Cotto e mangiato, primi piatti: riso venere al cocco e uvetta

di Claudia 0



Questa ricetta, dal nome che da solo indica la sua particolarità, “Riso venere al cocco e uvetta“, è una delle proposte di Cotto e Mangiato che ha dell’originale sia per gli ingredienti, che per il modo in cui può essere presentata e servita. Innanzi tutto questo risotto si prepara diversamente dai risotti classici, che facciamo leggermente tostare in padella con olio o burro, e che possiamo sfumare con brodo o vino prima di bagnare con l’acqua per la cottura. Rendiamo questo risotto cremoso invece, dopo averlo lessato come per un‘insalata di riso ad esempio, passandolo in padella con olio e burro.

Alla fine della preparazione andiamo ad aggiungere uvetta e pinoli e il cocco va spolverizzato su ogni singola porzione. Su questa ricetta seguiamo scrupolosamente le indicazioni di Cotto e Mangiato, ovvero servire delle porzioni piccolissime, non da risotto, infatti questo piatto potrebbe essere accompagnato da un altro primo.

Riso venere al cocco e uvetta


Ingredienti

200 gr. riso venere | 60 gr. burro | olio extravergine di oliva | salsa di soia | uvetta | cocco disidratato | pinoli

Preparazione

  Lessare il riso in acqua salata, scolarlo e poi farlo saltare in padella con olio e burro.

  Sfumare con poca salsa di soia e quindi unire una manciata abbondante di pinoli e una di manciata, sempre abbondante, di uvetta.

  Lasciare insaporire il riso, e poi servirlo tiepido, spolverizzato di cocco.

Se volete fare una cosa davvero raffinata e particolare potete far diventare questo riso venere così particolarmente condito un antipasto. Servitelo in singoli cucchiai, da appoggiare su un vassoio, e su ogni cucchiaio spolverizzate il cocco, vedrete che sarà un esperienza talmente particolare per il gusto e per la presentazione che i vostri ospiti vi chiederanno la ricetta per poter riproporre l’originale trovata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>