Pasta al pesto di olive verdi

Che ne dite di bandire, per una volta, il classico ed insuperabile pesto alla genovese per utilizzarne uno alternativo? La pasta al pesto di olive verdi, che è la ricetta che vi suggerisco di provare oggi, rappresenta un primo semplice ma di grande gusto, facile da realizzare con pochi ingredienti oltre che base per dei condimenti allettanti da arricchire a piacere con l’aggiunta di capperi, così come di pomodorini o ancora di scaglie di formaggio a scelta.

Pasta al pesto di olive verdi

Come condire le olive verdi schiacciate

Tempo di raccolta delle olive questo che, per chi abbia la fortuna di averne qualche albero a disposizione, potrà poi conservare per l’inverno e farne scorpacciate un po’ più in la. Le olive verdi schiacciate rappresentano una delle tante ricette da realizzare in questo periodo. Sono tipiche del Sud Italia, sono gustose e stuzzicanti e si prestano a degli antipasti allettanti semplicemente accompagnandole con salumi e formaggi vari, sott’olii e sott’aceti ed ancora una bella fetta di pane casereccio… senza dimenticare, ovviamente, il vino. Ma come si condiscono le olive verdi schiacciate? Ecco qualche suggerimento.

Come condire olive verdi schiacciate

Linguine al tonno con olive e capperi

Primo piatto ricco di gusto e sfizioso quanto basta, le linguine al tonno con olive e capperi rappresentano una pietanza accattivante da servire ai propri ospiti in qualsiasi occasione. Piatto da improvvisare anche all’ultimo minuto, le linguine vengono condite con un mix di ingredienti insostituibili e ben assortiti così da risultare appaganti al palato. Inutile dire come, nel caso in cui non le abbiate a disposizione, potrete sempre sostituire le linguine con gli spaghetti, meglio se numero 5, o con i tagliolini.

Linguine tonno olive capperi

Olive ascolane, ricetta originale

Preparazione tipica della provincia di Ascoli Piceno, nonostante siano ormai preparate diffusamente nel resto della penisola, le olive ascolane rappresentano un antipasto fritto particolarmente sfizioso. Altro non sono che olive verdi in salamoia, farcite con un composto morbido a base di carne. Di norma per la realizzazione della ricetta andrebbero utilizzate olive verdi della varietà “Ascolana Tenera”. Queste, appena raccolte vanno immerse prima della completa maturazione in una soluzione specifica che ne elimina il sapore amaro. Una volta effettuata tale operazione vanno poi messe in salamoia insieme a poco finocchietto selvatico divenendo così pronte per l’uso.

 

Olive ascolane

Polpettone con peperoni e scamorza

Il polpettone è uno dei secondi piatti più amati. Potevo quindi io perdermi la possibilità di prepararne uno tanto sfizioso come quello che sto per proporvi? Nonostante questo sia il periodo di zucca e cavoli, il polpettone con peperoni e scamorza è stato per me un richiamo tanto forte tanto da non farmi pensare due volte di uscire appositamente per comprare un paio di tali ortaggi. Fortunatamente, anche a pochi giorni dal Natale, se ne trovano ancora di gustosi, con mia somma gioia.

Polpettone con peperoni e scamorza

Plumcake salato con farina di mais

In cerca di un antipasto perfetto da servire in occasione di una cena informale e piuttosto improvvisata con amici mi sono imbattuta nel plumcake salato con farina di mais, quando si dice il destino… Avevo giusto in casa da consumare mezza confezione di tale farina, quale migliore occasione? Trovo la farina di mais particolarmente indicata per la realizzazione di pietanze rustiche, proprio come questo plumcake che ho tagliato a fette e disposto su un vassoio insieme a diversi formaggi e salumi per l’aperitivo/antipasto da gustare prima di sedersi a tavola.

Plumcake salato con farina di mais

 

Caponata di melanzane light non fritte: ricetta

Caponata melanzane light non fritte ricetta

La caponata di melanzane light non fritte rappresenta la versione più leggera di un classico contorno della tradizione siciliana che non si contraddistingue di certo per la sua leggerezza. Basta però qualche piccolo accorgimento come quello di cuocere le melanzane al forno prima di unirle al resto degli ingredienti in padella per alleggerirla notevolmente. Nonostante ciò rimane una pietanza particolarmente sfiziosa che, oltre a costituire un contorno ricco e delizioso, può essere utilizzato per farcire le bruschette, proprio come la peperonata.

Insalata di tonno, olive e pomodorini

Insalata tonno olive pomodorini

Il bello dell’estate è che spesso per pranzo ci si arrangia come si può, e con tutti prodotti di stagione si va sempre sul sicuro. Così capita di portare in tavola l’insalata di tonno, olive e pomodorini. Anche dei semplici ortaggi freschi e di stagione come i pomodorini, che solitamente consumo così al naturale, senza altro condimento, insieme a pochi ingredienti presenti in dispensa possono dar vita ad una insalata fresca e leggera ma allo stesso tempo sostanziosa, non di quelle, insomma, che lasciano poco soddisfatti ed ancora affamati. Vi confesso che in questo periodo vivrei proprio di queste.

Orata al forno con olive verdi

orata forno olive verdi

Se vi piace il pesce al forno o al cartoccio, non potrete non apprezzare una ricetta semplicissima: orata al forno con olive verdi. Niente di più facile da cucinare, perchè basta solo preparare il pesce in poche mosse e poi aspettare il tempo di cottura. Cucinare l’orata mi piace proprio per questo: non c’è quasi niente da fare se non riempire la “pancia” del pesce e poi aspettare che si cuocia in forno. Con le olive verdi il pesce acquista un sapore che mi piace molto e quando voglio aggiungere un sughetto più sostanzioso aggiungo pomodori tagliati a pezzetti, mezzo spicchio d’aglio e qualche foglia di prezzemolo. Il segreto è tutto nella semplicità: il pesce meno è elaborato più è buono.

Olive ascolane, al forno o fritte

Olive ascolane forno fritte

Non so perchè ma le olive ascolane non mi avevano mai incuriosito particolarmente. Insomma, le olive si, mi piacciono, ma non ne vado pazza, di conseguenza mi sono sempre chiesta che tipo di sapore avrebbero mai potuto avere, soprattutto in abbinamento alla carne macinata, altro ingrediente principale della ricetta. Poi un giorno, qualche anno fa, le ho viste preparare ad Anna Moroni, durante una puntata della Prova del Cuoco ed è stato amore a prima vista.

Stufato alla californiana: il gusto intenso di una ricetta tradizionale

stufato californiana gusto intenso ricetta tradizionale

Il titolo forse vi avrà tratto in inganno, perchè in effetti è normale credere che lo stufato alla californiana sia una ricetta che quanto meno si ispira alla cucina degli Stati Uniti d’America. In realtà, come sottolinea anche Pellegrino Artusi nella sua ricetta numero 300, il titolo della ricetta non ha proprio niente a che vedere con il contenuto: si tratta di ingredienti italiani, abbinamenti tipici della nostra cucina, per realizzare un comune brasato bianco, che però ha la caratteristica di essere abbastanza asciutto e quindi perfetto per la stagione primaverile, che richiede di dedicarsi a ricette un po’ meno calde e più leggere nei contenuti calorici. Il mio stufato alla californiana è tutt’altro che una ricetta americana; è piuttosto un tipico piatto mediterraneo che profuma di olive, cipollina e timo.

 

Pompelmi ripieni, secondo piatto in rosa per la festa della donna

pompelmi ripieni secondo piatto rosa festa donna

Buonissimi questi pompelmi ripieni, un secondo piatto light davvero adatto alla festa della donna, se pensiamo che 8 donne su 10, forse anche 9, sono perennemente a dieta, nel senso che stanno attente a cosa mangiano per non ingrassare, non necessariamente diete ferree! Per quanto abbia espresso già più volte questa settimana il mio disappunto per il modo in cui si festeggia l’8 marzo devo dire che l’idea di un menu colorato e dedicato mi ispira moltissimo, lo trovo divertente, quindi dopo il pollo in giallo di qualche giorno fa ecco che oggi prepariamo questi pompelmi ripieni, piatto in rosa!

I club sandwich de “I menu di Benedetta”

club sandwich menu benedetta

Quando parliamo di panini mi trovate sempre in prima fila, che si tratti di tramezzini, panini leggeri o con la carne, merende improvvisate o mix di ingredienti da chef, devo dire che sono proprio un’appassionata del genere! I club sandwich poi sono davvero una particolarità, o almeno così la vedo io, visto che non sono quei classici tramezzini che prepariamo con il pane a cassetta, maionese e tutto il resto, perché il pane andiamo ad utilizzarlo tostato, caratteristica che rende tutto molto più buono e invitante, anche un po’ “straniero” cosa che ci attira molto come per cheeseburger ed hot-dog!

Ravioli filanti con le olive verdi: un primo facile e buonissimo!

ravioli filanti olive verdi primo facile buonissimo

Certe volte non è necessario cucinare tanto tempo e preparare con fatica, basta saper trasvestire le preparazioni! Cosa intendo? In cucina bisogna mentire a volte, ma bisogna saperlo fare bene! Quella di oggi è una ricetta che io utilizzo quando ho pochissimo tempo ma non voglio rinunciare ad un primo piatto saporito e d’effetto: i ravioli filanti con le olive verdi! In sostanza si tratta di preparare una salsa di pomodoro aromatizzata al timo, a cui poi aggiungere le olive verdi. Il resto è semplice, basta solo condire i ravioli cotti con la salsa di pomodoro e l’emmentaler grattugiato. Gratinare in forno e il gioco è fatto!