Ascoliva Festival, il Festival dell’oliva ascolana

Tutto pronto per l’Ascoliva Festival, il Festival dell’Oliva del Piceno Dop  che si terrà dal 9 al 19 agosto nel cuore del territorio marchigiano. Le olive ripiene sono una specialità tutta da provare e da scoprire nelle sue innumerevoli varianti a disposizione.

fritto misto , fritto, olive, olive ascolane

“Mordi il bello della vita” è il claim dell’edizione 2018 che richiamerà di golosi provenienti dall’Italia e dall’estero: protagoniste, le degustazioni delle olive ripiene ascolane e di tanti altri prodotti tipici locali che si terranno in piazza Arringo, dove verrà allestito il Villaggio dell’Oliva. 

Fritto Misto 2017, fino al 1 maggio ad Ascoli Piceno

Fritto, fritto e ancora fritto. Al via via da oggi, 22 aprile e fino al 1 maggio, Fritto Misto 2017, l’evento organizzato ad Ascoli Piceno per omaggiare la riscoperta di antiche ricette locali all’insegna della tradizione. 

fritto, olive, olive ascolane

Nei mille metri quadrati di stand allestiti al centro di piazza Arringo nella città che apre le porte al suo primo grande evento dopo il sisma, si può trovare davvero di tutto. Ovviamente all’insegna della bontà del fritto

Come si fanno le olive all’ascolana?

Vi siete mai chiesti come fare le olive all’ascolana in casa? Olive ripiene e fritte, tipico sfizio da gustare per un aperitivo o come antipasto insieme ad altri stuzzichini, la ricetta delle olive all’ascolana può essere realizzata senza problemi con ingredienti comuni ma con un pizzico (diciamo anche un po’ più di uno) di pazienza. Piatto tipico della tradizione marchigiana, sono conosciute ed apprezzate in tutta Italia. La ricetta originale prevede l’utilizzo di tre tipi di carne diversi e delle olive conservate in salamoia. Ovviamente questi non sono i soli ingredienti necessari per ottenere il ripieno delle olive ascolane, che prevede anche del parmigiano e poco altro.

 

Finger Food Festival, a Pesaro dal 4 al 7 Agosto

Grande attesa a Pesaro per una nuova edizione di Finger Food Festival: dal 4 al 7 agosto prossimi, nella splendida cornice del Piazzale della Libertà, tornerà ad inebriare i presenti con i profumi delle migliori prelibatezze in formato mignon. La manifestazione, organizzata da Estragon, sta per toccare una nuova città italiana nell’ambito del tour 2016, all’insegna della scoperta e della valorizzazione delle eccellenze dello street food italiano ed internazionale nonchè delle migliori birre artigianali. Il tutto condito da musica live e dj sets.

Finger Food Festival, a Pesaro dal 4 al 7 Agosto

Fritto misto 2016: ad Ascoli Piceno, dal 22 Aprile al 1 Maggio

Anche quest’anno sta per tornare Fritto Misto, evento imperdibile per tutti i buongustai, in programma, ad Ascoli Piceno, dal 22 Aprile al 1 Maggio prossimi. Al motto di “In amore vince chi frigge!” la kermesse, giunta alla sua dodicesima edizione, si prepara ad accogliere le buone forchette di tutta Italia. Ingredienti immancabili dell’evento, così come ogni anno, sono la qualità unitamente alla tipicità ed al gusto caratteristici dei prodotti e delle pietanze proposte.

Fritto Misto 2016

Olive ascolane, ricetta originale

Preparazione tipica della provincia di Ascoli Piceno, nonostante siano ormai preparate diffusamente nel resto della penisola, le olive ascolane rappresentano un antipasto fritto particolarmente sfizioso. Altro non sono che olive verdi in salamoia, farcite con un composto morbido a base di carne. Di norma per la realizzazione della ricetta andrebbero utilizzate olive verdi della varietà “Ascolana Tenera”. Queste, appena raccolte vanno immerse prima della completa maturazione in una soluzione specifica che ne elimina il sapore amaro. Una volta effettuata tale operazione vanno poi messe in salamoia insieme a poco finocchietto selvatico divenendo così pronte per l’uso.

 

Olive ascolane

Vinea Festival, dal 1 al 3 Agosto a Offida

Vinea Festival, dal 1 al 3 Agosto a Offida

In programma, dal 1 al 3 Agosto, la secondo edizione di Vinea Festival che avrà luogo a Offida, borgo medioevale in provincia di Ascoli Piceno, apprezzato non solo per la produzione di vino ma anche per il tradizionale merletto a tombolo. Sede della manifestazione, in particolare, sarà  l’edificio dell’ex Convento di San Francesco, all’interno del quale si trova l’Enoteca Regionale delle Marche, dove si terranno tutti gli appuntamenti legati all’evento della durata di tre giorni, che promette grandi sorprese sia per gli appassionati che per i semplici curiosi.

Come fare il ripieno delle olive ascolane

Come fare ripieno olive ascolane

Conoscete le olive ascolane? Tipiche della provincia di Ascoli Piceno costituiscono uno sfizioso antipasto, accompagnate a piacere da altri prodotti fritti. Da quando le ho preparate la prima volta ho scoperto di adorarle, ed ogni volta che me le ritrovo davanti non riesco a smettere di mangiarle. Il ripieno delle olive ascolane è notoriamente a base di carne (spesso di tre varietà differenti ovvero maiale, pollo e manzo), insieme ai tuorli d’uovo, alla mollica di pane e al parmigiano reggiano.

Olive ascolane, al forno o fritte

Olive ascolane forno fritte

Non so perchè ma le olive ascolane non mi avevano mai incuriosito particolarmente. Insomma, le olive si, mi piacciono, ma non ne vado pazza, di conseguenza mi sono sempre chiesta che tipo di sapore avrebbero mai potuto avere, soprattutto in abbinamento alla carne macinata, altro ingrediente principale della ricetta. Poi un giorno, qualche anno fa, le ho viste preparare ad Anna Moroni, durante una puntata della Prova del Cuoco ed è stato amore a prima vista.

Fritto misto, ad Ascoli Piceno dal 25 Aprile al 1 Maggio

Fritto misto Ascoli Piceno 25 Aprile 1 Maggio

Parola d’ordine: frittura. A questo metodo di cottura infatti sarà dedicata “Fritto Misto” manifestazione che si terrà ad Ascoli Piceno dal 25 aprile al 1 maggio 2012. Protagonisti dell’evento infatti saranno i piatti fritti, sia italiani che stranieri con la presenza di chef, esperti e anche massaie. Una buona occasione per rivalutare e sfatare i luoghi comuni relativi alla frittura, spesso demonizzata ma da sempre amata. L’edizione 2012 di Fritto Misto è organizzata da Tuber Communication e Sedicieventi con il patrocinio del Comune e della provincia di Ascoli Piceno ed anche della regione Marche.

Quest’anno diverse novità: tra i piatti italiani avremo la possibilità di conoscere ed assaggiare i Panzerotti al Borgoforte mentre tra quelli internazionali, gli arepas, l’arroz chaufa, e la tempura. Si svolgerà anche un concorso che vedrà sfidarsi ai fornelli delle massaie nella preparazione delle olive ascolane, da quì il nome del concorso “La mia liva” che in dialetto sta a significare oliva. Spazio anche per gli appassionati della lettura grazie al Salone del libro gourmet.

Un antipasto per il natale 2010, le olive ascolane

Sono sfiziosissime, una tira l’altra ed è praticamente impossibile fermarsi dal mangiarle tutte.  Hanno un aspetto invitante, un gusto unico e spariscono in un batter d’occhio, quindi è bene abbondare con le dosi. Di cosa sto parlando? Delle olive ascolane, dei bocconcini fritti a base di olive e carne macinata. Sono davvero uniche e costituiranno un antipasto speciale per il natale 2010. Dunque, per la loro preparazione procuratevi: delle olive verdi, carne di vitello e di maiale, prosciutto crudo, pecorino e parmigiano grattugiati, uova e vino.

Questi gli ingredienti necessari per ottenere le olive ascolane. Innanzitutto dovremo rosolare i due tipi di carne in una padella con dell’olio, sfumare con del vino e cuocere fino a completa cottura. Trasferire la carne cotta, e fatta accuratamente raffreddare a parte,  in una ciotola ed amalgamarla con le uova,  il prosciutto crudo, il pangrattato, il parmigiano ed il pecorino grattugiati, ed il resto degli ingredienti. A questo punto sarà la volta di ricoprire le olive snocciolate con questo impasto formando delle polpette, passarle nell’uovo, nel pangrattato e friggerle in abbondante olio bollente.