Un primo per la vigilia, gli spaghetti al pesto e gamberi

di Redazione 1

C’è chi anche a Natale non vuole rinunciare al formato di pasta più classico e rappresentativo che possiamo vantare in Italia: gli spaghetti. Per renderli perfetti per la cena della Vigilia di Natale, durante la quale la tradizione vuole che si mangi pesce (ferme restando ovviamente le abitudini di ogni famiglia) li vediamo accompagnati in questa ricetta con pesto e gamberi, a mio avviso un’accoppiata assolutamente vincente. Nonostante possa sembrare una ricetta fin troppo semplice, la presenza di ingredienti di ottima qualità la renderà speciale e ideale per una cena della vigilia di natale di tutto rispetto.

Iniziamo partendo dagli spaghetti che, volendo, possono essere preparati a mano. La preparazione degli spaghetti ai gamberi e pesto vede inoltre la presenza del pesto che potrete acquistare già pronto scegliendo tra le marche migliori in commercio, oppure i più fortunati (come me) se lo ritroveranno in freezeer perchè preparato in abbondanza durante l’estate quando il basilico è nel pieno del suo splendore. Altro ingrediente fondamentale per la ricetta sono i gamberi, recatevi dal vostro pescivendolo di fiducia per portarne a casa di veramente freschi.

Per preparare gli spaghetti ai gamberi e pesto procedete così: innanzitutto sgusciate i gamberi e passateli sotto l’acqua corrente avendo cura di lavarli bene. Asciugateli e metteteli da parte. Nel frattempo versare dell’olio in una padella ed aggiungere lo scalogno tritato. Una volta cotto aggiungere anche i gamberi facendoli saltare qualche minuto. Aggiungere anche del vino bianco e fare sfumare. Versare in questa padella gli spaghetti cotti al dente facendo insaporire bene per qualche minuto. Tenere qualche gambero da parte ed aggiungere abbondante pesto. Servire nei piatti da portata posizionando in superficie dei gamberi.

Commenti (1)

  1. Good to see real expertise on display. Your conrtbituoin is most welcome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>