Crema di ceci e parmigiano

di Ishtar Commenta



La crema di ceci e parmigiano protagonista della ricetta di oggi è una sorta di vellutata di legumi, appagante e gustosa come poche. Niente a che vedere, dunque, con l’hummus al quale potrebbe venire facile associarla. Si tratta di un piatto da servire caldo e da mangiare con il cucchiaio. Si realizza con pochi ingredienti e, optando per il ricorso ai ceci già cotti, se ne può dimezzare il tempo di realizzazione.

Crema ceci parmigiano

Crema di ceci e parmigiano


Ingredienti

300 g di ceci | 50 g di parmigiano grattugiato | 100 g di porro stufato | 10 g di rosmarino | 10 g di salvia | 5 g di semi di finocchio | olio di oliva

Preparazione

  Mettere a bagno in acqua fredda i ceci per 12 ore all’interno di una bacinella. Scolarli e farli bollire con rosmarino, salvia e semi di finocchio per almeno 2 ore. Regolare di sale e pepe.

  Scolarli e passarli con il passaverdura tenendone da parte il liquido di cottura. Pulire il porro, affettarlo sottilmente e farlo cuocere in acqua e olio.

  Unire il passato di ceci ed il parmigiano e mescolare bene. Servire ben calda con qualche crostino di pane.

La crema di ceci e parmigiano (che proviene da Cotto e mangiato), è ottima a cena, specie durante le stagioni fredde, quando basta accompagnarla con dei crostini di pane ed un filo di olio per avere pronto un pasto corroborante come pochi. Non richiede che pochi ingredienti: oltre i ceci anche dei porri e poche spezie, che conferiscono alla crema una marcia in più. Perfetta per i bambini, solitamente piace anche a loro. Rappresenta, infine, un’ottima portata vegetariana che, con l’eliminazione del formaggio, diventa adatta ai vegani. Provate, sullo stesso genere, anche la crema di gamberi e ceci, l’hummus e i crostini con crema di ceci.