Israele ricette per Expo2015, le rugelach, cornetti dolci

di Ishtar 0



Da Israele, per Expo2015, arriva la ricetta di un dolce soffice e goloso, quella delle rugelach. Si tratta di brioche che somigliano ai nostri cornetti, dai quali si differenziano sia per l’impasto, realizzato con l’aggiunta di formaggio, che per il ripieno: quello tipico è composto da frutta secca, in genere nocciole o mandorle.

Rugelach, cornetti dolci


Ingredienti

200 gr di farina | 200 gr di burro | 200 gr di formaggio cremoso | 20 gr di zucchero | 1 pizzico di sale | 100 gr di nocciole tostate | 50 g di zucchero di canna | 3 cucchiai di cacao amaro in polvere | cannella | burro fuso

Preparazione

  Preparare l'impasto di base mescolando il burro morbido con il formaggio fresco fino ad ottenere una crema. Unire lo zucchero, il sale e mescolare ancora bene quindi unire la farina setacciata.

  Impastare con le mani e creare una palla. Avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo per un paio di ore.

  Preparare la farcia tritando le nocciole con lo zucchero di canna. Unire entrambi al cacao e alla cannella e mescolare ancora.

  Stendere la pasta creando un cerchio e dividerlo in spicchi. Farcire ognuno alla base ed arrotolare ottenendo dei cornetti.

  Cuocere nel forno caldo a 180° C per circa 20 minuti.

Il bello delle rugelach, caratteristica che rallegrerà sicuramente tutti coloro i quali, pur amando cucinare, non abbiano troppa pazienza o tempo da dedicare ai dettagli, sta nel fatto che le brioches non devono risultare perfette. Non importa quanto ripieno utilizzerete o se saranno arrotolate adeguatamente. Ciò che conta è il gusto: sono burrose, soffici ed irresistibilmente golose. In quanto alla farcia, alcune varianti prevedono l’utilizzo di arachidi e miele, o cioccolato. 

Potremmo anche definirla una ricetta furba: le rugelach ricordano molto il sapore dei croissant senza, però, il lungo lavoro che ne sta dietro fatto di pieghe e reimpasti.

Le ricette israeliane continuano a stupirci. Non smettete di seguirci per scoprire le nuove. Per assaggiarle personalmente recatevi presso il Padiglione Israele ad Expo Milano. Per tutti gli altri approfondimenti, invece, visitate sia il sito ufficiale del Padiglione Expo Israele che la pagina facebook, nonchè le nostre ricette su Expo2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>