamententale per ottenere una pasta soffice e leggera. Per il ripieno potete scegliere una crema al cioccolato (che è l’opzione che preferisco) oppure per il cioccolato fondente fuso, che però poi si indurisce un po’, e dà al cornetto l’aspetto di una brioche macchiata di cioccolato. Scegliete voi quello che preferite.

Ricetta cornetti con il Bimby

ricetta cornetti bimby

Stamattina mi sono svegliata piena di energie, per questo ho pensato di proporvi la ricetta dei cornetti fatti in casa con il Bimby, fragranti e delicati, ideali per il rito mattutino del caffellatte come al bar. Anche se si tratta di una ricetta da fare una volta ogni tanto, i croissant con il Bimby si preparano in fretta, il procedimento è molto semplice e il risultato è assicurato. Li potete gustare in semplicità, ricoperti solo di zucchero al velo, oppure farciti nel modo che preferite. A me piacciono molto anche vuoti ma non ho dubbi: la prossima volta mi munisco di sac à poche e li riempio di Nutella…

Cornetti di pasta sfoglia alla crema o marmellata

cornetti pasta sfoglia crema marmellata

Chi di voi non sogna di fare colazione ogni mattina con un cornetto fragrante? Peccato che la ricetta dei cornetti sia abbastanza difficile perchè la pasta brioches della preparazione originale si fa con molte ore di lievitazione ed è molto difficile farla risultare morbida e fragrante allo stesso tempo. Con i cornetti di pasta sfoglia le difficoltà si superano in un attimo. Certo non si tratta dei cornetti classici ma di una versione buonissima e soprattutto semplice da preparare. Con un rotolo di pasta sfoglia e un po’ di crema, marmellata o nutella, la colazione speciale è un gioco da ragazzi!

Ricetta cornetti fatti in casa

ricetta cornetti fatti in casa

Perfetti a colazione, deliziosi a merenda, i cornetti sono il massimo della bontà per la colazione all’italiana. Il problema è che non si può andare al bar tutte le mattine e così, alle più volenterose di voi potrebbe venire voglia di preparare i cornetti fatti in casa. Vi dico subito che è una ricetta complessa, richiede lunghe ore di lievitazione  e una precisione certosina per impastare, amalgamare e poi comporre i cornetti. Una delle ricette più famose del web si trova sul blog di Luca Montersino, eccellente pasticcere italiano. Quella versione però – essendo la versione originale dei cornetti sfogliati – è davvero molto difficile. Io invece ho optato per una versione più semplice, che non è la versione originale, ma comunque ottima!

Colazione & Breakfast, una galleria di bontà!

Colazione15E’ il pasto più importante della giornata. Personalmente forse è il pasto che preferisco, quello a cui non riesco proprio a rinunciare e per di più io sono una di quelle persone che la mattina mangia qualsiasi cosa, dolce, salato, fritto… Mi bastano cornetto e cappuccino, ma durante i miei viaggi non ho disdegnato pacakes e frullati, succhi di frutta, uova fritte, pancetta, salsicce e fagioli. La mattina ho proprio lo stomaco aperto, posso ingerire e digerire di tutto! Amo molto anche dedicare delle mattine, magari di domenica o nei periodi di festa, a delle “colazioni imperiali”, in cui si imbandisce la tavola, e si preparano dolci e cereali, panini, qualcosa di salato e da bere immancabili latte e caffè, ma anche qualche succo di frutta.

Gli americani sono i sovrani della colazione, possiamo notare come in ogni film e telefilm che li riguardi si prendono tutto il tempo che serve per gustare colazioni eccezionali, e non importa se mangiano attorno alla tavola, se una madre amorevole sforna pancakes e frittelle o se un papà sbadato brucia le uova nella padella, i giovani mangiano le ciambelle in piedi appoggiati alla credenza e le adolescenti si concedono solo una tazza di latte e cereali, insomma, la colazione per loro e sacra, e chissà se anche qualche famiglia italiana si prende tutto questo tempo, ogni mattina, senza farsi prendere dalla frenesia. Non so se è nel nostro DNA. Io ho sempre fatto colazione con calma, ma per calma intendo tipo 5 minuti!