Pane di castagne calabrese

Che ne dite di provare un pane particolare da realizzare con la farina di castagne? Prodotto tipico della cucina calabrese, il pane di castagne rappresenta una preparazione particolarmente sfiziosa, adatta ad accompagnare i vostri piatti a tavola in maniera appagante. Realizzato con pochi ingredienti si presenta morbido e dalla consistenza abbastanza soffice, merito del latte utilizzato al suo interno. Quella che vi propongo oggi è la ricetta di Benedetta Parodi, proveniente dalla trasmissione i Menù di Benedetta.

Pane di castagne calabrese

39° Sagra del fungo

39° Sagra del fungo

LUOGO: Camigliatello Silano (Cosenza) | DATA: 10-11-12 Ottobre – 16,00| ORA: 16,00 PRODOTTI TIPICI: Funghi, vino calabressi, patata Silana, dolci tipici, salumi, formaggi, olio.


Da oggi ha inizio la 39° Sagra del fungo 2008, il prelibato prodotto del sottobosco che condisce e impreziosisce molte portate della nostra cucina.
Nello splendido contesto della Sila, si svolgeranno 3 giornate all’insegna della buona gastronomia e della vita all’aria aperta. Un ricchissimo programma di assaggi, degustazioni, spettacoli ed escursioni per conoscere i funghi ed i luoghi in cui si raccolgono, infatti, al contesto gastronomico si accosta anche l’aspetto naturalistico, con una serie di passeggiate a cavallo, in bicicletta, a piedi o in fuoristrada per visitare alcuni scorci dei suggestivi parchi della Sila.
Tanti stand di prodotti tipici e prelibatezze della saporitissima cucina calabrese.

[photo courtesy of driek]

Dalla cucina calabrese un ottimo piatto per l’estate, l’Insalata alla tropeana

Tempo d’estate, voglia di mare e di cibi leggeri e rinfrescanti, piatti semplici e poco impegnativi da preparare, facili da digerire per poter subito correre nuovamente a tuffarci tra le onde. Cosa c’è di meglio di una praticissima e velocissima insalata!

L’insalata che vi suggerisco di provare oggi arriva da uno splendido posto di mare, Tropea. Tuffandomi sempre nei ricordi, mi sono ricordato delle belle giornate trascorse sulle spiagge calabresi, diviso tra il sole cocente ed il refrigerio delle acque marine, e quando si passa tutta la giornata a mare, si sa, ad un certo punto viene un certo languorino.

Negli innumerevoli lidi che si affacciano sulla spiaggia di Tropea, il piatto che va per la maggiore nella stagione estiva è l’Insalata alla tropeana. Fatta esclusivamente con prodotti calabresi, genuini e ricchi di sapori, da fare in 5 minuti.

L’harissa, salsa piccante per dare un pizzico di brio ad ogni piatto

Uno dei sapori che più preferisco in cucina è sicuramente il piccante. Ben dosato e nelle portate giuste il peperoncino riesce sempre a dare quel tocco in più al piatto, ed anche all’atmosfera.

Per rendere piccati i piatti si possono utilizzare diversi ingredienti, dal peperoncino tal quale, a l’olio santo, olio in cui è messo a macerare il peperoncino.

Esistono vari composti a base di peperoncino, la cucina calabra ne è piena e con maestria sa fare del peperoncino un vero e proprio tesoro.

Filetti di tonno fresco, cipolla e peperoncino

Il tonno non è certo da considerarsi un pesce di serie b, malgrado venga spesso associato alla classica scatoletta, già pronta da aprire, da aggiungere all’insalata o per preparare un piatto di pasta semplice e veloce. Costituisce una ricca fonte di fosforo, sali minerali e proteine e viene perciò considerato un ottimo ricostituente ed energetico. Vive in banchi, laddove il mare è più azzurro, per questa caratteristica e per il colore azzurro argento, rientra nella categoria denominata pesce azzurro.Nel Mediterraneo se ne incontrano due varietà: il tonno rosso e il tonno bianco o alalunga, che vengono vendute in tranci e in filetti, mentre il tonnetto o bonito, di qualità meno pregiata, si trova in commercio intero.

La ricetta che vi propongo proviene dalla cucina calabrese, procuratevi dunque l’immancabile peperoncino piccante. Iniziamo procurandoci gli ingredienti (le dosi indicate sono per quattro persone).