Un primo per la vigilia, il risotto ai frutti di mare

di Ishtar 0



Finora come primi festivi vi ho proposto dei piatti a base di pasta. Ma non dimentichiamoci del riso e soprattutto dei risotti: così avvolgenti, cremosi e adatti per ogni occasione. Il riso del resto in alcune parti d’Italia ed anche in alcune famiglie è più consumato rispetto alla pasta. Noi in famiglia non lo mangiamo spessissimo e non saprei dire neanche il perchè, però quando lo portiamo in tavola, la sensazione di appagamento è unica.

Il risotto ai frutti di mare lo trovo adatto alla cena della vigilia di natale. Innanzitutto perchè è a base di pesce e poi perchè è un risotto ricco di sapore ed in genere è apprezzato da grandi e bambini. Per la preparazione del risotto ai frutti di mare dovrete procurarvi: dei calamari, dei calamaretti, delle vongole e delle cozze; prezzemolo a volontà che con il pesce sta sempre bene e qualche pomodorini fresco fresco che arricchirà di colore e di delicatezza il  nostro risotto.

Risotto ai frutti di mare


Ingredienti

500 gr. riso carnaroli | 600 gr. cozze e vongole | 200 gr. calamari a pezzi | 1/2 bicchiere vino bianco | 1 spicchio aglio | una decina pomodorini | peperoncino a piacere | 1,5 lt. brodo bollente | 1 pizzico sale | 2 cucchiaio prezzemolo tritato | olio evo

Preparazione

  Fare aprire in una padella unta con un po’ di olio a fiamma alta le ccozze e le vongole. Dopo che si saranno aperte conservare il liquido di cottura.

  Tritare l’aglio e il peperoncino e rosolarli in una padella con abbondante olio insieme al prezzemolo e ai pomodorini a pezzi. Bagnare col vino bianco ed il liquido di cottura delle cozze e delle vongole.

  Non appena avrà ripreso il bollore versare il riso e cuocerlo aggiungendo il brodo a cucchiaiate.

  A dieci minuti da fine cottura aggiustare di salem, aggiungere i calamari e dopo 5 minuti le cozze e le vongole.

  Continuare la cottura mescolando delicatamente.

La preparazione del risotto ai frutti di mare seguirà le fasi di un qualunque risotto, ovvero prima il soffritto in pentola di olio, prezzemolo e aglio (la cipolla con il pesce in questo caso non la vedo bene, ma se vi piace utilizzate quella), nel frattempo la cottura degli ingredienti che serviranno da condimento, ovvero l’apertura delle cozze e vongole in padella, l’aggiunta del vino bianco e la sua sfumatura ed infine l’aggiunta del riso che andrà cotto aggiungendo a mescolate il brodo. Tutto quì, il nostro risotto ai frutti di mare per la vigilia di natale, sarà pronto per deliziare gli invitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>