Ricette vegetariane dietetiche, gli spaghetti ai carciofi e ricotta

di Ishtar 0



A vederli non si direbbe che contengano poche calorie, invece gli spaghetti ai carciofi e ricotta sono perfetti per chi segue una dieta dimagrante. Non contengono troppi grassi ed oltre a costituire un piatto leggero e delicato sono anche molto sfiziosi. Per la serie a dieta ma con gusto insomma. E pensare che da piccola odiavo i carciofi, ogni volta era un’impresa farmeli anche solo assaggiare. Con questa ricetta, anche chi non ama i carciofi dovrà ricredersi.

Ma vediamo un pò come si preparano. Innanzitutto dovremo pulire i carciofi, operazione da effettuare con molta cura in quanto sono pieni di parti da eliminare come ad esempio le foglie dure, le punte ed il “fieno” all’interno. Dopo averli puliti molto accuratamente quindi dovremo tagliarli a fettine sottili. In una padella verseremo due cucchiaini di olio ed uno spicchio di aglio insieme a del prezzemolo. Una volta quasi rosolato lo spicchio di aglio sarà la volta di aggiungere i carciofi a fettine. Nel caso fosse necessario si può aggiungere qualche cucchiaio di acqua durante la cottura.

Spaghetti carciofi e ricotta


Ingredienti

300 gr. spaghetti | 4 carciofi | 100 gr. ricotta | aglio | prezzemolo tritato | 2 cucchiaini olio extravergine di oliva | 1 pizzico sale | parmigiano grattugiato

Preparazione

  Pulire i carciofi, avendo cura di eliminare le parti dure e tagliarli a fette molto sottili. In una padella fare scaldare due cucchiaini di olio e rosolarvi uno spicchio di aglio ed del prezzemolo tritato.

  Aggiungere i carciofi un pizzico di sale e del pepe e farli cuocere a fiamma media. Se necessario durante la cottura aggiungere dell'acqua.

  Versare la pasta in una pentola piena di acqua bollente, farla cuocere al dente e scolarla. Versarla subito nella padella con i carciofi. Fare cuocere un paio di minuti.

  Una volta cotta aggiungere la ricotta mescolata a qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

  Mescolare bene e servire con una spolverata di prezzemolo tritato e di parmigiano a piacere.

Nel frattempo gli spaghetti dovranno essere cotti e scolati molto al dente, versati nella padella con i carciofi e fatti cuocere un paio di minuti insieme al condimento. Ultima fase: amalgamare alla ricotta un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta ed aggiungerla agli spaghetti. Mescolare bene e servire cosparsi di prezzemolo tritato e di parmigiano grattugiato (facoltativo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>