Zuppa invernale di montagna

Le temperature si abbassano e siamo nel pieno dei giorni della mera, i giorni più freddi dell’anno: che cosa c’è di meglio che coccolarsi con una zuppa calda e gustosa? La zuppa invernale di montagna è una ricetta ricca e appetitosa a base di tanti ingredienti benefici.

zuppa, legumi roveja, farecchiata

Si prepara con i legumi e i cereali, ma anche i funghi porcini.

Misto di legumi e polenta

La giornata è grigia e uggiosa? È il tempo giusto per prepararsi qualcosa di caldo, un piatto unico ricco, ma leggero. Il misto di legumi e polenta è l’ideale quando piove e quando le temperature si abbassano. Meglio non lasciarsi buttare giù dal maltempo e magari preparare qualcosa di appetitoso in cucina. 

zuppa, legumi roveja, farecchiata

La ricetta di oggi poi è un piatto unico che potrete personalizzare in tanti modi diversi aggiungendo e mescolando i legumi di vostro maggiore gradimento. Scegliete le lenticchie, i fagioli, i piselli. Potrete anche utilizzare i legumi surgelati in modo tale da non dover attendere troppo i tempi richiesti per l’ammollo necessario in acqua. 

Menopausa, pesce e legumi aiutano a posticiparla

La salute passa anche attraverso la tavole e i cibi giusti e sembra che una dieta ricca di pesce e di legumi possa contribuire a posticipare il momento della menopausa femminile. Al contrario, una dieta troppo ricca di pasta, riso e carboidrati raffinati, potrebbe invece scatenare una menopausa anticipata. 

10 cibi più sani migliori ricette prepararli (FOTO)

È quanto conferma uno studio condotto da Yashvee Dunneram e Janet Cade dell’Università di Leeds, in Gran Bretagna e pubblicato sul Journal of Epidemiology & Community Health che ha coinvolto oltre 35 mila donne di età compresa fra i 35 ai 69 anni.

Insalate con i cereali, tre idee estive

Economiche, nutriente e facili da preparare: l’estate è certamente la stagione ideale per la preparazione di tante insalate diverse. Ma non ci sono solo insalate di riso o di pasta, ma anche di cereali: oggi proponiamo qualche ricetta veloce per la preparazione di insalate di cereali con carne e verdure, un po’ per tutti i gusti e un po’ per tutte le esigenze.

Bulgur e quinoa, ricette semplici

Dal bulgur mediterraneo alla tradizionale insalata con farro e verdure fino all’insalata di orzo tiepido con i legumi, non avrete che l’imbarazzo della scelta per la sperimentazione di piatti leggeri che potrete preparare anche in anticipo. 

Ricette del Primo Maggio, le virtù teramane

Non chiamatelo minestrone perché in effetti non lo è assolutamente: le virtù teramane sono un piatto tipico della città di Teramo che vengono gustate anche in occasione della festa del Primo Maggio, la festa dei lavoratori.

legumi roveja, farecchiata

Le origini del piatto di legano anche alle tradizioni contadine quando le massaie preparavano i pasti con gli avanzi delle provviste invernali e le nuove primizie primaverili. Il risultato è un piatto a base di legumi secchi che venivano cotti con le verdure, con la cotica di maiale e con la pasta fresca e secca.

Freddo e gelo, i piatti per l’inverno

L’Italia si trova ad affrontare una nuova ondata di freddo e gelo con temperature vistosamente sotto la media stagionale. Ma come bisogna comportarsi a tavola e quali sono i piatti ideali da un punto di vista nutrizionale per affrontare al meglio il freddo?

minestrone, piatti per riscaldarsi, freddo

Se con temperature del genere il fabbisogno di calorie può anche aumentare, è necessario comunque non esagerare e pensare alle proprie attività quotidiane.

Cicerchia: proprietà, valori nutrizionali e come si cucina

Alla categoia dei legumi poveri appartiene la cicerchia. Originaria del Medio Oriente, a rischio di estinzione ma tenacemente ancora coltivata, essa rappresenta un alimento di grande valore. Particolarmente nutriente, sana ed appagante la cicerchia, tuttavia, va consumata con moderazione in quanto potenzialmente tossica superando certe quantità.

Cicerchia: proprietà, valori nutrizionali e come si cucina

Crema di lenticchie con gamberi

Rieccomi con una deliziosa crema di lenticchie con gamberi. Ricetta ideale per una cena leggera ma appagante, unisce i legumi al pesce, per una pietanza capace di mettere insieme due sapori completamente diversi ma capaci di stupire. Ricetta anche piuttosto veloce, non dovrete fare altro che fare lessare le lenticchie in acqua bollente salata arricchita con un soffritto gustoso e con poco zenzero pronti a regalare un gusto unico alla vellutata che ne verrà fuori.

Crema di lenticchie con gamberi

Crema di ceci e parmigiano

La crema di ceci e parmigiano protagonista della ricetta di oggi è una sorta di vellutata di legumi, appagante e gustosa come poche. Niente a che vedere, dunque, con l’hummus al quale potrebbe venire facile associarla. Si tratta di un piatto da servire caldo e da mangiare con il cucchiaio. Si realizza con pochi ingredienti e, optando per il ricorso ai ceci già cotti, se ne può dimezzare il tempo di realizzazione.

Crema ceci parmigiano

Expo 2015, dalla Turchia il turlu, contorno di verdure

Direttamente da Expo2015 arriva una preparazione tipica della Turchia, il turlu, un contorno di verdure miste che i vegetariani, ma non solo, apprezzeranno di sicuro. Si tratta di una pietanza personalizzabile a piacere con le verdure a disposizione sul momento, che varia anche in base alla zona di preparazione cosicchè ne esistono diverse varianti conosciute sotto diversi nomi.

Expo 2015 dalla Turchia turlu contorno verdure

Crema di gamberi e ceci

Crema gamberi ceci

Si tratta di una recente scoperta quella della crema di gamberi e ceci che ho avuto modo di assaporare tempo fa a casa di un’amica e che mi sono subito premurata di provare alla prima occasione. Piatto dal sapore semplice ma particolare si presta ad una cenetta sfiziosa ma leggera. L’abbinamento tra i ceci ed i gamberi risulta vincente, ed a mio parere anche adatto ai palati più raffinati. Le vellutate, creme o zuppe, esercitano da sempre un loro fascino, specie durante i periodi freddi, durante i quali trovare in tavola qualcosa di caldo fa sempre molto piacere.

Frutta, verdura e miele per combattere l’influenza

Frutta, verdura e miele combattere influenza

 

L‘influenza non risparmia nessuno, anche e soprattutto i bambini, specie in questo momento. Secondo la Coldiretti, per combatterla nel migliore dei modi, basterebbe iniziare la giornata consumando a colazione l’immancabile latte, ed associandogli il miele o la marmellata, proseguendo poi a pranzo o cena con le tanto apprezzate minestre e zuppe di verdure e legumi che forniscono un pieno di vitamine e sali minerali fondamentali per l’organismo specie nei periodi di debilitazione dovuti ai malanni di stagione.