Ricette senza glutine, salmone in bellavista un classico natalizio

di Filomena 0



Il Natale si avvicina mancano ormai solo pochi giorni. Non avete ancora deciso cosa preparare per la cena della vigilia? Ecco allora per voi una ricetta che potrebbe essere utile e sfiziosa. Che ne dite di preparare per la vostra famiglia e per i vostri ospiti il salmone in bellavista? Un secondo di pesce leggero ma molto particolare. Una ricetta senza glutine inoltre che potranno gustare tutti, anche i celiaci. Un piatto leggero e raffinato allo stesso tempo che ha come ingrediente principale il salmone e che poi potrete decorare come più vi piace. Sembrerebbe essere davvero un’ottima ricetta per la cena della vigilia che generalmente è a base di pesce. Inoltre il salmone è molto gradito e piace a molti.

salmone in bellavista


Ingredienti

1 kg. salmone | 2 limoni | sale | pepe | una confezione gelatina istantanea | una foglia alloro

Preparazione

  Facciamo cuocere il salmone per una trentina di minuti in una pentola che contiene acqua salata. A inizio cottura aromatizziamo con granelli di pepe, alloro e anche qualche fettina di limone.

  Prendiamo poi il salmone e lo scoliamo. Utilizziamo un piatto da portata per mettere su il salmone. Procediamo con l’eliminazione della pelle. Quest’operazione richiederà particolare attenzione. Con un pennellino spennelliamo la gelatina.

  Passiamo poi alla decorazione: possiamo mettere intorno al salmone delle fettine di limone, delle fettine di uovo sodo o magari della maionese. Preparare delle salsine…Facciamo poi riposare per qualche ora dopo aver passato un altro po’ di gelatina.

Pensate sia un piatto difficile da preparare? Non è così… Questa ricetta infatti vi ruberà poco tempo e non sarà di difficile realizzazione. Cosa bisognerà fare? Basterà cuocere il salmone e aromatizzarlo e poi dopo aver tolto la pelle si potrà spennelare della gelatina. Per quanto riguarda la decorazione ognuno potrà decide che ingredienti utilizzare: fettine di limone, uovo sodo, anelli di peperoni e maionese…Con un pò di fantasia il piatto acquisterà quel tocco di bontà in più che state cercando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>